promotion image of download ymail app
Promoted

Corso di fotografia per principianti?

Ciao a tutti! Mi sto appassionando per la fotografia e tra poco intraprenderò un corso per principianti. Serve una reflex e, non avendone una, stavo pensando alla Canon 750d. Va bene come fotocamera per i primi tempi, per imparare? Anche perché ne ho viste altre di interessanti, 77d o 80d però i costi sicuramente sono più elevati. La 1300d, entrylevel di Canon , non la considero perché non vorrei abbandonarla dopo poco (una volta che si impara, si vuole fare sempre di più immagino). Cosa mi consigliate (anche a livello corsi, ECC..). Grazie per le info :)

4 risposte

Classificazione
  • 2 anni fa
    Risposta preferita

    Normalmente una entry level ha dei limiti, solitamente sono la velocità di raffica, il modulo AF semplificato, mancanza di comandi ( seconda ghiera), pentaspecchio al posto del pentaprisma, ecc.

    Tutto questo può essere di impaccio in un secondo tempo, quando si ha una “maggior cultura fotografica”, ma non è detto che diventi un problema, molto dipende da che generi fotografici si amano. Ad esempio se si ama fare ritratti, paesaggistica, food non serve cambiare macchina, mentre se si amano sport, caccia fotografica ad avifauna e fotografia d’azio e in generale meglio orientarsi su altre fascia di macchina.

    Detto questo diciamo che per iniziare va benissimo qualsiasi reflex, se si hanno le capacità economiche allora ci si può indirizzare su un corpo macchina più evoluti, ma sopratutto su obiettivi migliori dei classici 18-55 o simili.

    Perché a parità di dimensioni del sensore, e di età della reflex, le differenze fra un sensore di una entry level e quelle di una amatoriale , come la 750d, o di una semi pro come la 80d, sono minime, ai fini della qualità finale, ma un obiettivo di qualità influenza molto il risultato finale.

    A livello di corsi ti consiglio di cercare fra i fotoclub/ circoli fotografici della tua zona, solitamente ne organizzano uno o più all’anno, partendo da un livello base ad uno più avanzato.

    Alternative

    Ti trovi un socio di un fotoclub che ti faccia da tutor, magari che ti aiuti prestandoti parte della sua attrezzatura quando fate uscite assieme

    Oppure segui i video tutorial su YouTube

    O divori manuali di fotografia

    La prima alternativa è quella che molti anni fa ho seguito io, assieme alla terza, ha il vantaggio che se hai dei dubbi puoi chiedere delucidazioni, lo svantaggio è che quando commetti errori prendi sonori ceffoni( in senso metaforico), è molto dipende da chi ti fa da tutor, non tutti sanno insegnare.

    La seconda ha il vantaggio che puoi rivedere le lezioni mille volte, ma non tutti i video tutorial sono fatti bene e da persone competenti

    La terza ha il vantaggio della seconda, cioè puoi rileggere più volte il libro, ma lo svantaggio che se non capisci, se ti areni su un punto non hai qualcuno che possa darti delucidazioni.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    La storia che una entry level la si butta via una volta imparato, è una stupidaggine. Tu prendi la patente e ti fai una panda. NEgli anni acquisti dimestichezza e ti rendi conto che ti appassiona il fuoristrada... ovviamente ti comprerai una 4X4, ma questo non vuol dire che la panda non ti possa portare tranquillamente da Roma a Milano facendoti gustare il viaggio.

    Cosa pensi che abbia di così fondamentale la 750D che la 1300d non ha? Quanto pensi che ci voglia per "imparare" tanto quanto basti per dire "questa 13300d non mi serve più a nulla". Ti dico una cosa, una 1300d, anche fra 15 anni, non la sfrutterai mai al 100%, fidati.

    Insomma, tutto questo per dirti che , se vuoi buttare i soldi, allora vi tranquillamente di 750d (che comunque è una signora macchina), ma se vuoi fare una spesa intelligente, prendi una entry level di qualsiasi marca, meglio ancora se non l'ultimo modello (così risparmi di più).

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    Su una entrylevel ti consiglierei Canon, ma su una fascia un po' più seria io andrei piuttosto su una Nikon, molto più solida in quel segmento. Un D5500 potrebbe essere il compromesso migliore per iniziare con una gran macchina, ci sono professionisti che le usano come secondo corpo!

  • Luca
    Lv 6
    2 anni fa

    La scelta dipende dal tuo budget di spesa.

    La cosa principale è che la macchina sia dotata della possibilità di controllare MANUALMENTE tutti i parametri, perché solo così potrai imparare davvero a cosa servonono le regolazioni e cosa succede andandoci a smanettare. Se non si conoscono queste fondamenta, tanto vale rimanere con la fotocamera dello smartphone.

    Caso mai, prendi un buon obiettivo, invece del "fondo di bottglia" che in genere danno con i kit a basso costo: ti rimarrà a lungo o per sempre, perché un buon obiettivo è sempre un buon obiettivo, mentre un buon corpo macchina dopo poco è sorpassato tecnologicamente. Al limite, puoi orientarti su un buon corpo macchina usato, ma con un bell'obiettivo.

    Ricorda che la qualità della foto NON la fa il corpo macchina, ma quello che gli sta davanti (l'obiettivo) e dietro (la testa del fotografo).

    Ci sarebbe poi da parlare della qualità del sensore, ma per adesso lasciamo perdere, a mettere troppa carne al fuoco ti confondiamo solo le idee.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.