Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteOdontoiatria estetica · 3 anni fa

Alito cattivo. Perché non riesco a risolvere?

Il dentista dice di avermi curato tutte le carie (un paio di carie leggere) e ha estratto due denti che non si potevano più salvare. Lavo i denti 2-3 volte al giorno. La mattina, appena sveglio, faccio l'oil pulling (da un mese ormai), seguito da filo interdentale, spazzolino elettrico per 2 minuti, puliscilingua e sciacqui con acqua e sale (mi sento ancora l'alito pesantino se non faccio gli sciacqui e i colluttori in commercio mi sembrano aggressivi per cui prediligo questo metodo). Poi lavo i denti dopo pranzo: filo, spazzolino manuale (ho l'impressione che sia troppo "aggressivo" lo spazzolino elettrico 3 volte al giorno) e puliscilingua. La sera stessa trafila con lo spazzolino elettrico prima di andare a dormire. Uso il dentifricio Biorepair o l'Elmex. Cerco di bere acqua a sufficienza. Eppure.... Già dopo mezz'ora dall'aver lavato i denti sento di nuovo brutto sapore e cattivo odore (gli altri me lo confermano). Non ho problemi intestinali. L'unica cosa è che soffro di rinite (quindi ho sempre catarro in gola che magari non aiuta) e soffro di dolore cronico che causando stress continuo può contribuire all'alitosi. Sento che viene proprio dalla bocca. Purtroppo vivo in una piccola città e ci sono solo due dentisti e nemmeno bravi. E' possibile avere alito cattivo nonostante una corretta igiene orale se hai i denti a posto? Io credo di no. Magari un giorno incontrerò un bravo dentista che, curandomi i denti come si deve, mi risolverà o migliorerà questo problema ...

Aggiornamento:

Uso raramente colluttori. Lo faccio se devo rinfrescare la bocca velocemente ed evito cose come il Listerine perché vari dentisti sconsigliano l'uso di colluttori eccessivamente aggressivi. Se proprio devo vado con Mentadent o Listerin senza alcol, ma ribadisco: raramente. Mangio abbastanza sano e non eccedo con aglio e cipolla e la mia ragazza è fissata con tè e tisane quindi spesso ne fa una anche a me nel pomeriggio (finocchio, tè verde) Comunque credo anch'io che sia principalmente la rinite

Aggiornamento 2:

Grazie a tutti comunque. Aspetto potenziali altri pareri/consigli e poi scelgo la MR. La scelgo sempre, non lascio le domande aperte.

7 risposte

Classificazione
  • Luca
    Lv 7
    3 anni fa
    Risposta preferita

    Cerca nello storico: vi sono decine e decine di domande simili con le relative risposte.

    L'alitosi non dipende solo da una cattiva igiene orale, anzi, questa ne è la causa solo in una piccola percentuale dei casi.

    Il più delle volte proviene da problemi dismetabolici ed endocrini, perché è la stessa aria espirata che è maleodorante, in quanto la ventilazione polmonare è uno dei mezzi con i quali espelliamo i prodotti di rifiuto, al pari di rene, fegat, pelle ed intestino.

    Anche molti farmaci danno alito cattivo, per lo stesso meccanismo.

    Inoltre tu stesso elenchi due cause che stai completamente trascurando: la rinite con la continua presenza di catarro ( e ti sembra poco ? il catarro è frutto di secrezione cellulare con leucociti, cellule morte e batteri ......) ed il fatto che soffri di dolori cronici (per i quali magari stai assumendo vari farmaci, e si torna ad uno dei punti precedenti).

    Senza contare, ovviamente, l'alimentazione, sia per tipologia (esempio tipico: aglio e cipolla.....) sia per destino metabolico ( e si torna ai dismetabolismi iniziali). La povera Pinca non si meritava pollice verso.

    Concludo affermando che al tuo dubbio finale (E' possibile avere alito cattivo nonostante una corretta igiene orale se hai i denti a posto?)hai dato una risposta sbagliata: la risposta esatta è: assolutamente sì.

  • Anonimo
    3 anni fa

    allora, se l odore lo senti venire dalla gola e hai anche la sensazione di un bruciore o corpo estraneo in gola è sicuramente un problema di reflusso e ti deve vedere un otorino invece di un dentista. Una cura molto efficace per il reflusso faringeo è una bustina di sucralfin,che è un protettore della mucosa gastrica, la sera prima di dormire e una bustina di faringel , che è un ottimo integratore emolliente e antisettico per la faringe e l esofago, subito dopo colazione pranzo e cena. (questa è la mia esperienza, soffro di una forte gastrite che mi stava bruciando la trachea lasciandomi un saporaccio continuo e questa cura si è rivelata efficacissima) Però vai dall'otorino. Potrebbe anche essere invece un problema di tonsille criptiche (cavità che si formano nelle tonsille e che trattengono i residui) o anche un problema di ghiandole salivari (poca salivazione secca la bocca e causa alitosi).O addirittura il fegato. E tutto questo lo deve controllare prima un bravo otorino, o anche un gastroenterologo

  • ?
    Lv 7
    3 anni fa

    Vedi l'esemplare risposta di Luca. In ogni modo, dicendo che soffri di rinite, ti sei in pratica risposto da solo!

    Consiglio: lascia perdere acqua e sale; è un procedimento inutile e assai più aggressivo di un qualsiasi collutirio, e l'oil pulling non serve assolutamente a nulla, ma almeno no è dannoso!

  • 3 anni fa

    Usa il bicarbonato senza premere; indi le forcelle Gum che trovi all'ipercoop intingendole nel bicarbonato. Passa poi uno spillone e la punta di una forbicina in mezzo ai denti facendo spazio tra di essi; tutto ciò ogni mattina.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • laura
    Lv 5
    3 anni fa

    a meno che tu non soffra di alitosi, con tutto ciò che fai non dovresti avere problemi di alito cattivo. Penso sia una tua fissazione per i probemi che hai avuto prima ma ti assicuro che lavandoli come fai te non dovresti aver problemi

  • ?
    Lv 4
    3 anni fa

    l'alito pesante potrebbe essere derivato da una colonia di batteri in bocca o in gola, in quel caso un dentista o un medico può consigliare una terapia d'urto a base di antibiotici potenti per ucciderli.

    Usi il colluttorio del discount?

    O quello di marca che uccide il 99,9% dei batteri?

  • ?
    Lv 4
    3 anni fa

    l'alito cattivo dipende anche dall'alimentazione, cosa mangi in genere?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.