Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFidanzamento e matrimonio · 3 anni fa

Problemi in famiglia con mia moglie (domanda lunga)?

Ho aperto questo account apposta, non so più dove sbattere la testa.. ho molti problemi con mia moglie, sono andato da uno psicologo per un aiuto, un parere ma non è servito a niente. Sono sposato da due anni con una ragazza di 24 anni, da poco abbiamo un bambino di 6 mesi che adoro. Da quando è nato il bambino lei è cambiata moltissimo, non è più dolce e gentile come quando l'ho conosciuta.. dovevate vederla all'epoca, era così timida e innocente.. ora invece non fa altro che alzare la voce, sgridarmi e rimproverarmi per la minima cosa (tipo i soldi per la spesa o come quando mi sono addormentato con nostro figlio sul mio petto, e lei quando ci ha visti è andata in panico,mi ha svegliato sgridandomi dicendo che potevo girarmi nel sonno schiacciando il bambino). Insomma è cambiata tantissimo caratterialmente (prima diceva sempre il mio adorato 'mio nome', mi vedeva con gli occhioni a cuore, come se fossi il suo , il suo principe azzurro, ora mi tratta come una ruota di scorta). Poi se c'è un momento libero coccola sempre il bambino, guarda cosa fa, guarda com'è carino, amore della mamma, io non esisto più ormai

Aggiornamento:

A volte tento di stare solo con lei e hop! Si alza per vedere se il bambino ha bisogno di qualcosa (anche se magari sta benissimo e dorme). Così tanto per trascurarmi. Gliel'ho detto e dice che sono peggio del nostro bambino, nel senso che sono infantile.. ma non mi pare, anch'io mi occupo del bambino, lo cambio, lo cullo..poi il nome l'ha scelto lei, non è italiano ma del suo paese

Aggiornamento 2:

(È kosovara, pensate quando ho scoperto da una parente che è il nome di un ragazzo della sua città per aveva una cotta da bambina). Non vuole battezzare il bambino e ok, lo accetto, gli mette dei vestiti con la bandiera del suo paese e dice che lui è l'amore della mamma.. Poi dice che da grande nostro figlio non si sposerà mai con un'italiana perché non vuole una tr.. come nuora, e che nostro figlio non si drogherà e andrà in discoteca ma sarà un bravo ragazzo responsabile e intelligente.

Aggiornamento 3:

Poi si è messa in testa che vuole che ci trasferiamo in Germania (dice che là non c'è il razzismo che c'è qui e per nostro figlio sarà meglio, ma io qui ho un lavoro, li cominceremo tutto da capo). So che lei ce l'ha con gli italiani per la vita che ha fatto, un po' la capisco, ma adesso è proprio proiettata nei suoi progetti ed è convinta proprio... se le parlo e le faccio notare delle cose risponde acida e litighiamo, così evito del tutto questi argomenti

Aggiornamento 4:

Spesso mi rimprovera e mi toglie il bambino dalle braccia e dice che non lo tengo bene, che soffoca, che posso fargli male.. così ci sta solo lei. Sembra che sia solo suo figlio. Per non parlare del fatto che lo facciamo pochissimo, tipo una volta a settimana.. a volte dice che è stanca, a volte che le fanno male per via del parto, altre che il bambino dorme nella stessa stanza (e appunto dorme, quindi? E lei fa: no è peccato..). Dopo che ci siamo sposati invece era come un sogno, lo facevamo

Aggiornamento 5:

Più volte al giorno, anche lei aveva voglia, mi baciava e mi voleva anche quando io non ero in vena.. anche lei era diversa prima, più dolce, tenera.. ora non la riconosco quasi più.. so che è normale e che ha delle responsabilità, ma potrebbe trattarmi un attiml meglio.. non chiedetemi perché ci siamo sposato così giovani perché era l'unico modo per stare insieme, visto che coi suoi è stato tutto difficile dall'inizio. O sposati o niente.. ci amavamo quindi ci siamo sposati, eravamo felici

Aggiornamento 6:

Come posso far tornare mia moglie e il rapporto con lei come prima?

