Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 2 anni fa

Sento il bisogno di prostituirmi?

È diventata una vera e propria necessità ormai, non riesco a fare nulla o a interessarmi a qualcosa, tutto ciò che trovo interessante è la prostituzione. Vorrei avere una stanza tutta mia, pulita e accogliente, attendere i miei clienti con luci soffuse e candele profumate, soddisfare tutti i loro piaceri e prendere dei soldi in cambio.

(Ciò che mi affascina è anche il fatto che guadagnerei tanti soldi in poco tempo). Premetto che ho 19 anni, frequento l’Università e sono vergine, non ho nemmeno mai baciato un ragazzo e temo proprio che questi miei desieri estremi siano dovuti alla mancanza di affetto/amore e alla repressione di questi anni.

Sento dentro di me che in parte è sbagliato, sono una persona intelligente (più della massa) e proprio per questo potrei ambire a molto di più nella vita, ma questo pensiero mi assilla la mente.

Pensate che dovrei consultare uno specialista? Oppure mi conviene assecondare questo feticismo?

P.S. Non date per scontato che sia una ragazza a scrivere.

7 risposte

Classificazione
  • 2 anni fa
    Migliore risposta

    Appena perderai la verginità ti accorgerai che il sesso non è proprio come lo immagini ora. E tutte queste idee svaniranno da se.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    Credo che se trovassi un ragazzo questi problemi svanirebbero

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    2 anni fa

    Ciao. Mh, ragazza, 19 anni, vergine, bisogno impellente di pros.tituirsi. D'accordo, non posso non intervenire.

    Sono un 98 proprio come te, ancora nella fascia del 18 (per ancora pochissimo), e sono uno dei ragazzi più carini che questo paese Italiano possa offrire nel 2017/2018. Sono intelligente, colto, studio da impazzire, e questo mio amore morboso per la cultura, per l'essere colui che primeggia in ogni ambito e il fatto di guadagnare sempre soldi da ogni minima sciocchezza per vantarmene,per comprare i vestiti lussuosi e le macchine fotografiche professionali con cui mi faccio le apprezzatissime foto da mettere sui social ha fatto di me un (quasi) 19enne vergine. Ebbene sì. Se lo dicessi in giro non mi crederebbe nessuno, a pelle sono troppo sicuro di me, troppo carino e troppo sapiente, e soprattutto troppo UOMO per essere vergine, sarebbe improponibile. E invece eccomi qui, sempre aspettato qualcosa, sempre aspettato perché non volevo buttare la prima volta con la prima qualsiasi, ogni ragazza capitata sotto tiro che me la voleva dare era troppo "pu.ttana", e se conosci le dinamiche di paese, saprai che una volta uscito con questo genere di ragazze nessuna più di quelle "serie" mi ha degnato di uno sguardo, nonostante poi le vedi in giro in autobus o quando andavo a scuola, lì a sbavarmi dietro quando non le guardavo (o almeno pensavano che non le notassi). Mettici questo in età "consapevole" mettici un sacco di insicurezza personale qualche anno fa nell'età dell'immaturità, ed ecco il mio bel cocktail. Quando sono in viaggio, e sono fuori dal mio paese le ragazze come lecito che sia mi osservano, e qualcuna si è anche avvicinata in treno (che è il luogo meno afrodisiaco che io conosca). Niente. Qualcosa mi fermava. Ma sai che ti dico? Ho dato troppa importanza a sta stupida verginità, ho un czzone gigante che i maschietti che vedo in giro sognerebbero, sono bello e ho un bel corpo muscoloso. Ma che cz me ne frega. Perché non ci vediamo e perdiamo sta verginità insieme? Vengo in treno da te se necessario, basta che facciamo tutto quello che vogliamo, senza finire io a fare l'accompagnatore per donne e tu la troìa di qualche idiota con l'HIV. Fammi sapere perché non scherzo, secondo me dobbiamo farlo, e dopo valuteremo che fare. Dimmi di sì e ti prometto che sarà la follia più bella della nostra vita.

    Quasi dimenticavo, voglio il test che mi certifica che non hai l'HIV (ecco, ora inizi a capire perché son vergine? ahaha)

    • ...Mostra tutti i contatti
    • Mario2 anni faSegnala

      CHE TROJA, CREDEVO MI DESSE MIGLIOR RISPOSTA, FIGURATI SE ME LA TRMBAVO DAVVERO. STA LAIDA, VERGINE ALLA SUA ETà CHISSA CHE ROITO è.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    Bisognerebbe capire se (ed eventualmente quanto) questa cosa ti provoca disagio. Vista la grande confusione e l'importanza di quello che riporti un consulto con uno specialista non farebbe male

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 anni fa

    Che tu sia una femminuccia oppure un maschietto, la situazione non cambia. Al giorno d'oggi, la prostituzione riguarda spesso & volentieri anche una certa parte degli ometti. Non è certo una novità !!!! Comunque sia, sei maggiorenne e vaccinata .... quindi puoi gestire il tuo corpo come meglio desideri. Vuoi in futuro esercitare come "squillo" d'alto bordo ?!? Non so se i suoi genitori sarebbero così orgogliosi di questa tua scelta (credo proprio di no), ma se proprio ci tieni a fare, come si usa dire, "la vita" .... organizzati pure al meglio. Una visitina presso un bravo ed esperto Psicologo ?!? Sì, potrebbe essere una buona idea. Male non ti farà di sicuro.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    Penso che ti droghi...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • secondo me hai una bella botta, trovati un ragazzo e fai queste cose con lui

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.