Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 3 anni fa

Odio la mia vita...?

Sono un ragazzo di 16 anni.

Odio la mia vita. Sono un ragazzo in sovrappeso, ma non sono così grave. Oltretutto sono anche pieno di brufoli, autostima sotto zero. Vedo i miei compagni di classe con 0 brufoli. Sono in ragazzo Timido e ho così tanti amici che li posso contare su una mano. Non esco mai di casa e sto sempre, quando posso, con il mio migliore amico, il mio cagnolino. E un po grandicelli e probabilmente quando se ne andrà io morirò. Ho subito bullismo verbale. Fortunatamente fino ad adesso non quello fisico, o quasi. Ho un rapporto con la mia famiglia da far schifo. Mia sorella fino a qualche anno fa eravamo davvero inseparabili, adesso è diventata la mia peggior nemica.. ogni cosa che faccio ha sempre da ridire, SEMPRE. I miei genitori quando hanno bisogno di aiuto devo correre sempre, ma quando ho bisogno io mai. Come detto prima ho subito tanti insulti che mi hanno cambiato da un ragazzo simpatico con sentimenti ad un ragazzo con 0 sentimenti o quasi. Non mi fido più di nessuno. Sto sempre a telefono con le cuffie per sentire musica ,Forse l unica cosa che mi fa star bene. Tra l altro vivo in un piccolo paesino schifoso. Non c è assolutamente niente. E poi come non può mancare ma sfiga. Sfortuna, sfortuna e sfortuna. Dal 2014 mese aprile tutto cambio. Mia nonna se ne andò e da li tutto,Seriamente, cambiò in male. Stavo benissimo con lei.. Penso al suicidio ogni santo giorno. Odio la mia vita. Tanti ostacoli fa superare ma io non sono all altezza..

1 risposta

Classificazione
  • 3 anni fa
    Risposta preferita

    No tesoro, non pensarci nemmeno al suicidio! Capito?

    Sei giovanissimo... sentire queste cose è terribile.

    Non pensare che il suicidio sia la soluzione, perché si vive una volta sola.. abbiamo una sola vita, e bisogna che ognuno la viva al meglio. Non puoi pensare di toglierti la vita.

    Ascoltami, nessuno fa una vita perfetta, tutti abbiamo dei problemi, e pensiamo sempre a quanto sarebbe bello fare una vita perfetta.. ma la vita perfetta non esiste. La vita è così, piena di sacrifici, di delusioni, di persone di mèrda da tutte le parti. Ma tu devi reagire! Una volta identificato il problema principale devi fare qualcosa per cambiare la situazione.

    Non mi pare che la tua situazione sia così tragica: sei un po' in sovrappeso e hai i brufoli.. e allora? Inizia a curarti e a migliorare la tua forma fisica: stai attento all'alimentazione, vai in palestra, o comunque fai esercizi per dimagrire e migliorare il tuo fisico; per i brufoli puoi usare qualche crema, o aspettare che se ne vadano da sé.. prima o poi se ne dovranno andare.

    Se migliori il tuo fisico ti crescerà l'autostima, e sarai più sicuro di te. Ricordati che gli altri notano il tuo stato d'animo dall'esterno: se tu sei insicuro si vede.. se invece ti mostri sicuro e cammini a testa alta, se ne rendono conto e ti portano rispetto.

    Parla con tua sorella e con i tuoi genitori, cerca di andarci d'accordo.. non ci credo che ti vogliano male.. sono la tua famiglia cavolo, ti vogliono bene di sicuro, anche se a volte possono esserci dei momenti di incomprensione e litigi.

    Non c'è niente di tutto ciò che hai detto che non si possa risolvere.. quindi mettiti a lavoro! Ci vuole impegno, ma si fa tutto.

    Sei giovanissimo, questa è solo una piccola fase della tua vita.. quando la supererai vedrai come andrà meglio!

    Con la gente che ti insulta ti devi mostrare sicuro.. fai vedere che non ti importa di ciò che dicono, anzi ridici su, fai vedere che le loro parole non ti infastidiscono, così non avranno più soddisfazione nel farlo e la smetteranno.

    Davvero, devi essere forte! Per nessuno la vita è rosa e fiori, ma si cerca di migliorarla sempre.

    :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.