Il concetto sembra banale ma... aiuto!!!?

La domanda dice:

Due protoni liberi nello spazio, altrimenti vuoto, si respingono a causa della repulsione coulombiana della cariche elettriche ma allo stesso tempo si attraggono gravitazionalmente a causa delle loro masse. Esiste o no una distanza dove tali forze si eguagliano? motivare la risposta (non basta si o no)

3 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    4 anni fa
    Risposta preferita

    IL CONCETTO E' BANALE.

    La somma di due frazioni con lo stesso denominatore (r^2) è zero solo se lo è la somma dei numeratori.

    Ma, nei numeratori delle due forze in gioco, la variabile d'interesse (r) non compare.

    Quindi:

    * NO, NON ESISTE UNA DISTANZA 'r' DOVE TALI FORZE SI EGUAGLIANO;

    * la risposta è motivata, oltre che dalla banalità detta sopra, anche dalla considerazione che i moduli delle due forze decrescono dall'infinito a zero con la distanza, ma i versi sono opposti.

    http://www.wolframalpha.com/input/?i=%5By%3D1%2Fx%...

    Lo sai che Y!A ti dà 3 punti se scegli una "Miglior risposta"? Se puoi, scegli questa!

    v. http://www.yanswersblogit.com/b4/2010/01/08/evita-...

  • 4 anni fa

    Si. Considerando che la repulsione elettronica è molto magiore dell'attrazione gravitazionale, l'equilibrio avviene ad una notevole distanza .

  • 4 anni fa

    Entrambe le forze decrescono col quadrato della distanza, entrambe hanno raggio d'azione infinito, una vale miliardi di miliardi di miliardi ecc. di volte l'alta.

    Il loro RAPPORTO resta costante a qualunque distanza.

    Sempre che le cose non siano cambiate dai miei tempi....

    Ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.