DEVO ESSERE PAGATA CON VOUCHER... COME FUNZIONA?

Sto lavorando presso un'azienda italiana di abbigliamento (PER QUATTRO GIORNI) e verrò pagata con voucher. Ora le domande sono:

1) Mi hanno detto che per avere questo benedetto pagamento devo iscrivermi presso il sito dell'IMPS, che successivamente mi avrebbe "mandato" una card sulla quale mi verrà accreditato lo "stipendio"... E' così? Perché a me non è chiaro... Inoltre, è possibile richiedere questa card anche una volta terminato il lavoro o per forza prima/durante?

2) Ho letto che:<< Se il prestatore non attiva la carta, il pagamento avverrà automaticamente attraverso bonifico domiciliato riscuotibile presso tutti gli uffici postali>>. Che vuol dire? Che devo comunque registrarmi anche non attivando la card?

3) Questi voucher chi me li darà dato che in negozio nemmeno la responsabile sa bene come funziona la cosa?

4) Dopo quanto tempo dalla fine della prestazione lavorativa riceverò i soldi?

Sono nel pallone e non ci capisco una beneamata mazza... Sarò infinitamente grata a chiunque saprà delucidarmi su tali enigmi.

Buona serata a tutti!

2 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Visto il vantaggio che il committente trae da questo non-rapporto di lavoro, potrebbe avere almeno la decenza di informarsi su quello che deve fare.

    A quanto ne so, il committente si registra sulla pagina dedicata del sito dell'INPS e versa i soldi (all'INPS). Tutto questo, PRIMA che tu inizi a lavorare. Anche tu ti DEVI registrare sul sito (in qualità di prestatore).

    I voucher sono telematici, quindi non esistono materialmente. Tu ricevi i soldi sulla carta. Se non la attivi, come hai letto, il pagamento sarà tramite bonifico domiciliato.

  • Anonimo
    5 anni fa

    devi metterti a 90

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.