Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeIngegneria · 4 anni fa

Come funziona la comunicazione telefonica?

ho già posto una domanda simile ma non ho ricevuto nessuna risposta valida... potete spigarmi com'è che i segnali inviati tramite le onde radio (?) vengono convertiti in parole? tra l'altro come si fanno a distinguere anche le voci?

Aggiornamento:

@anonimo

"Questa vibrazione viene trasformata e trasmessa in corrente elettrica e fatta circolare attraverso i cavi elettrici. Quando la vibrazione arriva dall'altra parte, ovvero al nostro interlocutore, si trasforma nuovamente in onde sonore che consentono all'altra persona di sentire la nostra voce."

è proprio questa la parte che mi interessa... come fa questa vibrazione ad essere trasformata

Aggiornamento 2:

e trasmessa in corrente elettrica? perlopiù in tempi pressoché immediati? come fa a far sentire la nostra voce e non una voce standard? se uno non ha mai studiato queste cose è impossibile che lo capisca? purtroppo dalle piccole ricerche che ho fatto su internet non viene spiegato...

4 risposte

Classificazione
  • Erdis
    Lv 4
    4 anni fa
    Risposta preferita

    Te lo spiego a grandi linee, sono dal tel e non posso scrivere più di 1000 lettere.

    Il microfoni e l'altoparlante, o cassa, sono uguali nella loro costituzione. Il microfono è fatto di una membrana filettata a spirale in modo da costituire una bobina ed è posizionato sopra un magnete. Quando noi emettiamo un suono, cioè un'onda, esso fa muovere la membrana la quale muovendosi dentro un campo magnetico genera una corrente elettrica nella bobina che poi va amplificata e mandata all'altoparlante del ricevitore. L'altoparlante è uguale al microfono, solo che al posto si generare una corrente elettrica viene fatto passare corrente elettrica dentro la spirale della sua membrana che genera cosi un campo magnetico opposto a quello permanente facendo muovere la membrana e generando cosi il suono, lo stesso suono che ha emesso l'interlocutore. Questo è il telefono a fili o citofono.

    Il fenomeno fisico che permette tutto questo è l'induzione elettromagnetica scoperto da Faraday.

    Fonte/i: Ho esaurito le parole, delle onde radio non posso parlarti. Se vuoi manda una mail, lí ti potrò rispondere in maniera esaustiva.
  • 4 anni fa

    C'è il trasduttore: onde sonore incidono sul trasduttore a resistenza variabile il quale collegato ad un circuito trasforma le onde sonore in valori elettrici. Dall'altra parte avviene il processo inverso: tramite una bobina (circuito) i segnali elettrici sono trasmessi ad un trasduttore che compie l'operazione inversa.

  • Anonimo
    4 anni fa

    Il telefono che usiamo ancora oggi si basa sugli stessi principi del primo telefono di Meucci.

    Riassumendo in due parole il funzionamento di un telefono sfrutta le onde sonore, ma il meccanismo che ci permette di fare conversazioni telefoniche è un po' più complesso.

    All'interno della cornetta vi è una membrana che vibra per ogni colpo proveniente dalle onde sonore che emettiamo quando parliamo. Questa vibrazione viene trasformata e trasmessa in corrente elettrica e fatta circolare attraverso i cavi elettrici. Quando la vibrazione arriva dall'altra parte, ovvero al nostro interlocutore, si trasforma nuovamente in onde sonore che consentono all'altra persona di sentire la nostra voce.

  • 4 anni fa

    Cerca su wikipedia

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.