Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

SONO IN CRISI, PER FAVORE MI AIUTATE?

Ciao, sono Alessandro e ho 14 anni. La mia passione è la musica, suonare e comporre musica per il pianoforte e produrre musica al PC. Ho sempre suonato la tastiera, ma un po' ti tempo fa i miei decisero di farmi un regalo: potevo comprare un pianoforte! Quando lo avevo a casa mi sentivo la persona più fortunata del mondo, anche perchè per i miei genitori è stato un grande sacrificio... Lo suonavo sempre, componevo qualcosa di unico, riuscivo a esprimere il mio stato d'animo e le mie emozioni! Ero riuscito a scrivere un intero album in mese! Il problema è che da esattamente un anno non riesco più a comporre e non mi so spiegare questa cosa, semplicemente la posso definire come "mi manca l'ispirazione". Senza la musica mi sento perso, non è per dire, ma il mio modo di essere è cambiato dall'anno scorso. Non sono più lo stesso di quando componeva musica, riesco a comporre qualcosina ogni tre mesi, se va bene, ma non è paragonabile a cosa facevo l'anno scorso! Questa cosa mi fa stare veramente male. E la mia famiglia mi dice sempre che non ho più la passione... Io la passione ce l'ho eccome, non riesco solo ad esprimerla come una volta! Ogni tanto penso a quando una volta componevo e piango, piango perchè mi piacerebbe tornare a quei momenti, perchè per me la musica è semplicemente TUTTO, da SEMPRE! Ho bisogno del vostro aiuto. Come posso affrontare questa situazione? Per favore, aiutatemi!

1 risposta

Classificazione
  • 4 anni fa
    Risposta preferita

    Non ti preoccupare e non ti deprimere più di tanto. Avresti già dovuto sentire delle celeberrime crisi d'ispirazione che spesso, ed anche a più riprese, hanno caratterizzato la vita e l'attività creativo-produttiva dei maggiori e più affermati Artisti. Ad esempio (ed è l'esempio più noto), si parla spesso della cosiddetta "Crisi dello Scrittore". Sì, pure i più prolifici romanzieri ed i più fervidi poeti attraversano frequentemente autentici e prolungati periodi di assoluto "vuoto" mentale. In questi casi (comuni, ripeto, a tutti gli Artisti .... musicisti, compositori, scultori, pittori, e via discorrendo) è perfettamente inutile, oltreché controproducente, disperarsi ed ostinarsi. Anche se, alla Vittorio Alfieri, ci facciamo legare alla sedia nell'intento di concentrarci e partorire un qualsiasi "qualcosa", non riusciremmo a creare assolutamente nulla. In tali e problematici frangenti, è meglio lasciar perdere tutto per un po' di tempo. Certo, nel tuo caso specifico continua a suonare il piano, in modo di mantenerti pronto ed in pieno esercizio. Puoi suonare alcune delle tue melodie del passato, oppure riprodurre alcuni brani musicali a cui sei particolarmente legato. Vedrai che tra qualche mesetto, quando la tua mente si sarà rilassata e "ripulita", sarai in grado di ritrovare la tua personalissima vena creativa. Scommettiamo ?!!?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.