"Si... viaggiare"?

Siamo oramai agli sgoccioli di questa estate, c'è chi da qualche settimana è già rientrato, c'è ancora qualcuno in giro e qualcun'altro che si prepara a tornare a casa. Sulle note di una celebre canzone del grande Lucio Battisti, vorrei in questa domanda chiedervi come vi sentite solitamente al rientro delle vacanze. Io, come praticamente ogni anno, sento come un piccolo vuoto quando devo ritornare, è una sensazione un po' cosi, non proprio positiva, specie in passato la sentivo un po' di più (da bambino qualche volta piangevo pure). Ora la sento ancora, ovviamente in maniera diversa, ma la sento comunque. Fra 2 giorni dovrò ritornare e un pochino si, sono contento, ma dall'altra parte no, per svariati motivi. Sarà perchè io abito in pianura e appena vedo il paesaggio spogliarsi prima del mare e poi delle colline, mi sale un po' la malinconia, seppur ripeto, ogni anno che provo queste sensazioni, la interpreto sempre in maniera differente, ma le provo lo stesso. Mi piacerebbe poter viaggiare sempre e costantemente, è qualcosa di unico, ti apre la mente, ti rende libero, vedere paesaggi nuovi, gente nuova è come rinascere. Poi io adoro viaggiare in macchina (evitando le buche più dure e di notte con i fari illuminare xD), voi invece? Descrivetemi un po' le vostre sensazioni. Mi raccomando, risposte serie.

5 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Se hai la fortuna di trovare un lavoro stabile che ti piace e ti soddisfa, magari anche con dei colleghi con cui vai d'accordo, tornare dalle vacanze non è così tragico.

    Certo a nessuno piace alzarsi presto la mattina... :P

  • 5 anni fa

    Penso che a molti possa venire l'effetto "nostalgia", il solo pensiero a dover ricominciare la solita routine quotidiana può essere inizialmente stressante, però penso che se uno voglia viaggiare è anche libero di poterlo fare durante l'anno, magari un giorno massimo due, il tempo per poter visitare posti nuovi se davvero ti piace farlo. Comunque io è da due anni che non parto per le vacanze e ad essere sincero vorrei tanto poter farmi almeno una settimana, specie ora che a Settembre non c'è nessuno. Comunque la canzone di Lucio Battisti ci sta.

  • wanial
    Lv 7
    5 anni fa

    bella quella canzone solo ascoltandola mi fa spaziare co n la mente ovunque, non sono andata fuori solo qualche giornata al mare qui vicino per questo anno, e durante il viaggio sia di andata che di ritorno ho riempito occhi, cuore e mente del panorama......grandi prati, spazi infiniti di alberi, maccchie mediterranee che per chi vive in una città enorme e caotica come la mia, anche amandola, sente il bisogno di verde, di spazio così riposante. Ho viaggiato non molto, ma insomma qualcosa ho visto, la Francia parecchia, l'Austria tutta (è piccola), parte dell Jugoslavia, e ho avuto l fortuna di vedere l'aurora boreale, qualcosa di stupefacente, meravigliosa, unica, ho girato tra le genti del luogo per vedere la loro vita di tutti i giorni, i pregi e i difetti secondo me, ma devo dirti che dopo un po' non vedevo l'ora di tornare nella mia Italia, che trovo stupenda, difetti molti, pregi pochissimi ma bellezze ineguagliabili, uniche, con i suoi monti, laghi, mare e fiumi, le sue piccole città medievali del Centro, laghi e montagne del nord, e i paesaggi stupendi del sud, bello viaggiare ma bello tornare

  • Anonimo
    5 anni fa

    Sensazioni sta gran funcia di minchiazza, ho passato tutta l'estate a lavorare come un negro e continuo a passarla, e sinceramente non vedo l'ora che finisce sto caldo così almeno non sudo come un majale, divertitevi voi nullafacenti demmerda

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    5 anni fa

    malissimo...vorrei tornare subito al mare! lontano dalla m... che mi circonda

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.