perchè la pompa di calore non scarica più l'acqua fuori?

Buongiorno a tutti, da qualche settimana sul balcone dove c'è l'unità esterna, non vedo più il rigolo d'acqua che vedevo prima quando accendevo la pompa di calore.. nonstante questo mi sembra che in casa l'aria calda esca normalmene...

2 risposte

Classificazione
  • 4 anni fa
    Risposta preferita

    Non necessariamente deve generarsi l'acqua, specialmente se utilizzi il calore, mentre si forma spessissimo se usi il freddo. In entrambi i casi, la quantità di acqua "prodotta" dipende dalla differenza di temperatura e di umidità tra interno ed esterno e dal tempo di funzionamento dell'impianto. Supponiamo che in questi giorni in cui non noti l'acqua fuori sia già abbastanza freddo, l'umidità non sia molto elevata e l'impianto funzioni ad intervalli brevi (dato che magari la temperatura che deve raggiungere non è molto lontana da quella che c'è già in casa), potrebbe condensarsi una quantità minima d'acqua tale che resta attaccata al radiatore senza sgocciolare, e quindi non vedi il rivolo d'acqua.

    In ogni caso, sia per caldo che freddo, potresti pensare ad un'ostruzione di un tubo di scolo, ma generalmente ce se ne accorge durante il funzionamento poichè l'apparecchio all'interno o quello all'esterno inizierebbero dopo un po' che sono in funzione a perdere acqua da punti insoliti.

  • 4 anni fa

    La condensa si può formare all'esterno, sull'unità esterna, nel funzionamento a pompa di calore, ma dipende dalle condizioni meteo, dalle temperature, dalla ventilazione. Quindi può essere perfettamente normale.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.