Secondo voi, quanto potrebbe prendere il chitarrista di un noto cantautore bolognese di 39 anni? (E' abbastanza conosciuto in tutta Bologna)?

3 risposte

Classificazione
  • DEVA
    Lv 6
    5 anni fa
    Risposta preferita

    dipende da tante cose. ovvero l'importanza del cantante per cui suona, quanto cosa il biglietto, quanti riescono a venderne per poi fare un calcolo lordo, e dal contratto che esegue. comunque facendo un esempio, ammettiamo che questo cantante bolognese sia luca carboni, ora luca carboni non è da concerti negli stadio tipo san siro davanti a 80000 persone, magari ti fa un concerto al teatro la scala di milano davanti a 15000 persone. il biglietto facciamo ipotesi di prezzo unico di circa 60 euro (faccio il prezzo unico per rendere più facile) e quindi il totale lordo è di 900000 euro. deve pagare l'affitto, deve pagare lo staff tecnico che pensa alle luci, al suono, alla sicurezza, al palco, insomma ipotesi la metà dei soldi vanno via rimangono 450000 euro. come vengono suddivisi quest'ultimi ? la metà se li prende lui, e gli atri 225000 euro per i musicisti che saranno divisi in parti ugali, eccezion fatta per il musicista che svolge il ruolo di direttore musicale che prende qualcosa in più. magari c'è un batterista, un chitarrista, un bassista e un tastierista e un polistrumentista, insomma 5 musicisti, che a testa si prendono a testa dai 40000 ai 45000 euro.

    per un musicista come dici te, magari lo invitano a suonare a una festa di paese, il biglietto costa circa 30 euro, ci sono circa 1000 persone, il totale è di 30000 euro lorde, magari non paga l'affitto perchè tutto organizzato dal comune, ma circa 10000 euro se ne vanno per lo staff tecnico, altri 10000 se li intasca lui, rimangono 10000 euro, che ne tocca circa 2000 a musicista.

  • Anonimo
    5 anni fa

    Perché non fai il nome brutto vigliacco

  • Anonimo
    5 anni fa

    Dipende quanto ti danno i locali.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.