? ha chiesto in Scienze socialiInterpretazione dei sogni · 3 anni fa

HO PAURA DEL BUIO....?

Sono gia varie notti che mi sveglio intorno alle tre ma sempre la stessa ora, cerco di rimanere sveglia standome sul cellulare ma alla fine cado sempre nel sonno anche se le ore di sonno non si prolungano mai dopo quest ora. Non riesco ancora a capire il perchè... ieri notte peró mi sono svegliata in un modo differente del solito. Caddero oggetti profumi vestiti e attaccapanni andai in panico e iniziai a urlare e tremare per vari minuti. La cosa che piu mi spaventa è che io da addormentata non sapevo da dove provenisse il rumore o cosa lo avesse causato ma il mio istinto si. E sapevo esattamente da dove fossero caduti gli oggetti anche se lo scoprì solo quando accesi la luce. Mamma disse che erano i gatti.. ma il mio istinto sapeva che era stato qualcuno che cercava qualcosa a far cadere il tutto, nel mio sogno o visione potevo sentirlo e vederlo solo con la mente ancora pochi secondi prima che fossero caduti gli oggetti, in altre case non mi succede.. comunque non posso dormire la notte ho troppa paura e se chiudo occhio dopo pochi minuti mi sveglio con qualche rumore o musichetta nelle orecchie anche tranquilla ma mi terrorizza non voglio ritenermi pazza ma non ce la faccio piu a aspettare che si facciano le sei di mattina per chiudere occhio fino alle otto. Sto crollando,e se devo essere sincera da piccola sognavo spesso un albero con un forte vento un grande albero talmente grande da non poterlo vedere intero, ricordo che nel sogno mi avvicinavo anche se ne ero terrorizzata e sapevo che aveva un energia negativa ma ne ero attratta. ora le cose peggiorano e riesco proprio a sentire che non sono sola ne qui ne fuori di casa al buio. Il buio in stanza mi terrorizza, quasi quanto il buio in strada e i fari delle auto, le luci dell ambulanza nel pieno della notte o gli alberi ben curati che li posso solo percepire come un grande cerchio che mi intrappola e mi fa cadere dopo un po che li guardo privi di luce, ora vorrei solo dormire e sentirmi meno perseguitata o osservata. Ho paura. Cosa fareste al posto mio?.. non insultatemi perfavore

7 risposte

Classificazione
  • 3 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao...la tua storia è interessante. I tuoi sogni possono essere utilizzati contro le tue paure. Come? Prima di rispondere volevo dirti che non sei pazza. Un pazzo fa il pazzo ma non sa descrivere la sua pazzia con obbiettività e soppratutto non cerca consiglio, aiuto e collaborazione per risolvere un problema. I tuoi sogni hanno un obbiettivo, farti dimenticare chi sei. Sei una persona dotata del più grande potere, il libero arbitrio. La vera paura è una nostra facoltà nel senso che sono io che stabilisco la paura di non commettere follie, di far del male, di non offendere ecc. Insomma cercare di comportarsi il più giusto possibile mettendo delle barriere psicologiche che impediscono azioni scorrete e ancor di più parole stolte. Anche se hai ragione pensare prima di agire. Ma c'è un'altra paura giusta; quella di non aver paura di farsi del bene, quando dico bene è il vero bene che spesso va più contro la persona stessa che alle altre. Quindi la paura, se messa nella direzione giusta diventa una qualità. Questa capacità è una forza che nessun altro essere vivente ha. I tuoi sogni sono veri. Sai cosa hanno in comune, di farti credere che sei impotente. Una delle strategie per convincerti è quella di far cadere oggetti o di spostarli rivelando tramite sogni la loro presenza. (questi fatti succedono in tutto il mondo da quando esiste l'uomo). Questo è il loro modo operando e più di quello non possono fare. Loro hanno una sola risorsa e la sfruttano al meglio. Metter paura dove non serve. Tu puoi mettere fine a tutto ciò. Usa la ragione..L'uomo nella sua natura ha il dominio su tutto ciò che è vivo sulla terra e questo comprende spiriti, demoni e anche Angeli...ma siamo polvere, fortunati, ma polvere. E se noi siamo polvere, quanto di meno il resto vivente che non vediamo!! Quindi prendi coscienza delle tue capacità e reagisci, parlane in casa. Ogni parola che va contro quella falsa paura ferma il vento e capirai che alla fine era solo aria gonfiata da un spiritello che senza volerlo si è scoperto con le sue stesse azioni. Ricordati sempre che per quanto siamo nulla, la nostra forza sta nel libero arbitrio e che siamo noi che decidiamo ogni momento a secondo della situazione di dire No o Si. Quando dici No neanche Dio si oppone alla tua scelta, figuriamoci i spiritelli, i demoni e gli Angeli...ciao..

