Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 4 anni fa

Perdonare un' amica?

Un' amica mi ha fatto un torto. Non voglio entrare nel dettaglio, ma il fatto è che mi sono sentito tradito e ci sono rimasto malissimo.

Abbiamo parlato e ci siamo chiariti. Lei ha capito di avermi fatto male e si sente in colpa. Allo stesso tempo, io ho capito la situazione dal suo punto di vista e so che non era sua intenzione farmi del male.

Raziolamente, quindi, l'ho perdonata e vorrei riavvicinarmi per ripristinare il rapporto che c'era tra di noi.

Ma da un punto di vista emotivo non ci riesco. Quel fatto continua a risuonare dentro di me. E provo un senso di repulsione al solo guardarla negli occhi o al mimino contatto fisico. Mi urta anche solo il pensiero di parlarci e scherzarci insieme come prima. E`come se una parte di me non volesse veramente perdonarla...

Vi siete mai trovati nella situazione di voler razionalemnte perdonare qualcuno perché sapete che è la cosa giusta, ma non riuscirci con tutto voi stessi? Cosa vuole dire? Cosa significa? Cosa fareste?

1 risposta

Classificazione
  • 4 anni fa
    Risposta preferita

    Non sei ancora pronto a perdonarla , dille che hai bisogno di più tempo .

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.