Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 4 anni fa

Cari vegani Cosa mangiate in una giornata tipo? Io molte volte non so cosa mangiare... sono disorganizzata Vi prego solo risposte pertinenti?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 anni fa
    Risposta preferita

    Se vuoi includere i prodotti lavorati di tipo industriale hai piu' scelta, ma personalmente mi limito a prodotti grezzi perche' piu' salutari, e quindi la mia alimentazione si basa in buona parte su cereali e legumi: zuppe di legumi almeno tre-quattro volte a settimana, variando il tipo di legume (pasta e fagioli, zuppa di piselli secchi con riso/pasta, zuppe di legumi misti e cereali,ecc). Se ne fai un po' di piu' ti dura in frigorifero per almeno 3 giorni. Nei supermercati, negli scaffali dei legumi secchi, trovi anche un mix di cereali e legumi per fare le zuppe e cuociono in 30-40 minuti o anche la meta' se li metti in ammollo per 6-7 ore. Poi faccio spesso frittate di verdure (zucchine, spinaci,biete,ecc) usando la farina di ceci al posto delle uova https://www.youtube.com/watch?v=ye9BbUbVGnk

    Youtube thumbnail

    Naturalmente mangio anche pasta con vari sughi: una vera prelibatezza (almeno per i miei gusti) e' la pasta col tahin che e' una crema ottenuta dai semi di sesamo e si trova facilmente in tutti i negozi biologici e quasi sempre anche nei normali supermercati (generalmente nel settore dei prodotti etnici, insomma vicino alla salsa di soia, ai noodles, alle cose indiane, giapponesi, sudamericane,ecc.). E' molto densa per cui va diluita con uno-due cucchiai dell'acqua di cottura della pasta. Assomiglia come gusto alla panna ma e' decisamente piu' saporito e meno grasso, oltre ad essere molto ricco di vitamine, calcio, magnesio, e ferro. Si abbina ottimamente con tutti i tipi di pasta, sia normale che integrale, e molto bene anche con la pasta di farro o di kamut. Faccio spesso dei risotti, soprattutto con i funghi (secchi) dove utilizzo farina di mandorle e lievito alimentare al posto di burro e parmigiano. Ottimo anche il risotto al pomodoro. Uso il riso integrale, ma ovviamente va bene anche il riso bianco. Se metti a bagno il riso integrale per 6-7 ore i tempi di cottura diventano simili al riso bianco, l'importante e ammollarlo in poca acqua che non va buttata via per non disperdere i nutrienti. Mi piacciono molto le patate per cui le preparo spesso sia da sole (bollite o fritte) oppure in abbinamento, ad es. patate e piselli in salsa di pomodoro. Anche i fagioli e le lenticchie sono ottimi cotti nel pomodoro.

    Quindi per fare un esempio:

    Colazione: te' con biscotti o fette biscottate oppure muesli con latte vegetale

    Pranzo: Pasta integrale di farro con tahin, frittata di zucchine

    Eventuale spuntino: frutta fresca o secca (noci, mandorle, nocciole)

    Cena: Zuppa di cereali e legumi che se e' abbondante costituisce gia' un pasto completo a cui puoi aggiungere della frutta o se preferisci dei budini/yogurt vegetali.

    Ora che viene il caldo un'ottimo piatto veloce e' il riso freddo che puoi preparare con i condimenti sott'olio o sott'aceto gia' pronti. Ne puoi fare parecchio e poi lo conservi in frigo per diversi giorni.

    Come dicevo, per mia scelta evito i prodotti lavorati ma se vuoi ampliare il panorama dei cibi a disposizione ci sono in tutti i supermercati le versioni vegane di burger, cotolette, polpette, formaggi,ecc.

  • Anonimo
    4 anni fa

    Loro non mangiano. Brucano.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.