Ghirò ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 3 anni fa

Dubbio su campo elettrico uniforme?

Ho questo esercizio:

http://imgur.com/a/U7GqB

P.S. La particella è negativa, sull'armatura a sinistra ci sono cariche positive e VA, sull'armatura a destra ci sono cariche negative e VB.

Il libro dice che in caso di campo elettrico uniforme la d.d.f. è una funzione decrescente e quindi in questo caso : VB-VA = -E(zB-zA)---->VA>VB----> zA>zB e quindi V=E*h. Poi però mi dice che l'energia cinetica Ek=e*V. Non capisco, il segno di quella (e) non dovrebbe essere negativo in quanto elettrone? Help me.

2 risposte

Classificazione
  • Yaya
    Lv 7
    3 anni fa
    Migliore risposta

    Yaya perdonami ancora, ma se ho la differenza di potenziale che è una funzione decrescente nel verso del campo, non è la punta della freccia del campo che indica il potenziale minore? La coda quindi indicherebbe il potenziale maggiore [OK fin qua!]e perciò zB>zA [ se il campo ha la coda in B Vb >Va ma le z dirette come E crescono in tale verso , quindi za >zb (sono solo delle ascisse!, Se abbiamo posto l'origine in B è ovvio che zb =0 e za >0 o no?!)]perchè è il viceversa? (esercizio corretto)

    Ghirò · 24 secondi fa

    In pratica se si orientano allo stesso modo E_ e z le V DECRESCONO al crescere di z (o E)

    quindi se Vb-Va >0 za-zb >0 (campo e z diretti da B ad A !!! )

    .............

    Però a me continua a non essere chiara una cosa... se la V è una funzione decrescente e l'asse z è orientato come il campo [attento però la figura è errata ed E è in verso opposto], in zB ora non dovrebbe esserci un campo maggiore[alt, il campo è lo stesso, è il potenziale che in B è maggiore, mettendo, come detto le cariche + a destra]? Se c'è allora zB>zA [se z va come il campo CORRETTO allora za>zb] e quindi VB-VA= - E * h [+Eh].... dove sbaglio, [è sbagliata la figura, leggi la spiegaz.dopo "tracciavera"] il ragionamento????

    Ghirò · 1 ora fa

    Segnala abuso

    Perchè inoltre nell'altro esercizio che ho postato VA-VB = E*h????

    Ghirò · 31 minuti fa

    < tua osservazione nell'altro quesito

    Ma io mi trovo che VA-VB= - E*h, mentre mi trovo che VB-VA = E*h. E ciò scaturisce dal fatto che se il campo è uniforme VB-VA = - E (zB-zA)---->VA>VB---->zA>zB--->VB-VA=E*h...

    Ma il libro dice il contrario e vado in una tremenda confusione, mi dite dove sbaglio?

    <

    orbene nell'altro esercizio le cose sono più complesse;

    1) all'interno del generatore il campo NON è conservativo.

    2) all'esterno , siamo in elettrodinamica, le cariche si muovono sotto l'azione della ddp creata dal generatore che ha CERTAMENTE il punto alto in A pertanto Va>Vb e Vab >0.

    volendo comunque "vedere" come ha fatto il testo in modo semplicistico ed ammettere che (a regime) ci sia un campo costante E_ , questo è diretto da A a B (verso in cui sarebbero spinte le virtuali cariche positive se ci fossero).

    Orientando z da A a B come E_ sarebbe zb>za e h = zb-za e non za>zb come hai scritto tu.

    https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20...

    se non troppo faticoso puoi guardare in questo link

    https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20...

    ================traccia vera.

    Allora ti scrivo la traccia. Un elettrone è abbandonato in quiete in un campo elettrostatico uniforme, di modulo E, che lo accelera per una distanza h. Calcolare l'energia cinetica acquistata dall'elettrone.

