Anonimo

Perchè non mi chiama nessuno per un lavoro?

Ho mandato tantissimi CV, sia per stage che per contratti a tempo determinato, sia se cercavano sia se non cercavano e niente a distanza di mesi ancora nessuno risposta.

Ho 20 anni e mi sono diplomata, quindi non sono troppo grande e non ho la terza media. Che rabbia... ho fatto solo un colloquio una settimana fa, mi hanno detto che mi faranno sapere (se...). Uno su quasi 40 mandati...

Che devo fare?

Aggiornamento:

mi sono diplomata

non ho la terza media nel senso che appunto sono andata oltre, forse non ero chiara.

Grazie dei consigli todonormal

5 risposte

Classificazione
  • Mary
    Lv 5
    4 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao, a parte la crisi, che é la ragione per la quale lavoro non lo si trova facilmente, il tuo problema specifico é quasi sicuramente che non hai tanta (o non hai nessuna) esperienza lavorativa, e questo ti penalizza tantissimo.

    Nel 99% dei casi le prime 2 cose che un datore di lavoro guarda quando legge i cv dei vari candidati sono se hai il titolo di studio richiesto e se ha esperienza lavorativa.

    Immagino che il titolo di studio nn sia il tuo problema (immagino che non ti stia candidando per lavori che richiedono una laurea o un diploma diverso dal tuo), quindi quasi sicuramente il problema é l'esperienza lavorativa.

    Un'altra ragione (in parte legata alla mancanza di espereinza) puó essere che tu non abbia un buon cv... nel senso che se ti sei diplomata da poco é ovvio che tu non possa scrivere un papiro.

    Ma un fatto é chiaro: se un candidato giovane (di 20-23 anni) con il tuo stesso diploma e con un po' di esperienza lavorativa si candida per lo stesso lavoro, il tuo cv sará automaticamente cestinato e quello dell'altro candidato sará selezionato.

    E ora so che tu ti starai chiedendo "ma perché non mi chiamano neanche per gli stage"? Mi spiace dirtelo, ma spesso e volentieri preferiscono gente con espereinza anche per stage.... che é una presa per i fondelli perché se fai uno stage é perché non hai esperienza.... ma parlo per espsereinza personalissima... io sono stata scartata per stage appunto perché non avevo esperienza!!!!!!!!!!!! (che rabbia solo a pensarci!!!)

    Come fare a cambiare la situazione se nessuno ti offre l'opportunitá di maturare una prima espereinza lavorativa???

    Prima di tutto puoi arricchirti o migliorarti il cv anche se non hai espereinza lavorativa.

    Non hai detto che lavoro cerchi né che diploma hai.... ma per fare un esempio diró che hai il diploma di ragioneria e che cerchi un lavoro d'ufficio.

    Prima di tutto devi mettere in evidenza tutti i tuoi punti forti per tale lavoro, che sono le capacitá informaziche e quelle linguistiche. Fa una bella lista di tutti i programmi che sai usare sul computer, e delle lingue che parli, specificando il livello. Per le lingue, se hai degli attestati o se hai fatto soggiorni linguistici all'estero, scrivili.

    Se hai fatto stage tramite la scuola, scrivili.

    Poi pensa in generale a tutte le tue capacitá e tutto quello che dice un qualcosina di positivo su di te:

    se hai fatto qualsiasi altro corso (anche solo un semplice corso di pronto soccorso), scrivilo;

    se hai giá preso la patente, scrivilo

    se hai mai fatto volontariato, scrivilo

    se hai raggiunto dei buoni livelli con degli sport o attivitá tipo musica, scrivilo tra gli interessi (ma solo se sei cintura marrone o nera di judo, se hai giocato in serie C a pallavolo, ecc.)

    se hai mai vinto concorsi o borse di studio tramite la scuola, scrivilo

    In altre parole, anche se non hai mai lavorato, avrai sicuramente un paio di altri dettagli da aggiungere, a parte il diploma e i dati anagrafici.

