Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaSingle e appuntamenti · 2 anni fa

Non capisco perché sono così sola e senza amici?

Da piccola ho avuto due migliori amici con cui ero molto legata, erano come fratelli per me Ora sono molto sola ed è difficile per me fare amicizia perché non ho niente in comune con le ragazze delle mia età da anni (da quando ho 13 non ho più amiche, mi hanno lasciato tutte perché in quel periodo andava di modo il fidanzatino e se non ce l'avevo eri fuori). Poi nella mia vita sono successe altre cose che mi hanno fatto molto maturare e diventare più saggia ma allo stesso tempo mi allontanano dalle mie coetanee. Non fumo, non vado in discoteca, non ho un ragazzo e non ho amiche. Le ragazze della mia città sono tutte superficiali, snob e di classe elevata. Io sono di origini umili e questo mi rende più sensibile e comprensiva. Sono felice solo quando leggo, ascolto musica, leggo libri, viaggio e scrivo poesie. Molte ragazze che conosco sono insensibili, cattive, ridevano quando a scuola guardavamo film sui genoicidi, sulla shoah, sanno solo mettersi lo smalto e farsi i selfie con le labbra e strusciarsi coi ragazzi nelle discoteche. Io sono gentile, matura, aiuto gli anziani, studio, mi piacciono tante cose ma le persone mi allontanano, le amiche e i ragazzi preferiscono le ragazze del tipo soprae non sono neanche uno sgorbio, sono una ragazza molto semplice e che si veste carina ma senza esagerare. Non capisco il perché della mia situazione. Dipende forse se vieni da una famiglia benestante o se devi avere un ragazzo per entrare nel gruppo?perché io sono una persona riservata

Aggiornamento:

E se avessi un ragazzo non mi spgnerei mai di parlare delle sue cose intime con loro di fonte a una tavola piena di gente, sia per me che per il rispetto he avrei di lui. Lo Amedeo così tanto che non permettersi a nessuno di sapere cose su di lui in quel senso.. Ma spiega temi cos devo fare per avere delle amiche? È davvero necessario sverginarsi, fare feste con molti invitati, ecc?

17 risposte

Classificazione
  • Justin
    Lv 5
    2 anni fa
    Migliore risposta

    Io lo stesso, ho concluso tutti i rapporti alla fine delle medie.

    Ho allontanato tutte le persone false e ipocrite che avevo intorno a me, di conseguenza rimasto solo per tutto il periodo delle superiori.

    A rendere peggiore la situazione era l'ambiente scolastico che frequentavo, facevo parte del liceo classico verso i 16 anni (poi cambiato) e pur andando bene a scuola.Ero visto come lo strano del istituto.

    In quella scuola erano tutti dei snob tirati, vestiti di marca, puzza sotto il naso e risate e voci alle spalle.

    Avevano i soliti interessi quali discoteche, fare casino, bere alcoolici il sabato sera e fare di tutto per essere piu' popolari.

    A me tutte queste cose non interessano minimamente (ancora ogg) e di conseguenza fui emarginato per tutti i 5 anni.

    Ricordo che la parte piu' brutta a scuola era la ricreazione.

    Passavo tutto il tempo seduto sul banco da solo, senza che nessuno mi rivolgesse la parola, anzi mi guardavano e ridevano per tutto il tempo.

    Fortunatamente sono sempre stato un tipo piuttosto forte e sinceramente non mi toccavano minimamente le loro prese in giro.

    Mi sono rifugiato nelle mie passioni quali musica,lettura,arte,disegno,videogiochi e skateboard.

    La cosa buffa e' che a vedermi nel periodo delle superiori sembravo un vero e proprio sbandato.

    Capelli ossigenati, maglie di band, pantaloni strappati con catena, vans distrutte e skateboard in mano.

    Ma il bello e' che pur avendo quello stile li da adolescente io non ho mai toccato una sigarette, una droga o fatto uso di alcolici.

    Mai entrato in discoteca e mai usato linguaggio volgare di fronte a sconosciuti.

    Passavo le serate sotto le coperte a disegnare fino al mattino e la gente pensava che gli occhi rossi erano dovuti alle canne e stronzate varie.

    Sono stati proprio i snob del liceo classico, tutto tirati, buona famiglia e rispettata, che davanti i loro genitori e gli insegnanti si fanno vedere come degli angeli, e dietro si strizzano di cocaina nelle discoteche fino al mattino, fanno sesso nei bagni dei locali, bestemmiano peggio degli eretici, e insultano e deridono chi non e' come loro.

    Un consiglio da una persona che ci e' passata, fregatene.

    E' difficile ma porta avanti le tue passioni, credi in te stessa e realizza un qualcosa nella vita.

    Il ragazzo, le amiche e tutte quelle cose li, non durano per sempre.Nella vita l'unica persona su cui puoi contare e' dentro di te e nella tua famiglia .

