Granata1919 ha chiesto in Animali da compagniaCani · 3 anni fa

Ragazzi entrate?

Ho un maltese di 6 mesi, ha paura di camminare con il guinzaglio.. Posso iniziare a farlo abituare dentro casa? Perché ho provato già fuori, e non cammina proprio solo qualche volta.. ah e un altra cosa, il veterinario ha detto che un cane di razza piccola può anche fare i bisogni dentro la traversa.. è giusto secondo voi? Per me si, si tratta pur sempre di un cane di piccole dimensioni.. per farlo giocare è diverso, però per i bisogni può farli anche sulla traversa un cane di grandi dimensioni è un altro discorso, anche se portarlo fuori almeno tre volte a settimana, non è sempre possibile senó uno non dovrebbe far niente ma stare solo dietro al cane

5 risposte

Classificazione
  • nur
    Lv 6
    3 anni fa
    Risposta preferita

    1- gli esercizi per imparare ad andare al guinzaglio si possono iniziare anche in casa, solitamente molto prima dei 6 mesi, o anche in giardino, con piccole sessioni (per i cuccioli di 2-3 mesi si parla di sezioni di 5-10 minuti al massimo ripetute un paio di volte al giorno) usando il metodo del premio. Per i cuccioli più grandi si può iniziare anche fuori se il cane non ha particolari fobie, ma per fuori non si intende di portarlo in mezzo alla gente o in posti affollati, trafficati o troppo rumorosi: si inizia sempre in posti tranquilli, non troppo ricchi di stimoli (altri cani, bambini che giocano etc) in modo che si concentri su di noi. Man mano il cane prende confidenza lo si fa andare in posti più rumorosi e affollati. Gli esercizi a 6 mesi possono essere più lunghi e le sessioni più numerose, naturalmente ogni giorno e in forma di gioco, col premio quando si comporta come vogliamo.

    2- NON ASCOLTATE I VETERINARI PER CIO' CHE RIGUARDA L'EDUCAZIONE: è come se tu andassi dal medico di base per farti ingessare un braccio o dal dentista per un problema di vista.Il veterinario è UN MEDICO, non un educatore, difficilmente sono aggiornati in ciò che riguarda l'etologia del cane e il comportamento e sono rimasti indietro a metodologie e teorie di 20-30 anni fa.

    I CANI, TUTTI I CANI ANCHE QUELLI DI 3 KG DI PESO DEVONO USCIRE TUTTI I SANTISSIMI GIORNI ALMENO 3 VOLTE AL GIORNO PER SPORCARE. I cani coi bisogni COMUNICANO e costringerli a vivere come gatti è MALTRATTAMENTO ETOLOGICO, la passeggiata serve a loro per sporcare (e quindi comunicare fra di loro rilasciando odori tramite i bisogni) socializzare, uscire dalla routine quotidiana, fare esercizio fisico (in base alle esigenze di età,razza e singolo individuo) . Anzi tutti i cani anche quelli che sembrano peluche come i classici cagnolini da salotto (yorkshire, maltesi, chihuhaua, shi tzu e via dicendo) dovrebbero poter scavare, correre in mezzo all'erba, sporcarsi, insomma fare i cani , non vivere nelle borse o in appartamento 24h al giorno. Sono cani e hanno esigenze come tutti i cani.

    I CANI TENUTI COME GATTI CHE SPORCANO IN CASA SONO CANI FRUSTRATI, INFELICI E STRESSATI, quindi porta fuori il tuo tutti i giorni e lasciagli fare il cane, e per dubbi sull'educazione non chiedere più al veterinario, fatti aiutare da un educatore.

    DIMENTICAVO, chi ha un cane si alza mezz'ora o un'ora prima la mattina per portarlo a spasso, si libera il pomeriggio a secondo delle esigenze del cane e lo fa giocare, interagire, passeggiare etc e infine tiene del tempo libero la sera per l'ultima uscita. Tre volte a settimana è poco per qualsiasi cane, se non avevi tempo ti prendevi un gatto, un criceto o un pesce rosso. E' la vita che fanno i proprietari di cani che hanno un cervello e hanno a cuore il proprio animale.

  • 3 anni fa

    Costringere un cane a fare i bisogni sulla traversa è come costringere una persona adulta con una normale regolarità intestinale a farsela nel pannolino. È maltrattamento animale, se non puoi badare ad un cane come si deve dallo via. È un essere vivente, richiede molta responsabilità e voglia di prendersi la briga di gestirlo.

  • 3 anni fa

    1: se il tuo veterinario ti ha davvero detto così CAMBIALO. Un veterinario serio ti può concedere le traversine solo per casi veramente estremi, non per uso quotidiano.

    2: il cane ha 6 mesi: ancora non hai trovato il guinzaglio o pettorina giusto per lui ? Ma cosa aspetti ?

    3: è possibilissimo trovare il tempo di portare fuori il cane 3 volte al giorno. Ci riesco io con un lavoro e una famiglia. Basta essere organizzati e darsi delle prorità! Quanto tempo perdi coi social network? Coi videogiochi? Ciondolando senza far nulla? Quel tempo può essere meglio investito facendo attività col cane.

    E penso proprio che con queste premesse, senza cattiveria, il tuo sarà l ennesimo maltese stressato perchè trattato da peluche!

  • 3 anni fa

    Per esempio potresti evitare di prendere un cane se non hai tempo da dedicargli. E i problemi si risolvono!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • laura
    Lv 5
    3 anni fa

    No ascolta, se sei ignorante ed il tuo veterinario anche non significa che il cane possa fare i bisogni nella traversa e lasciarli lì. Si raccolgono! Poi quando leggo queste domande così idiote non so proprio cosa pensare... tutti i cuccioli sono così, non sanno cosa sia un collare ed un guinzaglio, non vogliono camminare ma li devi abituare e dopo un po' impareranno. SENZA strapponi o sberle... imparano. Qui in SVizzera, se lasci i loro bisogni ti arriva la multa, che sia un chiwawa o un alano, si raccolgono! Poi vi lamentate che non si può camminare per strada, che è tutto sporco.. guarda che mentallità del cazz che avete

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.