Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 2 anni fa

Alimentazione sbagliata per poter avere un bel fisico?

Ciao a tutti. Purtroppo da tantissimo tempo non riesco a vedere molti risultati. Devo dimagrire: devo perdere 2-3 kg e abbondante massa adiposa. Faccio esercizio fisico tutti i giorni seguendo un programma di allenamento specifico che dura più o meno 30 minuti. Mangio sano, mangio più abbondante rispetto a tempo fa: più alimenti sani e meno zuccheri/grassi saturi, non consumo dolci a parte un pochetto di cioccolata o di biscotti secchi e il dolce lo mangio praticamente solo la domenica e non è detto ci sia, preparo tutto in casa con le mie mani. Non sono sicura ma penso comunque di non superare le 1600-1700 calorie. Mi date una mano non vedo soluzioni e non riesco a saltarci fuori.

Esempio dell’alimentazione:

Colazione: cappuccino (caffè amaro + latte ps) + 5-6 oswego + un frutto + 3 noci

Spuntino: un frutto se faccio colazione presto altrimenti lo salto

Pranzo: pasta (90 gr) o in alternativa 1 piadina senza strutto + condimento (1 scatola grande di tonno, 100 gr di ricotta, 1 scatola piccola di legumi / 100 gr di salmone affumicato, 50 gr di speck nella piadina) a cui aggiungo verdura a mia scelta + un filo d’olio

Spuntino: un frutto a cui abbino qualche scacco di cioccolato fondente e uno yogurt magro

Cena: pane (1 pagnottino integrale) + proteine (petto di pollo o tacchino, manzo, 1 trancio di salmone fresco, 1 trancio di spada o altro pesce, 2 uova, 1 mozzarella) + verdura a mia scelta + un filo d’olio

Non sono molto affamata di prima mattina per cui mi basta poco

Aggiornamento:

Tra le varie preparazioni ci sono: cotolette; pesce gratinato; frittate; mozzarelle in carrozza; polpette; verdure ripiene o gratinate…

IN FORNO

+ dopo cena a volte mangio un frutto specialmente se non l'ho mangiato a metà mattina

Aggiornamento 2:

irene vorrei precisare alcune cose: non ho parlato di fritture ma di pasti preparati al forno / il cappuccino è latte ps + caffè amaro è da dieta come lo è una tazza di latte semplice e non ci sono tanti grassi perché il latte è poco. la piadina è di solito 110 gr e la mangio in alternativa alla pasta con dentro salmone o speck + verdura.

La pasta comunque è condita leggera tipo il tonno o la ricotta o i legumi.

Non penso di essere sulle 2000 calorie perché comunque le porzioni non sono grandi

Aggiornamento 3:

tipo quelle dei secondi e dell'olio non sono enormi. un filo d'olio ce lo metto leggero massimo equivalente ad un cucchiaio ci sto attenta

Aggiornamento 4:

ah comunque non mangio mezza tavoletta di cioccolata ma tipo 2 scacchetti non penso siano un grosso problema

Aggiornamento 5:

Farò 80 gr di pasta, ma ti assicuro che è la prima volta che sento che i legumi non si mangiano con la pasta. se non li mangi assieme non si assorbono le proteine. non è che le cotolette o il gratinato le mangio tutti i giorni stai pensando che tutti i giorni mangio cotolette, però una cotoletta senza panatura non si è mai sentita. nemmeno la piadina mangio tutti i giorni ma metà piadina non è un pasto. la mangio intera perché deve comunque portare sazietà.

3 risposte

Classificazione
  • irene
    Lv 7
    2 anni fa
    Migliore risposta

    Le gratinature e le fritture se sei a dieta te le devi scordare completamente, se proprio non ce la fai mangiane una porzione come sgarro settimanale.

    Anche il cappuccino non sarebbe da dieta, cerca di evitarlo almeno qualche mattina.

    La pasta dovrebbe essere sui 70 gr e condita in modo leggero; una piadina intera è troppo, mangiala solo una volta o due la settimana e mettici dentro solo uno degli ingredienti che hai elencato.

    Niente cioccolato come spuntino.

