Cosa ne pensate di quello che sta accadendo in Europa?Parigi, Bruxelles,nizza , Germania e via dicendo?

8 risposte

Classificazione
  • bobo
    Lv 6
    5 anni fa
    Risposta preferita

    Un problema che non si risolve con fiori e bandiere arcobaleno. Bisogna innanzitutto bloccare i flussi migratori, abbiamo visto che i terroristi sono quasi sempre rifugiati o immigrati di seconda generazione. Poi dobbiamo avere il coraggio di parlare di terrorismo ISLAMICO ! Perchè è da ciò che bisogna partire , bisogna riconoscere obbiettivamente che il terrorismo dei nostri giorni nasce e si sviluppa in un contesto di religione islamica . Alla luce di ciò dovremmo , innanzitutto , bloccare o almeno ridurre l'immigrazione islamica , mettere sotto videosorveglianza le moschee , obbligare gli Imam a predicare in italiano (perchè un' autorità deve poter comprendere se in una moschea si predica odio o no) e richiedere un albo degli Imam . Ovviamente questo è a livello interno , poi ci sarebbe da fare altro a livello estero .

    Anche gli errori occidentali, però, hanno aiutato : destituire Gheddafi è stato un grande sbaglio .

  • Anonimo
    5 anni fa

    Penso che manca giusto l'Italia all'elenco

  • 5 anni fa

    La guerra tra Israele e i paesi arabi confinanti sta durando da oltre 50 anni. Gli USA non sono riusciti a fermarla e ad ottenere il rispetto di una pace duratura.

    A questo si sono aggiunte le guerre del petrolio degli USA contro l' IRAK di Saddam Hussein prima per l' occupazione del Kwait e poi per delle presunte armi chimiche mai trovate.

    Poi c' è stata anche la guerra in Afganistan.

    Sia gli arabi, sia gli israeliani hanno imparato le tecniche della guerra, della guerriglia e dello spionaggio.

    Non a caso si sono verificate le primavere arabe che apparentemente sono nate spontaneamente, ma che immagino sia state "favorite" da opportune operazioni di intelligence e che avevano lo scopo di eliminare alcuni governi arabi (spesso dittatoriali) ma comunque stabili per sostituirli con altri più facilmente addomesticabili. Poi la realtà ha dimostrato che i nuovi governi non erano affatto addomesticabili e questo ha ulteriormente indebolito la stabilità politica del medio oriente.

    Poi c' è stata la presunta primavera araba in Siria, ma qui è successo un fatto strano. Le truppe di mercenari dell' auto proclamato stato dell' ISIS sono state fermate nell' operazione di destabilizzare il governo siriano di Assad dai russi che hanno tolto le castagne dal fuoco agli USA. Gli USA sono alleati di Israele e mai si sono impegnati contro l' ISIS. Mi sono domandato il perché e mi sono pure risposto. L' ISIS che si auto proclama islamico sembra invece che in Siria si comporti come un alleato (o addirittura una creatura) di Israele (e questo giustificherebbe anche perché gli USA non scaricano le loro bombe sull' ISIS.

    Insomma sono 50 anni che il medi oriente è luogo della rivalità arabo israeliana ed ora o volutamente (ed io credo così) o solo per vicinanza geografica, quel conflitto cerca di coinvolgere anche l' Europa e la Russia per trovare una soluzione.

    Io spero che la diplomazia faccia prima delle bombe e che in Europa non ci sia una nuova guerra.

  • Anonimo
    5 anni fa

    penso che siamo nella mérdà fino al collo grazie a tutti quelli che.................ma dai accogliamoli tutti.........!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    4 anni fa

    Se hai bisogno di un sito per trovare un hotel a Bruxelles ti linko qua quello che ho usato io che a mio parere è il migliore https://tr.im/1R6Lj

    Bruxelles ti sorprende sempre. Basta camminare per il centro e trovarsi di fronte a un murales che ritrae uno dei celebri personaggi dei fumetti legati alla città, o entrare  in un museo d’arte, o ammirare i curiosi espositori di cioccolato nei negozi. Stupisce la gastronomia: ovunque i ristoranti espongono sulla strada ostriche e crostacei, insieme alle interminabili liste di birre, incomprensibili senza un esperto che ne spieghi le differenze. Da sempre cosmopolita, con l’atmosfera accogliente e attraente delle sue vie acciottolate del centro, stracolme di caffè, locali e negozi.

  • 5 anni fa

    E' un'Europa semilibera,per dirla con Piovene.Ha provocato due guerre mondiali,vorrebbe godersi quel benessere raggiunto ma è vista con invidia e rancore dai popoli meridionali del Mediterraneo che hanno trovato una giustificazione ideologica o religiosa per darle addosso.Pensare di chidersi in se stessi è,a parer mio,una illusione,prima o poi bisognerà combattere.

  • Anonimo
    5 anni fa

    penso che almeno quello che sta accadendo in europa non si fa mantenere dai genitori come te

  • 5 anni fa

    È possibile fermare il terrorismo islamico, ma solo mettendo fine alle guerre mascherate da missioni di pace nei paesi islamici!

    Con le armi non riuscirai mai a fermarlo! Israele ha uno dei più potenti eserciti del mondo, e i servizi segreti migliori del mondo, eppure quando i terroristi islamici vogliono colpirla spesso ci riescono!!

    Il terrorismo islamico è frutto dello strapotere economico dell'industria bellica!!

    Per indurre i cittadini ad accettare sacrifici economici per l'acquisto dei costosi armamenti che produce, i governi occidentali, in combutta con essa, hanno favorito il terrorismo islamico prima facendo cadere i governi di Saddam Hussein e Mu'ammar Gheddafi che, pur essendo delle dittature macchiatesi di fatti di sangue, in Iraq e in Libia costituivano degli ottimi baluardi contro il fondamentalismo islamico, e poi finanziando l'ISIS!!

    È un immenso giro d'affari messo in piedi dai nostri governanti senza scrupoli e dai loro amici banchieri e fabbricanti d'armi!

    Più si va avanti con le guerre mascherate da missioni di pace nei paesi arabi e più il terrorismo islamico colpisce i paesi occidentali!!

    I paesi occidentali che non partecipano alle guerre mascherate da missioni di pace nei paesi arabi, come per esempio la Svizzera, non vengono toccati dai terroristi islamici!!

    Saluti puffosi! Puff, puff!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.