Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

? ha chiesto in SportSport - Altro · 4 anni fa

Pettorali e addominali a 14 quasi 15 anni?

Salve e da un Po che sono deciso ad allenarmi per bene. Sono molto robusto e sviluppato di mio ( alcune volte scambiandosi per un 18 enne mi hanno chiesto di comprare alcolici) ho anche un po di pancetta che vorrei eliminare . Faccio nuoto , e nei giorni in cui non lo faccio, faccio esercizi per addominali e pettorali ( SENZA usare attrezzi, solo piegamento a braccia larghe per pettorali e sollevamento delle gambe per addominali. Mia sorella però, che frequenta palestra etc. Mi ha detto che sviluppare adesso i pettorali mi impedirà di svilupparlo quando sarò più grande , SE e vero mi potete dire a che era posso cominciare a fare flessioni a braccia aperte?? È se non è vero potete dirmi la fotne da cui prendete le informazioni ? Non voglio rovinarmi il fisico così presto

3 risposte

Classificazione
  • 4 anni fa
    Risposta preferita

    L'allungamento delle ossa (crescita in altezza) è un fattore ereditario come il colore dei capelli e quello degli occhi, così come alcune patologie che possono essere trasmesse in molti casi da un genitore ad un figlio.

    Allenarsi coi pesi non blocca la crescita così come rimanere appeso il più possibile ad una sbarra anche per 20 volte al giorno in orari diversi NON promuove la crescita.

    Quello che invece può essere nocivo è allenarsi coi pesi NON mantenendo la postura corretta o tentando di usare pesi non gestibili perchè troppo pesanti, può essere nocivo ai muscoli e ai tendini così come alle cartilagini articolari e ai dischi intervertebrali.

    Nei paesi dell'Est Europa, nei paesi del Medio Oriente, in Cina e negli Stati Uniti vengono "coltivati" i futuri detentori di record nazionali e mondiali nel sollevamento pesi e nelle alzate di potenza, e per poter arrivare a 20/25 anni ai vertici mondiali NON significa avere iniziato a 18 anni MA a 12, 13 o 14 anni (spesso anche prima).

    Sono necessari anni e anni di duro allenamento per padroneggiare le tecniche di slancio, strappo, squat, stacco da terra e panca orizzontale.

    Il problema è che in Italia gli sport commerciali (che creano lucro per la federazione sportiva, per i procuratori degli atleti e per il team dell'atleta o della squadra) sono il calcio, il tennis, la formula 1, il motociclismo e qualche altro sport MA NON il sollevamento pesi o le alzate di potenza NE tantomeno il bodybuilding per cui ne il CONI ne la medicina sportiva hanno interessi economici nel seguire e sponsorizzare atleti di questo tipo.

    Quindi o sono pazzi criminali i medici e le società sportive che formano questi atleti sino da giovanissimi in quei paesi oppure in Italia non c'è la volontà di formare campioni in quelle discipline perchè non essendoci lucro economico non ne esiste la necessità.

    Ti dico un piccolo aneddoto, in Sri Lanka lo sport nazionale è il Cricket e i campioni della squadra nazionale sono ricchi come i nostri calciatori e idolatrati quasi come Dei...ma quando la nazionale perde sono guai, se possono li linciano aspettandoli sotto casa.

    Ciao

  • 4 anni fa

    non credo che tutto c o è vero... anche io faccio nuoto, pesi e addominali e flessioni e ho 14 anni. se vuoi pomparti un pò non fa male, anzi. basta che non lo fai troppo, tipo 3kma nuoto e poi una 20 di flessioni sei a posto per un giorno

  • cerca su internet

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.