Aggiornamento 7:

Si che le ho parlato con calma, tante volte.. a volte funziona per mezza giornata (poi torna come prima).. se glielo faccio notare dice che sono una palla o che sono permaloso.. mentre all'inizio io ero quello perfetto che la salvava, mi guardava con gli occhi a cuore. Ora sono una palla

Aggiornamento 8:

Si lo lasciamo dai nonni, sia i miei che i suoi.. solo che lei è proprio ossessionata dal bambino, dice che lui deve avere tutto quello che non ha avuto.. non fa altro che coccolarlo, sta sempre attenta che non si faccia male, in casa abbiamo tolto tutto quello che lui potrebbe potenzialmente ingoiare, tolto detersivi, termlmetri a mercurio, batterie..

Aggiornamento 9:

Ma anche prima che nascesse il bambino, durante la gravidanza era cosi ma non fino a questo punto. Quando ha scoperto di essere rimasta incinta ha oianto perché non si sentiva pronta e aveva paura di tante cose, io le ho detto che sarebbe andato tutto bene.. durante la gravidanza stava attenta a non farsi male, a non raffreddarsi, idem per tutti i 9 mesi non l'abbiamo mai fatto perché lei aveva paura di far male al bambino, anche se la dottssa le aveva detto che potevamo

Aggiornamento 10:

Non voglio andare a prostitute, non l'ho mai fatto e non lo farò mai..a questo punto posso cominciare a fare l'diota con qualche conoscente donna per fare.. peccato che non voglio perché ho fatto una promessa che le sarei stato fedele per tutta la vita.. non voglio prostitute, voglio solo che lei torni quella di prima, che torniamo ad avere il rapporto che avevamo.. siamo una famiglia.. non possiaml continuare così.. voglio mia moglie e mio figlio, ma così non ce la faccio più

28 risposte

Classificazione
  • asso
    Lv 7
    3 anni fa
    Risposta preferita

    E' un problema importante ed anche abbastanza comune, purtroppo.

    Non voglio illuderti, ti dico come la penso: la tua donna sta affrontando un percorso genitoriale in modo immaturo, perché è giovane, perché evidentemente non era ancora pronta per questa responsabilità e se ne fa carico in modo eccessivo per i motivi più disparati:

    - lavora? in caso negativo, il bimbo è il suo unico incombente impegno della giornata, tutto il suo mondo ruota intorno a questa creaturina.Da mattina a sera, ogni giorno.

    - ha bisogno di dimostrare a sé stessa di "amare" questa sua nuova condizione di donna

    Il mio consiglio è di portare pazienza ancora un po', magari dopo i 18 mesi cercate di inserire il piccolo in un asilo nido, liberare lei dall'assistenza no stop, cercare un lavoro part time e trovare un nuovo equilibrio.

    Il problema è sempre quello, la nascita di un figlio, sia il primo o il quinto, "rompe" l'equilibrio della coppia e con un pizzico di volontà bisogna sforzarsi di trovarne uno nuovo. Ciao, auguri.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Ludo
    Lv 7
    3 anni fa

    Ci sono troppi elementi per dare una risposta!

    Alle donne succede spesso di cambiare quando diventano madri, specie i primi figli!

    Qui però c'è razzismo, prepotenza, tu mi sembri succube di una donna che sembra essersi rivelata un'altra dopo il matrimonio e che tra l'altro odia gli italiani, bella pretesa, visto che tu lo sei!

    Non vedo troppe soluzioni per te, a parte abituarti alla situazione , oppure sarai il prossimo separato da una donna dell'Est, che fidati possono diventare vere iene all'occorrenza!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    3 anni fa

    Tua moglie è pazza

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    3 anni fa

    Porta pazienza come ha fatto mio marito. Passerà...