  • 3 anni fa

    Da cio che ho letto capisco il tuo terrore. Quanti anni hai?. Alcune volte capita perché si guardano film horror o si ascoltano storie come dei fantasmi o anime. Senza dubbio non esisitono fantasmi ma anime di persone morte che non raggiungono gli obiettivi, alcune volte restano in questo mondo. Quasi tutti hanno paura del buio ma si cerca di combatterlo. Se sei fedele a qualche religione io pregherei altrimenti cerca di stare tranquilla e felice. Prima di dormire non pensare a niente. Non nasconderti sotto la coperte e neanche di guardare intorno. Non pensare a niente e vedrai che riuscirai a dormire. Se la cosa persiste prova a parlare con i genitori. Puodarsi ci possono essere segreti del passato o forze negative che ti vogliono solo spaventare. Non avere paura. Penso di esserti stato utile.

  • 3 anni fa

    Non ti voglio terrorizzare né prendere in giro, ma solo offrirti una possibile spiegazione di quello che ti sta succedendo: per cui, prendi ciò che ti sto per dire col beneficio d'inventario. Non spaventarti, ma agisci secondo le mie indicazioni se lo riterrai opportuno. È possibile che il tuo sia un caso di infestazione o vessazione da parte di un defunto o di un demone. Parlo di infestazione perché scrivi che questi fenomeni si verificano solo nella tua casa e non in altre in cui tu ti sia trovata a dormire. Il mio consiglio è che tu ti rechi presso un prete cattolico (possibilmente un esorcista), gli racconti tutto dettagliatamente come l'hai raccontato qui su Yahoo, specificando quando sono iniziati i fenomeni, e gli chieda di impartire una benedizione a te e alla casa. Il sacerdote poi ti saprà dire, in base alla sua preparazione e al suo discernimento, quali altre pratiche adottare (Confessione e Comunione frequenti, recita del Rosario, ricorso a sacramentali, cioè acqua santa, olio e sale benedetti, ecc.). Non sottovalutare la cosa perché i fenomeni potrebbero persistere o addirittura aggravarsi. Se dovessero continuare anche dopo la benedizione, richiama il sacerdote cui ti sei rivolta e comunicagli l'accaduto. Se sei ortodossa, rivolgiti a un pope.

    Spero di esserti stato d'aiuto. Fammi sapere come evolve la cosa. Dio ti benedica.

  • 3 anni fa

    Quanto c**** scrivi sicuramente senza partita alle 2:00 di notte hai finito alle 9:00 di mattina

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    3 anni fa

    Nn ascoltare giovanni che e un pedofilo depravato maniaco sessuale. Ti dice di andare dal prete perche vuole tenderti un imboscata. Una volta li lui e il suo amico ti metteranno a pecora e ti sodomizzeranno con il palo della luce visto che tu c e l hai gia molto larga grazie al tuo passato da pornostar. Inoltre chiameranno 20 negri e tu sarai in mezzo in una sorta di gang bang e dovrai ingoiare tutto come una vacca. Mmmmmmm che cagna amo ti amo schifosa.

  • Anonimo
    3 anni fa

    blue whale

  • 3 anni fa

    Ciao leggi di Paramahansa Yogananda L Autobiografia di uno Yogi il Divino Romanzo Verso la Realizzazione del Sé dove splende la luce i Sussurri dalla eternità Yogananda parla di noi

    Di anima che viene dalla gioia parla dei sogni felici quindi leggi davvero i suoi libri e supererai le tue paure

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.