Anonimo
Anonimo ha chiesto in Auto e trasportiRiparazione e manutenzione · 4 anni fa

Guidare l'auto con ventola guasta sempre ferma?

Un giorno nel traffico cittadino ho notato che l'auto si scaldava un po' troppo e controllando ho visto che la ventola è sempre ferma. Visto che nel traffico scorrevole la temperatura era normale ho deciso di fare un viaggio di 200km fino a casa. Come previsto il traffico era scorrevole e sono arrivato a casa con temperatura nella norma e con la ventola sempre ferma.

Oggi leggo un po' di forum e blog sui motori e un meccanico che gestisce un sito di manutenzione auto dice che con la ventola bloccata il motore fonde anche d'inverno in autostrada a 120km/h...

Ha detto una cavolata colossale?

Perché io ho fatto 200km con la ventola ferma...tratti a 80km/h, tratti a 150km/h...

Aggiornamento:

Ho capito... ma se la mia auto comunica il surriscaldamento solo quando sono come minimo 5 minuti fermo nel traffico e invece mi segna sempre tra 95 e 105 (si, tutto ok, la mia di norma funziona oltre i 100gradi) quando procedo ad una velocità normale (50km/h o più) deduco che la mia auto ha bisogno della ventola solo quando sta ferma o procede a passo d'uomo o poco più. Quindi esistono motori che necessitano del funzionamento della ventola anche in marcia e quelli che non ne hanno bisogno...

Aggiornamento 2:

Da cosa ne deduci?

Fino a quando il termometro sul display mi dice che sto viaggiando alla temperatura da 90 a 110 gradi vuol dire che non si sta scaldando. Comunque la spia che si è accesa era gialla con la comunicazione di moderare la velocità e se il problema persiste di andare dal conce e non di fermarsi subito. Non le tiro per niente il collo, anzi...faccio una guida parsimoniosa. Ogni tanto in autostrada la sfrutto un po' di più. Come detto, se la temperatura è ok che problemi ci sono?

Aggiornamento 3:

Se a 36 gradi nell'ambiente guidando 60km/h o guidando 90km/h o guidando 130km/h...la temperatura rimane nell'intervallo 90-110 vuol dire che anche senza la ventola non rischio niente. Ovviamente il rischio arriva se mi ritrovo bloccato nel traffico. La ventola nuova l'ho già orinata comunque.

3 risposte

Classificazione
  • 4 anni fa
    Risposta preferita

    Sì, è una cavolata colossale. Il radiatore, in movimento, si raffredda con l'aria che lo investe dal muso, senza che sia necessaria una ventola!!! La ventola serve a creare artificialmente quel flusso d'aria quando si è fermi.

    Verifica che a motore spento e freddo (per evitare che ti parta all'improvviso) le pale della ventola possano girare liberamente, e che non siano bloccate da qualche corpo estraneo, dall'alloggiamento deformato o dal motorino grippato. Se è tutto in ordine, molto probabilmente è il sensore di temperatura che non funziona e non dà il consenso ad accendere la ventola quando la temperatura sale. Oppure, potrebbe trattarsi di un banalissimo connettore sfilato. Parti dal motorino della ventola e segui il filo, e controlla bene. Controlla anche il filo se è integro, e verifica nel manuale di manutenzione dove sta il fusibile della ventola (di solito, nel vano motore) e verifica che non sia interrotto (bruciato).

  • 4 anni fa

    La spia indica il surriscaldamento, ossia quando vedi la spia il motore ti sta dicendo "emergenza! spegnimi in fretta o buttami aria fresca addosso, altrimenti ci resto secco a breve!". La ventola entra in azione MOLTO prima di ciò.

    Quindi, tu non hai una "super auto" che resiste molto più delle altre: semplicemente le stai tirando il collo oltremodo. Stai andando incontro ad un conto del meccanico da svariate migliaia di euro senza manco rendertene conto, anzi, pure col sorriso sulle labbra.

    Ordina il pezzo e nel frattempo tieni l auto in garage, se non vuoi che ti lasci a piedi (magari in autostrada, col rischio di far ammazzare qualcuno...).

  • Anonimo
    4 anni fa

    fondi la guarnizione di testa e il motore se vai in giro con la temperatura fuori norma segnalata dall'auto,

    questo puo avvenire a qualsiasi velocità e a qualsiasi distanza ti percorra, dipende da tanti fattori, tipo la temperatura esterna, i giri motore, la dimensione e capacità di raffreddamento del. tuo radiatore anche senza l'ausiio della ventola.

    Il tuo riferimento non può essere nè la velocita nè il kmtraggio

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.