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    Purtroppo credo che la risposta sia contenuta nella tua domanda. Io mi riconosco in quello che scrivi...io avevo poche persone attorno perché apparivo (ed ero) diversa dalla maggior parte dei miei coetanei, e come te facevo lo stesso errore: un po' per timidezza e incapacità, un po' perché alla fine mi sentivo migliore, non cercavo nemmeno di legare con gli altri. Sì, li guardavo con gli stessi occhi con cui li guardi tu, con un po' di disprezzo, con un po' di "alla fine dei conti perché dovrei accompagnarmi con gente così"? E un bel giorno mi sono resa conto che sbagliavo. Sentirsi meglio degli altri è una delle chiavi per raggiungere una perfetta solitudine. Pensavo fossero loro ad evitarmi, e invece no! ero io a rendermi inaccessibile. Guardati bene dentro, carissima. Puoi essere una brava ragazza ma non c'è nessuno meglio di un altro, siamo tutti delle persone deboli ed è forse per debolezza che molti si travestono da "figo", da "fi*a" e non per il fatto d'essere cattive persone indegne della tua attenzione. Fai come ho cercato di fare io (nella vita è sempre un work in progress) scendi qualche gradino e mettiti al livello del resto del mondo, se non vuoi rimanere sola. E questo non significa diventare una persona vuota e superficiale, ma semplicemente nutrirti con un po' di umiltà.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    Ciao, ho fatto questo profilo solo per risponderti, perché tutti meritano di essere ascoltati anche se pochi lo fanno. Quando ho letto la tua storia mi sono reso conto che è quasi identica alla mia...

    Ho passato un infanzia felice,ero un bambino davvero felice, senza una minima preoccupazione...finché già dalle elementari iniziai ad essere preso in giro ; non voglio dire il motivo perché mi vergogno,ma ti garantisco che è un motivo stupido...più avanzavo con l'età più le cose peggioravano, finché ad un certo punto decisi di farla finita.

    Non lo feci perché l'unica cosa che mi teneva in vita erano le persone più care a me, non volevo deluderle. Passai le superiori in solitudine, persi molti amici, perché erano falsi,egoisti, superficiali... le mie giornate erano monotone,non uscivo quasi mai, il sabato sera era sempre una copia del precedente... a volte andavo alle feste ( che per loro,le feste non sono altro che alcool / musica / sballo ) mi annoiavo subito .

    Ho visto cos'è la depressione,non trovi le forze per alzarti dal letto figurati pensare positivo! Non ho chiesto aiuto a nessuno,non l'ho neanche dato a vedere...

    Sono un ragazzo semplice,timido,sincero,introverso sotto certi aspetti,che ama le persone per quello che sono,non quello che vogliono essere... mi piace leggere,fotografare,scrivere poesie insomma l'esatto opposto dei ragazzi/e della mia età.

    Ovviamente ho anche io i miei difetti,ma anche pregi e sono poche le persone che riescono a guardare oltre...

    Scusami se ho fatto errori , ripetizioni....se sono banale, ma sono fatto cosi.

    Mi farebbe davvero piacere parlare con te, perché stavo cercando una persona cosi da molto tempo...se vuoi contattarmi usa questo profilo.

    Un abbraccio C.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    Guarda per esperinze ti do un consiglio e meglio stare sole che avere amicizie sbagliate io per esempio una mia vecchia amica dopo che abbiamo litigato e ora ci odiamo lei e andata ha dire alla mia migliore amica che io ho agurato la morte a sua mamma la mia migliore amica ci ha creduto e ora mi odia perciò guarda se devi scegliere gli amici scieglili giusti

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    2 anni fa

    Se vuoi possiamo conoscerci su Instagram e ti ascolto molto volentieri

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    Forse perché sei una ragazza troppo buona,non fumi,non vai in discoteca,non fai tardi la sera non hai tanti ragazzi da ********...sai oggi per fare parte di una comitiva bisogna fare così...altrimenti sei fuori

    È la dura legge delle amicizie degli anni 2000....ma tu non fare tutto questo...seguirai solo una massa di deficienti!....meglio sola che male accompagnata!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Serena
    Lv 4
    2 anni fa

    Abbi pazienza. Sei ancora nella fase adolescenziale? In questo periodo (ma anche dopo, purtroppo per alcuni...) i giovani (maschi o femmine) tendono ad essere assueffatti dalle mode, dal branco, da ciò che i media mostrano e rendono la persona piacevole per la maggioranza...Tu non ne fai parte evidentemente, e meno male, aggiungo. Il consiglio che posso darti è di "sopportare" questo periodo ma non perderti d'animo, potresti impegnare il tuo tempo con diverse attività e forse incontrare persone che hanno qualcosa in comune con te. Nel frattempo, confrontati con gli altri, ti faranno capire e aprire gli occhi sul mondo e sulla persona che vorrai essere in futuro. Già hai le idee chiare e un carattere ben definito :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    Si vede da come scrivi che sei una bravissima ragazza! Magari fossero tutte come te!!! Ce ne sono poche in giro...

    Credimi, anch'io ho passato e vivo tutt'oggi la tua stessa situazione.

    Ti dico solo di continuare per la tua strada e vedrai che prima o poi troverai la persona giusta ;)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    Devi essere fiera di come sei, sembri una persona molto sensibile e dolce. Purtroppo intorno a te hai gente superficiale e cattiva, ma tu vai avanti per la tua strada. Io ero e sono come te (ho le tue stesse passioni) e anch'io a scuola mi sono quasi sempre trovata male. Un bacio!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Faith
    Lv 7
    2 anni fa

    sei la mia anima gemella

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.