Secondo voi è normale aspettare 35.000 chilometri per cambiare l'olio alla macchina?

Qualche mese fa ho acquistato una Giulietta diesel col motore duemila da 170 cavalli usata. Aveva circa 69.000 chilometri e le ho fatto cambiare subito olio e filtro dal meccanico di fiducia. Ovviamente ho fatto mettere il 5W30.

Il meccanico (che poi è un mio amico) mi ha detto che posso fare il prossimo cambio d'olio tra ben 35.000 chilometri, a meno che l'olio non si deteriori prima, precisando che in tal caso sarebbe la strumentazione dell'autovettura a segnalarmi che occorre cambiarlo in anticipo.

A me 35.000 chilometri sembrano decisamente troppi.

2 risposte

Classificazione
  • 3 anni fa
    Migliore risposta

    35k sono decisamente tanti.

    diciamo di volerlo cambiare a 20k per essere + tranquilli, è molto importante anche il tempo necessario per percorrerli e il tipo di olio usato.

    capisci che farne 20k l'anno non è la stessa cosa di farli in 2 anni.

    l'olio si usura anche a non usarlo quindi può essere consigliato di cambiarlo anche dopo soli 10k km sopratutto se hai usato un olio scadente da supermercato.

    considera un'altro aspetto, il service (il programma di controllo della manutenzione) è sostanzialmente un contatore e considera 2 parametri, i km e i giorni dall'ultimo azzeramento.

    se l'olio si degrada e perde in viscosità (diventa acqua), perde potere lubrificate e refrigerante ma il service non se ne accorge e quindi ti ritrovi a circolare fino alla scadenza con olio non efficiente con tutti i rischi che comporta.

    • Puffetta
      Lv 5
      3 anni faSegnala

      Risposta puffosa, ma evita di scrivere "un'altro" con l'apostrofo.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    Teoricamente ti dicono 30000, ma a 20000 lo cambiano tutti.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.