Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Ktm exc 125 six days o Aprilia rs125 2t?

Premetto che questa sarà la mia prima moto; sono un grande appassionato di motori quindi so bene la differenza tra 2t e 4t in quanto a manutenzione consumi etc... e non è di questo che voglio parlare. Il fatto è che io ne capisco molto più di macchine che di moto ma, data l'offerta di macchine 125 sul mercato, da appassionato di motori la scelta migliore (più divertente) mi sembra la moto; qui arriva il problema: fatte le mie ricerche, sono arrivato a scegliere due moto completamente diverse ovvero il ktm e l'Aprilia; premetto che per le moto come per le macchine sono appassionato dei segmenti supersportivi (infatti nella mia scelta il comfort, consumi etc non li considero), quindi moto carenate (Aprilia) anche perché presumo che tra le curve quella moto sia una goduria, inoltre non sono una di quelle persone che guardano solo il motore di un veicolo e la sua velocità massima ma solitamente lo valuto per la sua interezza (quindi per le macchine il telaio, per le moto la ciclistica e molti altri fattori) e so che l'Aprilia oltre un ottimo motore ha una ciclistica fantastica. D'altro canto ho notato che molti ragazzi preferiscono motard o enduro ma per quanto riguarda le macchine fuoristrada come per le moto, non ne capisco molto; inoltre molti dicono che un enduro è più divertente di una stradale ma non ne capisco il motivo e poi anche il ktm mi sembra una bellissima moto.

Aggiornamento:

Ci tengo a precisare che qualsiasi sarà la mia scelta userò la mia moto per fare ciò per cui è stata progettata quindi in caso prendessi l'Aprilia la porterei in pista o su strade dove si possa correre in sicurezza e in caso optassi per il ktm lo porterei in pista o in fuoristrada (oltre ovviamente ad usarle per andare a scuola e uscire).

Aggiornamento 2:

Quindi per favore aiutatemi a scegliere in base a ciò che vi ho detto ed in base alle vostre esperienze e nel caso abbia dimenticato qualcosa avvertitemi; secondo voi quale sarebbe la più divertente ed emozionante? Grazie a tutti :)

Aggiornamento 3:

In generale è "meglio" un enduro/motard o una supersportiva?

2 risposte

Classificazione
  • 5 anni fa
    Risposta preferita

    Per quanto assai "civilizzata" negli ultimi anni, la Ktm EXC rimane una moto nata per le corse e poco pratica nell'impiego quotidiano.

    Andare a scuola senza stivaloni da cross e olio e misurino nella cartella, è un vantaggio anche per il fuoristradista più incallito.

    Magari poi tu la usi davvero per correre e hai uno scooter 50 per andare a scuola, ma sarebbe già una situazione particolare.

    Praticando il fuoristrada capita di cadere, ma in genere questo avviene a bassa velocità, su un terreno relativamente morbido e con un rischio trascurabile di essere travolto da altri veicoli o di schiantarti contro ostacoli particolarmente rigidi. Se poi abiti in campagna, probabilmente conosci una rete di sentieri e stradine dove non passa un trattore per mesi.

    Con una supersportiva, trovare una pista è almeno scomodo e dispendioso, così si finisce di usare la moto prevalentemente su strade aperte al traffico.

    Poi però è una questione di gusti e se sogni di correre tra i cordoli, non te ne fai nulla di una gomma tassellata.

    A questo proposito, le motard sono enduro con ruote da strada molto pratiche in città, dove si apprezzano la seduta alta che consente di dominare il traffico e non affaticare la schiena, le ruote stradali che regalano agilità e tenuta di strada, i rapporti corti per scattare veloci. Vanno bene anche tra i tornanti, mentre ovviamente pagano pegno alle stradali sul veloce e alle fuoristrada dove finisce l'asfalto.

    Quando la RS è uscita di produzione, il "suo" motore Rotax è stato impiegato ancora un poco sulle RX (enduro) ed SX (motard), poi è andato ad equipaggiare le HM CRE (enduro) e Derapage (motard).

    Moto del genere mi sentirei di consigliarle per un impiego generico, assai più della "corsaiola" Ktm.

    Ma siccome mi pare che tu sia più orientato verso le supersportive, allora vai di RS. E' un pezzo di storia.

    Visto che la prendi usata, rischi di trovartela un pò manomessa, il che può portare a grane con l'assicurazione in caso di incidente. Ma lo stesso discorso vale per la Ktm appena ritirata dal concessionario...

  • 5 anni fa

    Ciao, anche io ho la tua stessa passione. Io ti consiglio il ktm, perché, anche se in curva non è divertente quanto l aprilia, un domani potresti cambiare idea e fare enduro, cosa che con l aprilia non potresti fare. La pecca del ktm è che c'è tantissima manutenzione so che non ti interessa, ma devi sapere a cosa vai incontro (cambio pistone ogni 120 ore, cambio olio ogni 20 ore... Fatti due domande, e poi vedi tu...)la parte positiva dell Aprilia, è che è una moto da strada, quindi il peso è in avanti, e le sospensioni sono più dure, e ciò permette una maggior stabilità. Se un giorno invece vorresti andare in pista, con il ktm è più pericoloso, (e piu difficile). Ti ricordo però che dall altra parte ce l' enduro. Se invece la moto la useresti per i viaggi, allora assolutamente l aprilia. Perché non c'è rischio di grippare, ed è relativamente piu veloce. Grazie.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.