Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 3 anni fa

Provo attrazione e repulsione per una ragazza, vorrei smettere di pensare a lei ma non ci riesco?

Tempo fa ho preso una cotta tremenda per una ragazza. L'ho corteggiata, siamo usciti insieme, gli sono stato appresso un mese. Poi alla fine lei mi scarica dicendomi che non aveva mai provato nulla dall'inizio

Mi sono sentito preso in giro, ferito nell'orgoglio.Se avesse avuto la maturità di dirmelo il giorno dopo me ne sarei fatto una ragione.

Successivamente questa ragazza è entrata a far parte del mio gruppo di amici(che io gli ho presentato). Li ho scoperto che è una profumiera, non so ne sia consapevole o meno. Io l'avevo conosciuta da sola e quegli ammiccamenti pensavo fossero esclusivi per me, nel gruppo ho capito di non essere più speciale degli altri.

Quindi nonostante fisicamente mi faccia impazzire, per questo suo atteggiamento mi rendo conto che non siamo compatibili e non la perdonerò mai di avermi illuso per un mese.

Il problema è che quando la vedo provo ancora un senso di attrazione nei suoi confronti nonostante la reputi una persona pessima.

Quando sono con lei vorrei mostrare il meglio delle mie qualità per attrarla così da fargli capire lo sbaglio che ha fatto. Ma al contempo sono in soggezione, mi metto sulla difensiva e non riesco ad essere naturale.

Inoltre altri miei amici stanno cadendo nella sua trappola essendo lei una bellissima ragazza. E quando qualcuno di loro mi dice che le piace, provo un fastidio enorme nell'alto dello stomaco.

Sono una persona razionale e non mi spiego questa situazione.Perché ragiono così?Come posso uscirne?

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    3 anni fa
    Risposta preferita

    Tipica situazione dell'adolescenza, in cui alle ragazze che godono della reputazione di belle, che fanno fare bella figura a stare loro accanto e che illudono (talvolta pure in modo calcolato) i loro corteggiatori per dimostrare a se stesse e agli altri quanto piacciono si perdona TUTTO.

    Dovresti cercare di evitarla e/o di interessarti a qualche ragazza magari meno appariscente ma umanamente di maggiore valore (non è escluso che, ove lo facessi, la lei in questione tornerebbe sui suoi passi nei tuoi confronti per poi scaricarti di nuovo sempre per dimostrare che le sei in pugno), ma immagino che per te non sia facile...

  • 3 anni fa

    E' la classica, proverbiale ed eterna lotta tra cuore e cervello, ossia tra la nostra parte logica e razionale, e quella passionale, istintiva e irrazionale. E' un conflitto che ha caratterizzato (e spesso ancora caratterizza) la vita di tutti (o quasi) noi. Specie nel settore amoroso-sentimentale. E' quello che in questo periodo è capitato a te. Infatti, ti sei preso la classica super-cotta, una vera e propria "tramvata" fulminea tra capo e collo per questa bellissima ragazza. Purtroppo per te, nonostante il tuo attivo e fattivo corteggiamento, i tuoi intenti non sono andati a buon fine. Non solo: questa vera femme fatale si è indubbiamente accorta del tuo spasimare nei suoi riguardi, ma non solo ha respinto le tue avances (fatto che poteva e può anche starci), ma ti ha sagacemente usato per farsi introdurre nella cerchia dei tuoi amici, laddove, approfittando della sua avvenenza, ha provocato altre vittime ed altri danni. E' proprio su questo punto che è nato il lacerante conflitto a cui alludevo, e che stai dolorosamente vivendo sulla tua stessa pelle. In effetti, da un lato hai ormai chiaramente e razionalmente compreso la natura subdola e calcolatrice di questa bella ragazza (il tuo cervello, quindi, ti consiglia giustamente di allontanarti da lei e di resistere al suo fascino), ma dall'altro lato il tuo cuore continua irrazionalmente a cedere alle maliarde arti tentatrici scatenate dall'affascinante pulzella. Questa acerrima lotta andrà avanti ancora per un certo tempo .... è impossibile prevedere per quanto tempo .... finché, com'è giusto avvenga, non sarà finalmente il tuo cervello a prevalere ed a vincere definitivamente. Bonne chance !!!!

  • sei appunto attratto dal suo fisico e dalla sua bellezza perchè magari hai voglia di scopa re, ma hai capito che è una ragazza stronz a che ti ha illuso e che non gli frega niente di te.cercati un'altra raagzza e vedi se riesci a dimenticarla.

  • ragioni così perchè il sentimento di amore prevale sul ******** che cè in te, è difficile da spiegare ma è così, vedrai che con il tempo la dimentichi, io ci fosse lei non uscirei più con il gruppo, non per i miei sentimenti ma per coerenza, cosa fondamentale nella vita

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 anni fa

    Un mese non è niente è un tempo minimo per conoscersi e capire se può esserci qualcosa non è prendere in giro non ci si fidanza perché si esce una volta ma che fretta avete capisco il bisogno d amore ma l amore non si compra dal panettiere comunque troppa lunga questa domanda segno di chi si arrampica sui vetri

  • 3 anni fa

    fai un bagnetto di umiltà, ti conviene.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.