    ================

    In tal caso la figura è """"errata"""" ,

    nel senso che le cariche negative devono stare su A e quelle positive su B , il campo è diretto da B verso A e la Vba è POSITIVA mentre la Vab è negativa! (altrimenti l'elettrone verrebbe inghiottito dalla piastra A)

    ciò assodato ,

    certamente l'energia potenziale , rispetto alla piastra B, (e totale) posseduta da e quando sta in A (con va=0) vale (con e<0, se vuoi invece indicare la carica dell'elettrone con -e aggiungi segno meno e sarà e>0):

    Vab *e >0

    quando , sotto l'azione del campo la carica accelera e si porta in B

    avrà perso tale energia potenziale , convertita in cinetica

    Ek =mvb^2/2 = Vab*e >0 (qualunque sia la convenzione su e)

    e la velocità in B vale:

    vb = rad(2Vab*e / m)

    per quanto riguarda la Vab ( con asse z da B a A zb<za , che mi pare la convenzione del testo, cioè quella di scegliere la z diretta come il campo)

    essa vale Vba = -E(zb-za) = E(za-zb) = Eh >0

    e

    Vab = -Vba =-Eh<0

    --------------------------vecchia risposta

    MIE OSSERVAZIONI TRA PARENTESI QUADRE

    Ho questo esercizio:

    http://imgur.com/a/U7GqB [ poco leggibile v... =0 v...=? ]

    P.S. La particella è negativa [ ...ma è un ELETTRONE? il simbolo "e" indica il modulo o la carica con segno sul tuo libro ?] , sull'armatura a sinistra ci sono cariche positive e VA [ok], sull'armatura a destra ci sono cariche negative e VB [ok].

    Il libro dice che in caso di campo elettrico uniforme la d.d.f. [ cos'è? scrivila per esteso ... o è la ddp?] è una funzione decrescente e quindi in questo caso : VB-VA = -E(zB-zA) [ esattamente cosa sono zA e zB?]---->VA>VB----> zA>zB e quindi V=E*h. Poi però mi dice che l'energia cinetica Ek=e*V [cosa intendi per Ek? ]. Non capisco, il segno di quella (e) non dovrebbe essere negativo in quanto elettrone [dipende appunto da cosa il tuo libro definisce con "e" , la carica in modulo dell'elettrone , o con segno?]? Help me.

    comunque se e = modulo caricaelettrone ...

    se V = modulo tensione tra le armature,

    allora certamente

    e*V = energia potenziale in modulo quando l'elettrone si trovasse in B rispetto ad A

    si attendono chiarimenti.

    ----------------tuoi commenti:

    1)Allora la particella è un elettrone, il libro non mi dice che è un modulo( sennò lo avrei scritto).

    [ va bene è un elettrone , ma il tuo libro definisce il valore di e con un numero positivo ? ,

    se sì allora q = -e

    se e è invece minore di zero allora q =e

    e se V >0 allora qV <0 sia nel primo che nel secondo caso!

    2)d.d.f è d.d.p. mi è sfuggita la lettera sulla tastiera pardon.

    Ghirò · 34 minuti fa

    Segnala abuso

    zA ,zB penso [?] siano le coordinate rispettive di inizio e fine del campo.Il libro dice che la d.d.p. è una funzione lineare decrescente [ ok corrisponde alla def .. E_ = -gradV ovvero i potenziali decrescono nel verso del vettore E_ ] della coordinata misurata lunga la direzione e il verso del campo. Se si tratta di d.d.p. tra un punto A e un punto B a valle distante h è E*h [ vedi dimostrazione nell'altra risposta].Se B è a monte è -E*h

    Ghirò · 32 minuti fa

    Segnala abuso

    Ek è l'energia cinetica. [dove ? la figura non è chiara , quali sono i pedici delle due v (velocità?)]

