Secondo voi si può perdonare tutti?

Non mi parlo più con mia sorella di 28 anni, più grande di me di 2 anni. La odio. Nel momento di difficoltà mi ha abbandonata. Mia madre 3 anni fa diede le dimissioni da lavoro e ci lasciò con una scarpa e una ciavatta. Poi per fortuna mia mamma recupero' il lavoro (perché noi figlie parlammo con le persone giuste e riuscimmo a far tornare mia madre in asse e farla ragionare. ) in quel periodo mia sorella era letteralmente sparita. Non si faceva mai sentire a parte per toglierci le cose oppure a me per rinfacciarmi il fatto che lei era una persona superiore e io non capivo niente. Ultimamente mi ha rubato gli orecchini che mi aveva regalato una mia amica (pensate li aveva fatti artigianalmente per me) e lei quando le ho detto di ridarmi gli orecchini sapete cosa ha fatto? Mi ha mandato i carabinieri a casa. Mia sorella è fidanzata da 4 anni e a casa tutti la odiamo. Ha vinto 30.000 € e il suo ragazzo guadagna bene. Non capisco perché non decida di andarsene a convivere con il suo ragazzo. Prima era mio padre a rovinarmi la vita adesso è lei. E io dovrei perdonare un'individuo del genere? Una che mi ha sfrattata dalla mia cameretta per fare sesso con il suo ragazzo? Una che alla prima Buona occasione mi lancia fango addosso? Una che mi ha distrutto il computer? Voi come la pensate? Per carità ci sono persone peggiori situazioni più negative ma la mia vita non è facile.

1 risposta

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Se ho ben capito tu dovresti avere 26 anni e quindi ti esorto a far valere le tue ragioni. credo che tua sorella sia molto prepotente e forse in famiglia, per il quieto vivere, avete lasciato correre molte sue prese di posizione. Devi smetterla di sottometterti, lei urla, tu urla più forte. Lei chiama i carabinieri e tu denunciala. Ti rompe il computer, prendi il suo. Non devi darle più vinto nulla. Visto che con le buone non capisce, usa le maniere forti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.