Marco ha chiesto in SportCiclismo · 4 anni fa

Come posso migliorare il mio rendimento in salita in bici?

7 risposte

Classificazione
  • 4 anni fa
    Risposta preferita

    Beh, una cosa fondamentale, se ne hai la possibilità, è eseguire con regolarità o cmq per tutta la prima parte di stagione le cosi dette S.F.R ( salite forza resistenza) dove, lo dice la parola stessa, si allena la forza, la capacità da parte del ciclista di allenare la forza in uno sforzo prolungato, come la salita

    Di solito si eseguono su di una salita molto soft, e cmq a seconda del grado di allenamento che si ha, i professionisti per intenderci, o cmq i ciclisti performanti, le eseguono anche su salite del 8%, io nemmeno ci provo

    Diciamo una salita del 4/5% è perfetta. con rapporto duro e cmq che ti permetta di stare sulle 50 pedalate al minuto, c e chi dice anche 40 ma per me personalmente sembrano eccessive, si rischierebbe un sovraccarico ai tendini inutile

    Ci sono diverse tabelle , io personalmente inizio con due minuti di sfr, giro la bici, discesa per scaricare, e dopo 2 minuti di scarico ripeto............per 5/6 volte

    Fino ad arrivare. settimana dopo settimana, ad un massimo di 5 minuti non oltre

    le cose fondamentali sono:

    le SFR si eseguono sempre senza mai "tirare di braccia" dal manubrio, ma solo con l utilizzo delle gambe, e con un giro di pedale ben rotondo, non a stantuffo o caracollando di qua e di la, in tal caso stai usando un rapporto non adatto per te per quella salita, quindi scala

    Si eseguono ad una frequenza cardiaca del tuo medio, non a tutta, ti faresti solo del male, un affanno normale per intenderci, ben sopportabile

    Ogni volta che termini le serie delle SFR è fondamentale agilizzare, diciamo una 20 di minuti ad almeno 100 pedalate al minuto o oltre, questo serve per "incamerare" meglio il lavoro fatto

  • 4 anni fa

    il solo sistema è quello di fare allenamenti specifici. Oh! tieni sempre conto di una cosa. il ciclismo è uno sport dove il motore del ciclista (che è una cosa innata) fa la differenza. io non potrò mai andare in salita come ci andava Pantani. per quanto possa allenarmi ho dei limiti fisici che non potrò mai superare. Posso al Massimo con il giusto allenamento migliorare la mia prestazione ma non diventare da velocista a scalatore.

    il consiglio è sempre quello comunque di prendersi una "salita palestra" cioè una salita che conosci bene di almeno 5 - 6 km e con una pendenza dal 6 all'8%. e su quella fare vari test sia con I rapport che con le frequenze di pedalata. in base al risultato dei test capisci qual'è il tuo passo migliore, e su quell passo poi fai allenamenti specifici.

    dopo un po' inizi a variare quell passo cioè ad a mettere per esempio un dente in più o uno in meno, a fare 75 pendealate al minuto anzichè 70 e via discorrendo. e pedali... pedali fino a quando sei stufo.

  • 4 anni fa

    devi togliere massa muscolare

  • 4 anni fa

    Per primo devi essere molto leggero. Devi usare i rapporti giusti e una frequenza adatta. Ti consiglio di fare un giro sul canale di Global Cycling Network su YouTube parlano spesso di queste cose ma devi cavartela abbastanza bene con l'inglese

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 anni fa

    Pedalando in altura e cercando percorsi con salite discese e tratti pianeggianti, se ti alleni in altura aumenta l'ematocrito e quindi la quantità di ossigeno nel sangue per cui la resa muscolare migliora notevolmente sia in termini di forza che di resistenza.

    Ciao

  • Anonimo
    4 anni fa

    Facendo molto allenamento

  • Anonimo
    4 anni fa

    pedalando

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.