qualcuno di voi sa come fanno i carrozzieri a produrre i colori della vernice auto identici.o conoscete prodotti uguali alla vernice?

1 risposta

Classificazione
  • 3 anni fa
    Risposta preferita

    Usando innanzitutto la "mazzetta colori", cioé una serie di campioncini contenente tutti i colori codificati

    https://makeupocchiverdi.files.wordpress.com/2014/...

    Confrontando la mazzetta colori con la vettura avevi la base di partenza, dopodiché stava alla sapienza del professionista sapere come miscelare manualmente i colori per replicare eventuali effetti particolari o sfumature non codificate. E con "manualmente" intendo proprio armarsi di brocche, bilancino e spatoline, come un piccolo chimico.

    Poi si è passati ad usare un aggeggio che si chiama "tintometro", che fa la stessa cosa ma in modo più semplice, perché ha i colori pre-caricati e ha delle tabelle per ottenere varie sfumature:

    http://www.colorificiogiolli.it/wp-content/uploads...

    Adesso i tintometri sono computerizzati e possono replicare decine di migliaia di sfumature con precisione assoluta, tramite appositi software.

    http://www.arcolori.it/img/cms/tintometro-oikos-fi...

    Da qui a dire che "fa tutto il computer" però ce ne passa: col tintometro perdi il lavoro manuale, ma comunque devi saperlo usare. È più o meno come per gli ingegneri che usano i software CAD: certo, è più comodo che usare regolo, calibro e carta millimetrata come una volta, ma vai a dire ad un ingegnere che "tanto ormai fa tutto il computer, devi solo cliccare"...

    La parte manuale non si è ancora persa, però: se il colore è di serie è già codificato, con tanto di nome proprio (delle volte assai bizzarro, tipo il "Rosso faccia da schiaffi" FCA...), quindi basta ordinarlo uguale. Bisogna però uniformarlo al resto della carrozzeria, perché col tempo diventa più opaca o più sbiadita; lì interviene ancora la mano del professionista, che lo miscela a mano.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.