yousri
Lv 4
yousri ha chiesto in Società e cultureLingue · 4 anni fa

Requisiti per essere interpreti?

Allora sono nato in italia da genitori arabi, quindi parlo perfettamente l iatliano e l arabo, in piu sono in germania e sto imparado il tedesco ( anche perche a breve faro un corso di lingua tedesca fino a C 2 che e il grado massimo della conoscenza linguistica, in piu parlo molto bene l inglese, e vorrei fare a breve una vacanza studio in inghilterra per impararla alla perfezione ( parlo senza problemi con un collega di lavoro americano, e con molti altri stranieri come me che sono appena venuti qui, quindi ho la padronanza abbastanza elevata della lingua inglese ) mi chiedevo sono costretto per forza a fare l universita per fare l interprete se tra massimo 2 anni avro la padronanza assoluta di ben 4 lingue e considerando che ora ho solo 19 anni ? grazie in anticipo per le risposte, e se scrivo male e perche le tastiere sono compeltamente diverse. 10 punti assicurati alla migliore risposta

2 risposte

Classificazione
  • 4 anni fa
    Risposta preferita

    Per lavorare come interprete non e' formalmente necessario essere laureati (a meno di voler lavorare per oragnizzazioni come Eu, ONU e simili). E' pero' necessario avere una padronanza eccellente della lingua di partenza e di quella di arrivo, e rendersi conto che conoscere anche alla perfezine una lingua non significa necessariamente essere in grado di tradurla.

    Certo, partire bilingue e' un vantaggio, ma bisogna studiare e fare molta pratica.

    Fonte/i: Traduttrice/interprete.
  • Anonimo
    4 anni fa

    Falla breve, se vuoi farti saltare in aria fallo ma al sud, non al nord, roma magari...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.