Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 4 anni fa

Mi aiutate a trovare una motivazione per vivere?

Ciao, sono un ragazzo ateo di 16 anni che ha perso la motivazione per vivere. Non sono depresso. Io credo che tutto in questo universo sia inutile. Io voglio dare il mio contributo alla scienza per ampliare la conoscenza del genere umano, questa era la mia motivazione, quella cosa che mi spronava a dare il massimo per raggiungere i miei obbiettivi. Ma mi sono reso conto che tutto questo sarà inutile. Mi spiego meglio, se domani la nostra galassia scomparisse all improvviso, nell universo non cambierebbe nulla, questo perché siamo insignificanti. Prima o poi quando il Sole cesserà di esistere se il genere umano non avrà trovato il modo per andarsene da questo pianeta si estinguerà e con esso sparirà anche tutto il suo sapere, quindi aver lavorato duramente per essere arrivato a scoprire qualcosa di nuovo sarà stata cosa inutile. Anche se supponiamo che in futuro riuscissimo a trasmettere la nostra conoscenza ad un altra civiltà per far si che non venga persa con la nostra estinzione, prima o poi anche l universo cesserà di esistere (almeno secondo alcune teorie che per esempio ipotizzano il big crunch, ovvero l implosione dell universo stesso) quindi il sapere delle forme di vita che lo hanno abitato sarà cancellato. Potrei darmi una motivazione dicendomi che sicuramente riusciremo ad andare via in tempo da questo pianeta o che riusciremo a trasmettere la nostra conoscenza ad altri esseri ma ritengo entrambe le possibilità poco probabili.

6 risposte

Classificazione
  • Civas
    Lv 7
    4 anni fa
    Risposta preferita

    Ma cosa dici? Suvvia ...

    La vita non è mai facile, ma, se oggi noi viviamo in un certo modo, lo dobbiamo a chi ci ha preceduto nel corso dei millenni in questo mondo! Anche soltanto per questo motivo, dovremmo essere grati e fare almeno la nostra piccola parte, se non altro per dare il buon esempio a chi verrà dopo di noi.

    Il Sole non si spegnerà certo domani, probabilmente, la Terra sarà popolata ancora per decine e decine (se non centinaia) di secoli. La Natura ci insegna che l'evoluzione non si deve fermare e la scienza lo conferma!

    E allora, cosa vogliamo fare; gettare all'aria tutto quanto pensando che non ne valga la pena?

    Sarebbe un errore imperdonabile. Pensa soltanto che, in questo preciso momento, da qualche parte nel mondo, ci sono ragazzi, proprio come te, grazie ai quali, domani, alcuni gravi problemi fino ad oggi irrisolvibili saranno risolti, magari anche solo parzialmente, ma sarà pur sempre un passo avanti per il bene dell'umanità. Pensaci. Ciao.

    • Civas
      Lv 7
      4 anni faSegnala

      Grazie, ciao Pietro.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Prima di tutto un paio di precisazioni astronomiche che volendo puoi saltare, se ho fatto anche io degli errori correggetemi:

    il sole cesserà di esistere tra milioni di anni e per allora sicuramente non sarà un problema andarcene.

    attualmente è stato accertato che la velocità con cui le galassie si allontanano invece di diminuire sta aumentando[cerca energia oscura se vuoi approfondire], quindi il big crunch non è considerato più realistico e si pensa che le galassie si allontaneranno a velocità sempre maggiori [fino a velocità infinita] isolandosi irrimediabilmente.

    l'energia è indispensabile per qualsiasi forma di vita, altrimenti sarebbe solo massa inerte, e l'energia con qualsiasi metodo venga prodotta consuma materia, l'esempio più lampante è la scissione nucleare dove le componenti dell'atomo scisso anche sommate hanno minore massa dell'atomo intero, la parte "persa" è diventata energia e poi calore.

    siccome l'universo andrà isolandosi anche se avesse materia infinita, le forme di vita ne avrebbero una quantità finita a disposizione, e per quanto grande venendo esaurita per produrre energia prima o poi finirà, e la vita non potrà esistere in eterno per carenza di energia o materia.

    invece nel secondo caso del big crunch:

    già i buchi neri si dicono "neri" perchè hanno una massa compressa che genera una gravità talmente elevata da non permettere neanche alla luce di fuggire, nonostante essa abbia massa tendente a zero e una velocità ineguagliabile, quindi figuriamoci quanto sarebbe impossibile sopravvivere ad un evento che riunisca un un corpo solo tutti i buchi neri, stelle pianeti... neanche alcun tipo di informazione portebbe sopravvivere.

    quindi le l'uniche possibilità che mi vengono in mente sarebbero i viaggi nel tempo o la creazione di materia/energia dal nulla, cose che dubito fortemente siano possibili.

