Anonimo
Anonimo ha chiesto in Elettronica di consumoMusica e riproduttori musicali · 5 anni fa

Aggiustare il volume di un file audio?

Una domanda: se mi registro mentre suono il violino e sul mio PC si sente bene, come faccio a essere sicuro che si sentirà bene anche sul PC degli altri, nell'autoradio e in altri dispositivi? Esiste un modo per regolare il volume che sia uguale per tutti i dispositivi? Ed è possibile aggiustare il volume di diverse registrazioni fatte con strumenti diversi per poi fare un CD che non sia tutto sballato? 10 punti assicurati :)

Aggiornamento:

Lo stesso file che si sente bene sul PC non si sente altrettanto bene sull'autoradio. E nel PC di una mia amica il volume è bassissimo. Dipende dal file o dai diversi dispositivi?

2 risposte

Classificazione
  • h41it
    Lv 6
    5 anni fa
    Risposta preferita

    Per avere un livello corretto, il file che vai a mettere sul CD deve avere un livello di picco prossimo a 0dB (lo vedi nel programma che usi per registrare). Certo, se un brano è suonato piano e deve essere così, perché è molto delicato, devi conservarlo a un livello più basso.

    La tendenza degli ultimi anni è usare compressori multibanda con regolazioni estreme, che schiacciano tutto facendo sentire più forte. Dal punto di vista artistico ciò è veramente sbagliato, perché la musica deve conservare la sua dinamica. Così facendo, però, si sente più forte e a chi cerca soprattutto "rumore forte" piace... :-(

    Tieni presente che nelle sale di registrazione le registrazioni vengono ascoltate su vari tipi di casse acustiche proprio per capire come si sentirà sui diversi tipi di dispositivi che gli ascoltatori utilizzeranno: lettore mp3 con auricolari, stereo in macchina, compatto portatile, classico stereo hi-fi: se su uno suona male, il mix viene modificato e ottimizzato. Ad esempio, se tu metti il basso con note che scendono a 30Hz, con un impianto di buon livello potrai ascoltare ottimamente, mentre con un compatto che non va più giù di 60~70Hz non le sentirai: in un caso simile non è nemmeno sufficiente rifare il mix! Frequenze molto basse sono riproducibili solo da diffusori di buona qualità, parecchio costosi e/o ingombranti; al tempo stesso, se hanno livello elevato, per evitarne la distorsione bisogna comprimere oppure abbassare il livello di tutto.

    Devi, quindi, ascoltare con cuffie e casse acustiche diverse e, se su qualcuna (che comunque suona bene con CD commerciali) non suona bene, devi capire perché e aggiustare i livelli o l'equalizzazione o mettere un po' di compressione.

    Poiché tu parli solo di violino, però, i problemi delle basse frequenze non si pongono. Sul PC della tua amica si sente basso solo quello o anche altro (dalla stessa sorgente!)?

    Certo, senza ascoltarla non è facile capire dove sta il problema...

  • 5 anni fa

    !???

    ma quali diverse registrazioni !??

    se sposti il tuo file in un altro apparecchhio quello è non è un'altra cosa, quindi il livello di,volume è uguale sia nel tuo pc che in quello dimun altro, cambierà la,timbrica e/o il,vokume in base alle cartteristiche tecniche delle casse o,della schedamaudio di ogni,apparecchio.

    quello che ha messo il pollice in giu potrebbe spiegare tecnicamente la sua teoria!??

    così cresciamo tutti e impariamo cose nuove!?? tra l'altro che non esistono!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.