A che velocità poteva andare la nave mercantile medievale (cocca)?

Mi spiego meglio, sto pensando di creare un manga la cui avventura parte a rover (gran bretagna) e finisce nell isola shinkoku (giappone). Vorrei capire la velocità a cui potevano andare le navi dell epoca medievale, in particolare la nave cocca per creare una timeline degli eventi, grazie in anticipo!

2 risposte

Classificazione
  • Tymoty
    Lv 5
    4 anni fa
    Migliore risposta

    Buongiorno, da quel poco che ho trovato mi par di capire che la velocità media fosse sui 5 NODI.( 1 Nodo = Km.1,852 )Specificazioni molto precise al riguardo non ho trovato,ma a braccio dovrebbe essere """circa"" questa.

    LA COCCA fu una tipologia di nave medievale, di forma rotonda, che poteva raggiungere una stazza di 1000 tonnellate. Essa può essere considerata la più importante delle navi a vela che seguirono il periodo della navi a propulsione mista - remi e vele.

    La cocca possedeva un ponte scoperto, sotto il quale un unico vano costituiva la stiva. Successivamente, si aggiunse un ponte coperto più piccolo a prua e uno maggiore a poppa. Possedeva un solo albero con una sola vela, quadra e di grandi dimensioni.

    Essa nasce nei mari del nord, probabilmente intorno al XII secolo, per far fronte alla necessità di adeguare l'incremento dei commerci via mare con navi sempre più capaci e sempre più in grado di ben veleggiare sia in condizioni di mare calmo che di mare agitato.

    Si sviluppa quindi un nuovo tipo di nave chiamata cocca anseatica.

    Le cocche anseatiche presentavano un disegno che abbandonava la prua ricurva delle precedenti navi e mostravano una prua dritta, formante un angolo di circa 60 gradi, fissata da una lunga chiglia dritta con un dritto di poppa anch'esso dritto, formante un angolo di 75 gradi.

    L'attrezzatura velica presentava vela quadra con bracci e boline in modo che la vela potesse essere orientata per procurare il movimento in avanti della nave con vento al traverso. La nave presentava i castelli di prua e di poppa, utilissimi in caso di scontro armato, non infrequente in tempi in cui la pirateria era l'altra faccia della medaglia dell'attività mercantile. La vela quadra era dotata di matafioni di terzarolo lungo il bordo inferiore in modo che il bordame venisse assicurato con i matafioni.

    Saluti.

    Fonte/i: Ricerche.
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Nick
    Lv 7
    4 anni fa

    dipendeva molto dalle rotte, e precisamente dalla corrente e dai venti che ci potevi trovare. il signor Gavin Menzies ha fatto calcoli dettagliati per le navi cinesi antiche

    http://www2.rgzm.de/navis/Themes/Commercio/Commerc...

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.