    FINE PREMESSA

    anche io ho pensato le tue stesse, qualsiasi un individuo/civiltà non potendo essere infinita, in un mondo a tempo infinito non è nulla e non ha nessun valore. però contemporaneamente tra tutte le cose che esistono trovo che la vita sia l'unica che abbia valore, e questo la rende una cosa infinitamente preziosa, che ha una durata "nulla".

    quindi per quanto insignificante per me è comunque tutto e ho deciso di dedicare la mia nel tentativo di migliorare il più possibile quelle altrui.

    ora come dice anche Dolcestron, è impossibile prevedere le conseguenze delle proprie azioni, soprattutto in tempo lungi ed eternamente-lunghi, perchè qualsiasi azione/pensiero di qualsiasi essere cambierà inevitabilmente e radicalmente il futuro a lungo termine per via di una sequenza infinita di effetti a catena.

    qualsiasi azione/pensiero per quanto irrilevante inizialmente influenzerà un minimo le azioni altrui, o almeno le tue future sicuramente, ogni azione "cambiata" tua e altrui ripercuoterà questo effetto su se stessi e sugli altri, molto spesso cambiando altre cose irrilevanti ma siccome questa catena proseguirà inevitabilmente all'infinito, finirà in un futuro abbastanza lungo per avere influenze radicali su tutte le azioni di quel futuro.

    quindi uno che vive una vita cercando di migliorare il mondo potrebbe involontariamente pur non commettendo errori visibili in vita causare disastri immani nel futuro, e uno che vive la propria vita ignorantemente a caso nella sua irrilevante quotidianità potrebbe causare un futuro enormemente migliore.

    ciononostante per quanto possa essere imprevedibile il futuro io ho deciso di impegnarmi al meglio, cercando di compiere le azioni che penso possano portare con più alta probabilità cambiamenti positivi nel lungo termine.

    se non mi hai preso per matto e ti va di discutere di queste cose puoi contattarmi qui

    https://www.facebook.com/damiano.divincenzo.5

    PS il mio odioso browser mi cancellò l'intero messaggio e l'ho dovuto riscrivere da capo, quindi potrei aver mancato dei pezzi e in alcuni tratti potrebbero sembrare frasi sconnesse ma proprio non ho voglia di rileggere il tuo testo e la mia risposta per la terza volta ognuno D:

    • Grazie per la risposta, davvero te ne sono grato. Mi hai fatto riflettere, condivido ciò che hai scritto ma tutto mi sembra ancora dannatamente inutile D:

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Petrus
    Lv 5
    4 anni fa

    Un buon motivo, serio ed inconfutabile non credo ci sia. Oppure c'è ne sono molti. Io però voglio vedere come va a finire, e tanto mi basta.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • AlgaFo
    Lv 7
    4 anni fa

    Le ricchezze del nostro sapere, il nostro vivere, non si estinguono,

    in che modo non lo so, ma è così,

    noi non siamo pianeti , roccia non pensante.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    4 anni fa

    Visto che tutti alla fine muoiono anche se riesci a fare in modo che l'umanità si salvi e progredisca tanto che ci guadagni? Nessuno potrà beneficiare in eterno di questo.

    L'unica cosa che puoi fare è cercare di goderti il presente che hai e magari pensare a come renderlo migliore anche ad altri.

    Fare progetti a troppo lungo termine non ha molto senso perché ciò che fai nel lungo periodo potrebbe andare contro le tue intenzioni, ad esempio una scoperta in cui c'è il tuo contributo potrebbe essere la causa di nuove guerre o essere usata come arma in un modo che tu non pensavi; oppure un popolo che tu aiuti a progredire potrebbe diventare estremista e bellicoso e fare più danni dei benefici di averlo salvato.

    Mi dispiace ma la risposta insomma non è facile, ma dato che questa vita al momento ce l'hai a disposizione puoi spenderla per cercarla, e anche magari per divertirti un po'. In fondo non sarà eterna, anche se non le trovi un senso puoi semplicemente viverla.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    Sali una volta sul monte Civetta in in giorno di sole e troverai tutte le motivazioni che cerchi e, se non vuoi far fatica, sali con la funivia....

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.