    Anch'io ero uguale urli, non faceva mai bene mio marito ma lui se ne fregava. Mi rispondeva "va bene". Adesso che nostro figlio é adolescente meno male che c'é mio marito. Le cose poi si invertono. Infatti da bambini teneri poi diventano adolescenti che ti urlano contro credendosi adulti. Io da sola non sarei riuscita a gestire mio figlio. Resisti non mollare sappi che tuo figlio ora ha più bisogno della mamma ma poi avrà molto più bisogno di un padre e tu dovrai essere li perché non é detto che lei riesca a gestirlo. Ti ripeto i figli cambiano e crescono e hanno bisogno di qualcuno che abbia polso

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    3 anni fa

    Succede molto spesso che la donna cambi dopo il parto, e che tendenzialmente le cose non siano più come quando si è fidanzatini piccini picció.

    Infatti si dice spesso che un bimbo può unire in modo fortissimo una coppia oppure può dividerla un poco. Forse è quello che sta succedendo a voi due. Lei poi, per carità di Dio, tutto sto odio per la popolazione italiana, però ha sposato te che sei italiano. Penso che suo figlio (tuo figlio) si fidanzerà con chi vorrà lui, non potrà essere lei a decidere.

    Qualsiasi cosa tu faccia, falla con calma ed evita di far qualcosa che la possa ulteriormente allontanare, questa a parer mio è capace di non farti più vedere il bambino e andarsene al suo paese.

    Prova a portarle un mazzo di rose, cioccolatini, insomma coccolala. Vedi se cambia qualcosa

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Mark
    Lv 7
    3 anni fa

    adesso capisci perchè tanti uomini sposati e con figli lasciano la moglie o anche se non la lasciano vanno con le prostitute. Il marito serve solo per portare a casa i soldi e la moglie non è più moglie ma solo madre.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Fil
    Lv 7
    3 anni fa

    Voglio... voglio... voglio.... quanti voglio nel tuo scritto; hai certamente una parte di ragione ma lei ,credo, deve essere capita ed accompagnata. A mio parere lei non era pronta a fare la madre e, scusami, tu non eri pronto a fare il capo famiglia.

    A mio avviso potete ancora salvare la coppia ma dovete farvi aiutare .

    auguri

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    Prova a scavare nel suo passato senza forzare la mano. Non troverai la soluzione ma sicuramente qualche risposta. In quanto al bambino, sii sempre presente in modo attivo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • marpic
    Lv 5
    3 anni fa

    Penso che tua moglie sia in un periodo molto delicato in cui esiste solo il figlio cresciuto in lei. Adesso è in una condizione molto particolare nella quale esiste prima di tutto suo figlio e poi se mai arrivi tu. E' una situazione che si presenta in molte coppie per cui sembra quasi che alla moglie tu non interessi più. Devi cercare di ottenere dei colloqui con i servizi sociali. Prima tu da solo ad esporre questo problema, perché se continua in questa maniera c'è pericolo che si incancrenisca sempre più, e poi in seguito anche con la presenza di tua moglie davanti ad un buon psichiatra, per il fatto che il problema lo dovete risolvere insieme e non separatamente. Ti facio i miei più sinceri auguri.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Hai provato a parlarle con calma?...

    Fallr capire che questa situazione ti pressa, ma prima chiedile se è nervosa... Magari è stressata...

    ---

    Dille che ci stai male e che hai bisogno di parlarle

    ---

    Mi dispiace... Prova a resistere, magari il tempo sistemerà le cose...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    Succede molto spesso e questo fa aumentare in nr di mariti divorziati e spennati dalle mogli rapaci. 1 milione di mariti divorziati sul lastrico. Tema di oggi su RAI1

    • 3 anni faSegnala

      4.600.000 genitori (91% padri e 2% - circa - madri) defraudati dei figli, "legalmente" dai vari togati e togate; 55.000 bimbi (di cui 4-5% abbandonati) "ospiti" (a circa 300 euro/giorno a spese dei contribuenti) nelke comunità e case-famiglia) = business per comunisti, preti, e parassiti al seguito.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.