Mi sapresti descrivere il tuo 'caffè ideale'?

No, è che penso d'aver appena bevuto il peggior caffè della vita.

Probabile che non fosse nemmeno caffè ma arabica di pneumatico, distillato di carogna di topo, acqua del cèsso (prima della tirata di sciacquone)...mi farò otto amari per dimenticare.

Buone cose a voi! :)

Aggiornamento:

__

Due cucchiaini di zucchero?! C'avete tutti il diabete, chrishto! Il caffè si beve amaro! A-m-a-r-o! Tzk! :)

20 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 anni fa
    Risposta preferita

    @Clara, se lasci il caffè fermo mezzo minuto comincia a raffreddare, nessuno da le tazze con sotto il fuoco. Ma che cazzò di ragionamento fai, ma porca troià..

    Comunque, dipende da chi lo fa.

    C'era sta barista figà dove andavo sempre a bere il caffè, e lei anche se mi dava il pisciò di sua madre in sedia a rotelle credo lo avrei trovato scquisito. Ma ora come ora, espresso non lo trovo in giro, spesso lo ordino online e me lo faccio a casa. Ma il caffè ideale è quello che bevevo in Calabria, in un bar (ovviamente), santoddio. Troppo buono. 60 centesimi poi, maronn, robe da matti...

    Il caffè ideale comunque per me rimane corretto sambuca.

    Boh, lo bevevo sempre così, anche alle 7 del mattino! Ahahaha

  • 4 anni fa

    Caffè ideale: tipo bistrot in "Art Nouveau" negli interni, piccoli tavoli tondi di marmo bianco e piedi in ghisa neri, poltrone Chesterfield di cuoio, lievi aromi di sigari cubani misto a cognac charentese e caffè La Esmeralda panamense aleggianti nell'aria.... massì.. dai...anche due camieriere playmate con le divise da conigliette. :)

    (Il locale posto non lontano dalla Blue Lagoon jamaicana)

  • Carissimo Allegrondo, da quanto tempo! Tutto bene?

    Dunque, da quando recentemente ho iniziato a fare il trasfertista, i miei colleghi mi hanno iniziato al caffè, rituale che, tendenzialmente, si svolge secondo le seguenti modalità: al termine d'un pantagruelico pranzo di lavoro che principia con gli antipasti locali e si conclude col dolce della casa, passando ovviamente per primi e secondi e terzi e contorni vari con, ovviamente, vini ed acque senza fine - assolutamente imprescindibile dopo un'estenuante ed interminabile maratona in autostrada ed un'ancor più estenuante ed interminabile mattinata lavorativa - ecco... prima di riprendere con un altrettanto estenuante ed interminabile pomeriggio e sera è notte di lavoro, si ordina un caffè CORRETTO e, a parte, ANCHE uno "shottino" (a volte ti portano un calice ripieno fino all'orlo) della sua correzione.

    Spesso, praticamente sempre, dallo "sbottino della correzione" si fa un travaso nel caffè per correggerlo ulteriormente. Oppure anche, a giorni alterni, si opta per il caffè liscio + shottino di correzione separato, così da calibrare a piacimento il colore della correzione, e spesso è proprio indispensabile poiché non sempre là correzione è degna di questo nome.

    Ad esempio, quando l'anno scorso trascorremmo praticamente tutto novembre e dicembre in Veneto, l'immancabile appuntamento postprandiale era "caffè corretto grappa veneta + "bicchierino" di grappa veneta".

    Recentemente invece, dato che poi alla fine guido sempre io, ho sostituito la grappa col Bayles, così almeno è un poco "più leggero" e per certi versi anche più buono.

    Ovviamente, assolutamente bandito lo zucchero, indipendentemente dal fatto che il caffè sia corretto o sbagliato ehm volevo dire liscio.

    Questo rituale si ripete una o due volte al giorno, TUTTi i giorni.

    Fonte/i: σтк
  • Fil
    Lv 7
    4 anni fa

    Il mio caffè è ideale e quello con le "C"

    caldo

    calmo

    in compagnia

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 anni fa

    Il mio caffè ideale è delle 3 "C": comodo, carico, caldo...

  • Anonimo
    4 anni fa

    Periodo di leva(Car): caserma Duca degli Abruzzi- La Spezia.

    Pediluvio inarrivabile.

    No aspè..ops. :)

  • Blu.
    Lv 7
    4 anni fa

    Caffè amaro??? Mai sia!!!

    Comunque il mio caffè ideale non deve essere la brodaglia che americani,tedeschi ecc spacciano per caffè :))

  • Baloo
    Lv 6
    4 anni fa

    Macchiato e forte

  • 4 anni fa

    Sono esattamente 3 giorni che ho eliminato il caffè, non posso più berlo purtroppo..Mi manca un po' l'abitudine di gustarmi l'aroma, ma forse optero' per quello decaffeinato. Il mio caffè ideale era quello con la moka, sempre Lavazza oppure Splendid, due cucchiaini di zucchero e a posto. Quello espresso non mi è mai piaciuto, ha quel strano retrogusto che boh..Non faceva per me.

  • 4 anni fa

    Deve essere intanto bollente , scuro , ma la cosa più importante è che lo zucchero scenda piano piano piano dalla cremina sovrastante , non deve essere nè ristretto nè tropo lungo ma una via di mezzo :

    Il caffè non è una bevanda come le altre, il csffè serve solo per farsi buona la bocca , quindi due tre sorsate vanno più che bene ..la miscela deve essere quella arabica , la migliore

    La tazzina deve essere di quelle che non disperdono facilmente il calore

  • 4 anni fa

    Perdonami la confidenza, ma perché ti ostini a preparare ancora caffè?

    Perché non adoperare la macchina con le cialde?

    Rapida, "indolore" e, soprattutto, innocua per te e tutto il tuo quartiere?!?

    Buon proseguìo a te (:

    Fonte/i: Si, comunque, non bevo caffè.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.