    Ghirò · 31 minuti fa

    Segnala abuso

    La formula VB-VA= -E*(zB-zA) vale solo se il campo elettrico è uniforme

    sì, [ in modulo perchè sul segno non mi è chiaro l'orientamento dell'asse z !]

    la generale è Vab = integrale da A a B di E_ scalar ds_ ... che è poi la definizione di lavoro per unità di carica ( E_ =lim (q-->0) F_ / q ) fatto dal campo elettrico quando in esso una carica positiva unitaria si porta da A a B.

    nella figura linkata l'elettrone è attratto dalla piastra A pertanto non capisco come partendo in quite possa allontanarsi da A ed avere energia cinetica .

    ...........................

    altri tuoi commenti ( il mistero si infittisce!):

    Nono il libro me lo chiama solo elettrone non mi indica da nessuna parte, nemmeno nella traccia che è q o e [ a me non interessa la lettera , ma se il valore assegnato è <0 o >0 !].

    Mi dice semplicemente elettrone. Per quanto riguarda la velocità, l'elettrone si sposta dall'armatura positiva [ e allora deve dire quale forza lo sposta ! di certo il campo della figura SPINGE le cariche negative sulla piastra A , errore del libro? eo c'è qualcosa che hai dimenticato?] a quella negativa.

    Ghirò · 30 minuti fa

    Segnala abuso

    Ah ma quindi VB-VA = |E(zB-zA)| e non -E(zB-zA) giusto? A causa dell'orientamento dell'asse z... [ non ho detto così, se z è orientato da A a B, come E_ in fig., allora za<zb ---> h = zb-za >0 e Vba =-E(zb-za) =-Eh <0 CONGRUENTE CON LA FIG. CHE METTE IN a LE CARICHE POSITIVE mentre èVab= Va-Vb = Eh >0,

    e questo corrisponde al fatto che la piastra A è a potenziale superiore ]

    Ghirò · 25 minuti fa

    Segnala abuso

    E' vero ma la freccia della velocità è in questo verso ------>. Comunque quindi quando applico la formula devo considerare VB-VA= |E*(zB-zA)| e non -E(zB-zA) giusto?[ no, vedi sopra , la Vba = Vb-Va (per def) --->è NEGATIVA e su questo non ci piove se le cariche + sono su A e quelle - sono su B]

    Ghirò · 20 minuti fa

    Segnala abuso

    Quando applico la formula devo considerare VB-VA= |E*(zB-zA)| e non -E(zB-zA) giusto?

    Ghirò · 13 minuti fa

    ............. altri commenti

    Ma quindi il libro ha sbagliato comunque giusto? [ se non vedo la traccia non so dirlo! Certo non capisco se la velocità su A sia quella finale o iniziale .... potrebbe il testo aver sbagliato il verso di E ? (cioè le cariche?) , serve la traccia originale!] L'energia cinetica doveva essere negativa..[ questa è una sciocchezza, mv^2 /2 è SEMPRE positivo!]

    Ghirò · 14 minuti fa

    Segnala abuso

    Che in realtà poi è energia potenziale elettrostatica o sbaglio?[ sbagli nel senso che o è cinetica o e potenziale o .... è la totale (somma delle due) ]

    • Yaya
      Lv 7
      3 anni faSegnala

      senza esagerare!
      ti ringrazio per gli apprezzamenti

  • 3 anni fa

    L = q E^ * r^ = q E r cosθ [r^ = vettore spostamento]

    θ = π [il vettore E^ e r^ hanno verso opposti]

    quindi tenendo conto che q = - e

    L = - q E r = e E r = e ΔV

    per il teorema del lavoro

    L = 12 m v^2

    da cui

    e ΔV = 1/2 m v^2

    oppure

    L = - ΔU = - q ΔV

    q = - e

    quindi

    L = e ΔV

    per il teorema del lavoro

    L = 1/2 m v^2

    da cui

    e ΔV = 1/2 m v^2

    • Yaya
      Lv 7
      3 anni faSegnala

      io impazzirei ...

      chi è ΔV Vba o Vab ? ......

      purtroppo se non si indicano i punti E IL loro ordine si resta nel mondo dell'iperuranio.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.