asso
Lv 7
asso ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 4 anni fa

voglio una vita..spericolata? tranquilla? avventurosa? casinista? come la vuoi?

io quasi quasi vorrei una vita bucolica. Un bel casale in campagna, col campo di girasoli da coltivare, galline e caprette da allevare, un forno a legna da deliziare, l'altalena. La bicicletta con il campanellino din din e il cestino di vimini bianco. E le guance rosse. Chi ce le ha più le guance rosse?

Altro che internet. Il traffico, l'ansia di arrivare tardi, il petto di pollo con la diossina, equitalia, i voli low cost, gli amici di Maria e i personal shopper.

Basta, ho deciso: voglio frequentare il nonno di Heidi.

14 risposte

Classificazione
  • 4 anni fa
    Risposta preferita

    Ho una vita bizzarra,scanzonata, incerta,menefreghista, irrequieta, sradicata,sempre in movimento che si fonda e manifesta interamente nella filosofia del vivere giorno per giorno "come viene"...o alla kaiser di cane per capirci al volo! :))

    Gli ultimi 3 anni li ho passati lavorando e viaggiando in 4 diversi continenti, solo con un backpack in spalla e uno shaker in mano...ho chiamato "casa" hotel,ostelli, stanze condivise,farm, bungalow, amache sulla spiaggia e anche sacchi a pelo in tende improvvisate!

    Ho lavorato nei posti più disparati...casinò a Melbourne, gay cocktail bar a Toronto,discoteche a Cancun, bar sulla spiaggia di Gili Trawangan, a fino a vere e proprie bettole che distillavano alcol clandestinamente in casa nella vasca da bagno a Phnom Penh.

    A volte lavorato in regola con ottimi stipendi e pacchi di mance, altre volte solo vitto, alloggio e nulla più...se non birre gratuite a tutti gli orari che sono uno standard nei miei contratti! :))

    In realtà non so se era la vita che volevo, perchè spericolatezza a parte, è comunque una vita in cui è impossibile avere una famiglia...è difficile la "condivisione" profonda e quotidiana con altre persone...anche se il mio è un lavoro di interazione e socializzazione, a conti fatti, nonostante le migliaia di persone conosciute nei viaggi, si rimane quasi sempre soli alla fine e all'inizio di nuove avventure senza piani duraturi...ma sono sicuro che nel bene e nel male è la vita che ho scelto di vivere consapevolmente, non riesco e non voglio fermarmi...tutto sommato è l'unico modo di appagare la mia sete di esperienze e di "mondo"!

    Vita futura e progetti definiti non ne ho, ma ho comunque nello zaino un visto di lavoro da attivare entro Gennaio in Nuova Zelanda, una vacanza/lavoro di 10 giorni in Messico a Pasqua per un brand di mezcal(bello essere pagati per viaggiare e fare da bere!) e un 4 giorni a "buffo" a Marrakech per rilassarmi a Maggio...e poi chissà dove,ma in qualche altro guaio mi caccerò sicuramente! :))

    ..ormai neanche ricordo più che vita volevo, ma quella di oggi, seppur costellata di incertezza ,è quella che mi rende più spensierato e meno "unsatisfaid"..

    ciao! ;)

    https://www.youtube.com/watch?v=DU6IndADEWI

    Youtube thumbnail

  • Vavax
    Lv 7
    4 anni fa

    Quando ero piccino era la vita che sognavo.

    Oggi se non funziona il microonde vado in crisi per riscaldare il latte.

    No, preferisco le comodità.

    La vita che vorrei sarebbe con qualche anno e centimetro di meno.

    Tanto mi basterebbe.

    Per il Nonno di Heidi ...

    ...mhhh...non so con cosa crescesse davvero la nipotina ma "le caprette le facevano ciao". Sospetta 'ste cosa.

  • 4 anni fa

    Mi sono sempre chiesta come lo facesse il formaggio, il nonno di Heidi...sicuramente dentro ci metteva certe erbette...:)

    E le capre che saltavano? Alle-nate come rane.

  • 4 anni fa

    Una vita tranquilla....serena. Ma con le mie emozioni.

    Piccole e grandi che siano.;)))

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    4 anni fa

    la mia vita è a metà e metà, metà nel centro di milano in una società di investimenti quotata in borsa e metà in un bel paese agricolo, con casa con orto giardino cortile terrazzo....9 piante di rose, magnolia, acero giapponese, ibiscus, forsizia, glicine, amelanchier e tanti vasi fioriti e..una tartaruga di oltre trenta anni che gira beata questa è la rosa rinascimento, l'ultima comperata

    Attachment image
  • Olena
    Lv 7
    4 anni fa

    Tranquilla. Ora che la tranquillità me la posso solo sognare, la voglio proprio tranquilla.

  • abi
    Lv 7
    4 anni fa

    pur senza caprette e galline, la mia vita da una decina d'anni è quasi così ! non tornerei in città e uso moooolto raramente internet. La mia felicità è grande

  • To Kyo
    Lv 6
    4 anni fa

    Voglio una vita che se ne frega, che se ne frega di tutto sì

  • 4 anni fa

    Anch'io

  • 4 anni fa

    sì ok anch io arrivoooooooooo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.