    Ora, per risolvere il problema dell'esperienza lavorativa, offriti a fare volontariato, possibilmente dove puoi svolgere mansioni che ti permettono di sviluppare capacitá attinenti al lavoro che vuoi fare. Per tornare all'esempio di prima, se vuoi un lavoro d'ufficio, offrirti a fare volontariato al canile e occuparti di rispondere al telefono o di organizzare le visite per le adozioni, é pur sempre un'esperienza utile.

    Infine devi cercare di avere quel qualcosina in piú degli altri ragazzi con il tuo diploma, nella tua situazione.

    Torno all'esempio di prima.... diploma di ragioneria. Immagino che tu quindi conosca due lingue. Per distinguerti dagli altri diplomati in ragioneria, che parleranno anche loro due lingue, inizia a studiarne una terza. ovvio che non la impari immediatamente, ma puoi scrivere sul cv che la stai studiando, cosa che dimostra che sei volenterosa.

    Ovvio che poi ci sono altre opzioni... io, ad esempio, mi sono trovata con un diploma e zero esperienza lavorativa e ho ricevuto solo porte in faccia (e perfino insulti). Dopo quasi un anno di ricerca disperata, ho deciso di andare in spagna a fare volontariato, non solo per maturare una prima esperienza lavorativa, ma anche per imparare una seconda lingua straniera. E devo dire che fare volontariato all'estero mi ha salvato la vita... fossi rimasta in Italia sarei caduta in depressione, invece facendo volontariato ho dato una svolta alla mia vita.... ho capito qual é la mia passione (lavorare con animali) e ora sono in Germania a fare un tirocinio da assistente veterinario

    Spero di averti ispirata un pochino

    In bocca al lupo e non arrenderti!

  • ept
    Lv 7
    4 anni fa

    stai vendendo, in questo caso te stessa.

    hai provato mai a vendere qualcosa? è la stessa cosa.

  • 4 anni fa

    non buttarti giù, ti capisco (sono nella stessa situazione)

    prova a cambiare zona di lavoro, non so prova a cercare in una città vicina, o che riesci a raggiungere facilmente con i mezzi..magari quel posto può offrire più opportunità di lavoro. presentati bene ai colloqui di lavoro, vestita normale, bella presenza (ti parla una che è molto randagia e io in primis faccio fatica a fare ciò, però so che è indispensabile in ambito lavorativo..). presentati per quello che sei, ma sicura di te stessa. cerca di capire che lavoro stai cercando veramente, rifai il curriculum magari: fatti aiutare da qualche cooperativa nella tua città ( a me hanno aiutato a rifarlo, ti consiglio di farlo nel formato europass). ometti di non avere la terza media nel cv, hai già il diploma e basta quello. ricordare che cercare un lavoro è un lavoro, quindi dedicatici a tempo pieno. di' in giro che sei alla ricerca di un'occupazione, magari chi è intorno a te può aiutarti.

    è importante, te lo consiglio, RIVOLGITI AD UNA SOCIETA' COOPERATIVA come Ial, Cesvip, Galdus,c ose del genere. apri insieme a loro una Garanzia Giovani, con la quale puoi avere l'opportunità di iniziare uno stage o un tirocinio.

    davvero NON BUTTARTI GIU', pensa che sei neodiplomata. c'è gente disoccupata da anni, adulta e magari pure laureata,,!!

    cerca anche da internet perché no, e ricorda di non scartare tutto a prescindere ma neanche di accettare tutto a prescindere! sii umile, certo, ma datti sempre e comunque VALORE

    in bocca al lupo, un abbraccio

  • Anonimo
    4 anni fa

    Continuare a mandare CV...

    o pensare di mettersi in improprio...

    oppure proseguire con l'università

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    4 anni fa

    Perché c'è crisi economica

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.