Stufa a pellet: quali sono i pro e i contro?

3 risposte

Classificazione
  • 3 anni fa
    Risposta preferita

    Tutti i processi di combustione producono degli inquinanti, chi più e chi meno.

    quà i dati forniti dall’ENEA riguardo gli inquinanti più importanti emessi nei principali tipi di combustione e tieni presente che con legna si intende pellets.

    Nelle emissioni delle moderne caldaie per ogni kWh prodotto abbiamo:

    per biossido di zolfo: 20 mg sia per legna (pellets) che per gas naturale, 350 mg usando il gasolio;

    per ossidi di azoto: 350 mg usando la legna, 150 mg con il gas naturale, 350 mg con il gasolio;

    per composti organici volatili: 10 mg con la legna, 2 mg con gas naturale, 5 mg con il gasolio;

    per le polveri: 150 mg con la legna, nessun mg con il gas naturale, 20 mg con il gasolio.

    Probabilmente l’affermazione che le stufe a pellet non inquinano è relativa solo al bilancio della CO2. Le stufe, i camini, le caldaie a legna non contribuiscono all’aumento dell’effetto serra in quanto non bruciano combustibili fossili, ma materiale organico che si forma proprio sequestrando la CO2 atmosferica con la fotosintesi, in pratica il bilancio è in pari: tanta CO2 viene sequestrata dall’atmosfera con la formazione della legna, tanta ne viene poi liberata con la sua combustione. Devi notare, però, che la CO2 è un’inquinante solo relativamente al riscaldamento globale (a parte alcune rare eccezioni), quando si parla di inquinanti derivati da processi di combustione si intendono ben altre sostanze. Ciao.

    Attachment image
  • Anonimo
    3 anni fa

    Vantaggi: arreda, più facile trasportare il pellet della legna

    Svantaggio: inquina un po' di più

  • 3 anni fa

    i pro: scalda bene, arreda, portare su i sacchi è meglio che portare legna, si da un piccolo contributo al riciclaggio del legno.

    I contro: si inquina di più, si spende di più, con la stufa non si riscalda l' acqua sanitaria.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.