Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 3 anni fa

Sono credenze oppure è verità?

Io vivo quasi una periferia di Benevento, dove è presente un albero di noci, che qui a Benevento viene correlato alle Streghe. Si dice che codeste, ai tempi, ballavano intorno a quest'albero facendo alcuni riti assai spaventosi. Dalle mie parti nessuno ci crede, però, io, quando passo davanti a quest'albero provo sempre un senza di paura, e di scappare, come se qualcosa mi stesse minacciando... La sera, dato che la mia casa è pressoché poco distante, si sentono, anche se lievemente, piccole canzoni assai strane provenienti da quella zona.. Non sempre si sentono, ma a volte.

La mia nonna, vissuta sempre in questa casa, alla notte di Halloween metteva sempre qualcosa per "scacciare" queste streghe.. Lei ci credeva.. e voi?

8 risposte

Classificazione
  • 3 anni fa
    Risposta preferita

    Ci credo assolutamente, io vivo a Torino, la mia famiglia ha una importante tradizione esoterica.

    Le streghe esistono, potremmo definirle sacerdotesse di satana, operano quasi sempre in gruppo, con riti piuttosto diversi da quelli dei satanisti.

    Non è questione credo - non credo: o sai le cose o non le sai.

    Benevento ha una tradizione esoterica di magia nera.

    Questo perchè è stata una zona di grande dolore morte, durante le guerre Puniche, ci sono state due battaglie, con tantissimi morti.

    L' Inquisizione poi ha accusato di stregoneria e bruciato sul rogo moltissime persone tutte innocenti, proprio lì.

    Un albero non ha nessun potere magico, nessun legame esoterico, queste sono fantasie.

    Le canzoni non hanno nulla di legato alla stregoneria, il vento può portare suoni lontani, possono essere foglie, gatti che urlano, litigano... mille ragioni.

    Non hai nessun motivo di essere in ansia, il problema non esiste.

    Un rituale di streghe, come un sabba, non si contrasta con una scopa o amuleti, quella è superstizione.

    Fonte/i: www.facebook.com/marco.merani
  • Ti fai suggestionare

  • Anonimo
    3 anni fa

    di notte verranno a tirarti per i piedi le streghe

  • 3 anni fa

    Macché streghe, son tifosi del Benevento che festeggiano per la Serie A

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • wanial
    Lv 7
    3 anni fa

    no, ma c'è anche abitudine di mettere la notte del 31 dicembre una scopa piccolina attaccata dietro la porta per scacciare l'anno vecchio con tutto il male che ha portato...sono dicerie come le streghe di Salem. anticamente queste storielle servivano per giustificare i roghi che facevano uccidendo donne che si ribellavano tacciandole di streghe o quelle che facevano tisane con erbe, quello che senti di notte non sono canzoncine sono giochi del vento che la tua mente associa a canzoncine di streghe, il vento anche nelle case antiche passando tra le tubature crea rumori sempre strani, ma è il vento

  • sasa
    Lv 7
    3 anni fa

    No. Però avevo sentito che alcune vecchie mettevano la scopa rovesciata per bloccarle

  • Io vivo quasi una periferia di Benevento, dove è presente un albero di noci, che qui a Benevento viene correlato alle Streghe. Si dice che codeste, ai tempi, ballavano intorno a quest'albero facendo alcuni riti assai spaventosi. Dalle mie parti nessuno ci crede, però, io, quando passo davanti a quest'albero provo sempre un senza di paura, e di scappare, come se qualcosa mi stesse minacciando... La sera, dato che la mia casa è pressoché poco distante, si sentono, anche se lievemente, piccole canzoni assai strane provenienti da quella zona.. Non sempre si sentono, ma a volte.

    La mia nonna, vissuta sempre in questa casa, alla notte di Halloween metteva sempre qualcosa per "scacciare" queste streghe.. Lei ci credeva.. e voi?

  • 3 anni fa

    non credo a queste cose

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.