    Il pane integrale non dovrebbe pesare più di 60 gr. La mozzarella in alternativa alle altre proteine mangiala solo una volta alla settimana, tutta la carne e il pesce dovrebbero essere fatti alla griglia.

    Se fai come ti ho detto dovresti scendere intorno alle 1600 calorie al giorno, attualmente secondo me passi le 2000.

    ------------------------------------------

    Hai parlato di mozzarella in carrozza che di solito è fritta, comunque se sono tutte cose che fai al forno dovresti farle senza gratinatura, la cotoletta senza panatura, ecc. perchè sennò vengono troppo unte per una dieta.

    La tazza di latte non è consigliabile di fianco ad una colazione come la tua che è già piuttosto ricca. Se proprio non puoi farne a meno togli le noci, io ti dicevo di togliere il latte perchè le noci sono più sane.

    110 gr di piadina sono tanti, dovresti mangiarne la metà; il tonno bisogna che sia al naturale o sgocciolato molto bene, i legumi come condimento per la pasta non vanno bene perchè sono troppo ricchi di carboidrati.

    90 gr di pasta a te non sembrerà molto ma per una dieta è troppo, il piatto canonico è 80, se vuoi calare è consigliabile fare un po' meno.

    Un cucchiaio d'olio sono 90 calorie, se ne usi due a pasto (che sono molto pochi perchè per la gratinatura è difficile usare solo un cucchiaio d'olio) fanno 360 calorie al giorno solo di quello.

    I due scacchetti di cioccolato sono almeno 50 calorie, che sono poche ma sommate a tutto il resto ti portano a un totale giornaliero troppo alto per una dieta ipocalorica.

    Ho cercato di togliere quello che mi sembrava meno utile per arrivare ad un totale calorie accettabile. Niente è un grosso problema ma qualcosa devi eliminare, così è troppo.

    ------------------------------------------------

    E' difficile riassumere queste cose in poche righe. Certo che puoi mangiare i legumi con la pasta ma essendo appunto legumi e non verdure devi diminuire la quantità di pasta, non puoi farne 80 gr perchè anche i legumi sono carboidrati complessi. Pasta e fagioli o riso e piselli sono piatti buonissimi e completi, ma devi regolare bene le quantità.

    Anche se le cotolette non le mangi tutti i giorni comunque le mangi, quindi o sono lo sgarro settimanale o è troppo. Proprio perchè una cotoletta senza panatura non si è mai sentita, all'inizio ti ho detto di lasciar perdere quegli alimenti perchè in dieta non vanno bene. Anche la piadina è uno sgarro. Un giorno la piadina, un giorno la cotoletta, un giorno la mozzarella in carrozza, finisci per mangiare sempre di più di quello che dovresti. Se mezza piadina non ti basta devi sostituirla con qualcos'altro perchè una piadina intera è troppo, e non è vero che ti devi saziare, il tuo stomaco si deve restringere.

    Guarda che non sono cose che dico io, le trovi in qualsiasi sito che parli di dieta e alimentazione, e certamente sono cose che può dirti anche il tuo medico.

    • Diet girl
      Lv 4
      2 anni faSegnala

      Inoltre la dilatazione è una problematica gastrica dovuta principalmente alla foga di mangiare e alla conseguente ingestione di grosse quantità d'aria. Non a caso hai preso 5 pollici versi.

  • Anna
    Lv 7
    2 anni fa

    Il tuo metabolismo si è abituato a quell'alimentazione e quindi se la fa bastare, cioè ha settato il suo consumo sull'introito che gli fornisci. Per questo esistono (fra le altre) anche le diete inganna-metabolismo, in cui si cambia di continuo l'introito giornaliero di calorie. Sono una seccatura bestiale, perché devi perdere un sacco di tempo a progettare la tua giornata e fare calcoli.

    Siccome hai da perdere solo un paio di kg, potresti provare per 5 giorni la dieta mima-digiuno, quella lanciata da Valter Longo. Non è nata con scopi dimagranti, ma come dieta per aumentare la longevità, ma siccome per pochi giorni si mangia davvero poco dà anche una sferzata al metabolismo, oltre a far perdere 1 o 2 kg. Puoi provarla e poi tornare alla tua alimentazione abituale, che mi sembra buona.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.