--Matteo-- ha chiesto in Arte e culturaFilosofia · 4 anni fa

Aiuto per esercizio a completamento su Kant?

Dopo aver fatto circa 3 pagine di esercizi su Kant, mi sono inceppato su un esercizio a completamento a cui non riesco proprio a dare risposta... qualcuno che vuole illuminarmi?

La legge morale prescrive un'azione indipendentemente da ogni contenuto (???) ed (???). La legge morale esprime l'(???) della ragione e la sua indipendenza nei confronti della (natura).

Il testo in questione è Filosoficamente 2, l'esercizio tratta della Critica della ragion pratica di Kant...

Grazie in anticipo

3 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Ciao, l' azione morale per Kant è soltanto quella che deriva dall' ottemperare all' imposizione dell' imperativo categorico ossia bisogna compiere il dovere per il dovere. Per Kant l' azione è morale se è disinteressata, autonoma, formale e categorica.

    Avendo ricordato questo darei questa risposta:

    La legge morale prescrive un'azione indipendentemente da ogni contenuto (materiale) ed (esterno). La legge morale esprime l'(autonomia) della ragione e la sua indipendenza nei confronti della (natura).

    (Aggiungo che) Kant distingue la "materia" della legge ossia un contenuto specifico ad esempio "ama la patria" dalla "forma" della legge ossia il comando esposto in modo universale ("fai il bene per il bene"). Poiché la legge morale per Kant è fondata sulla libertà e sull' universalità è anche formale (spero di essere riuscito a spiegarmi).

    Un saluto dal gatto Fritz. :)

    Fonte/i: L' Abbagnano lo spiega così: "Un' altra caratteristica dell' etica kantiana è la formalità, in quanto la legge non ci dice cosa dobbiamo fare ma come dobbiamo fare ciò che facciamo. (. . .) Se la legge invece fosse materiale, ossia prescrivesse dei contenuti concreti, sarebbe vincolata ad essi perdendo in termini di libertà da un lato e di universalità dall' altro"
  • 4 anni fa

    Ciao

  • Anonimo
    4 anni fa

    Ciao provo a darti una definizione io ho letto i libri di Paramahansa Yogananda Verso la realizzazione del Se il Divino romanzo e L Autobiografia di uno yogi per dirti che lui parla di verità morale e azione

    La legge morale prescrive un azione dharma il contenuto è che la legge dell azione va in sintonia con la Coscienza Cristica che e quella di Gesu e il contenuto diventa meno importante quando si sa che l azione mette in moto le leggi spirituali

    La legge morale esprime la ragione indipendenza dalla natura, perché finché l uomo si sente separato da Dio agisce in questa illusione della indipendenza la natura è Dio .

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.