Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 3 anni fa

Il mio cucciolo sta morendo a causa di alcuni tessuti che non riesce a espellere?

Il mio cucciolo di due mesi e con noi da pochi giorni e nella casa dove stava prima con i suoi altri fratellini ha ingoiato un sacco i roba(tra cui calze e stracci da cucina e altri panni sporchi). Siamo andati dal veterinario (per un *****) perché non ha risolto nulla, gli ha fatto solo delle lastre (tra cui non. SI vedeva nulla) e ha detto cose che già sapevamo, 80€ per un *****. Ora il mio cucciolo sta malissimo, la scorsa notte aveva già vomitato tante cose ma credo che abbia ancora qualcosa dal momento Che non defeca più, non vuole mangiare e a mala pena riesce a seguirmi certe volte perché si sente solo. Io e da due giorni che piango e spero che non muoia( non è nemmeno colpa mia se sta male). La situazione è gravissima, cosa potrei fare per provare a farlo stare meglio o fargli espellere quello che rimane, non vuole nemmneo mangiare :,( e l operazione che potrebbe essere domani costa tantissimo, io spero che stia bene fino a domani

6 risposte

Classificazione
  • nur
    Lv 6
    3 anni fa
    Risposta preferita

    dato che non esiste un solo veterinario in tutta italia, direi di portarlo da uno bravo se il vostro non vi è piaciuto ( e solitamente per questi problemi la lastra è la prima e spesso unica cosa che si fa per avere la sicurezza che sia stato ingerito un corpo estraneo) e magari vedere se non sia il caso farlo operare, sganciando quindi i soldi per l'intervento. In questi casi prima di operare si somministra paraffina liquida e si spera che il cane evacui in modo naturale altrimenti l'intervento è l'unico modo per salvarlo da morte certa, e si , i veterinari non vivono d'aria e non lavorano per la gloria come d'altronde non fa nessuno.Quindi vanno pagati per il loro lavoro.

    Certo che il delinquente che ti ha dato un cane in quelle condizioni sarebbe da denuncia, è pazzesco avere una cucciolata e lasciare che mangi tutto quello che trova in giro, sarebbe lui che dovrebbe pagare tutte le spese veterinarie.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    prova a farlo rimbalzare sul muro con qualche calcio..

    tu ti diverti (non ci si diverte solo come dei sacchi di patate davanti alla Playstation sai!?) e lui se deve vomitare qualcosa vedrai che la vomita di sicuro.. aaaahhhhh i bei vecchi rimedi di una volta.

    Quando avevo l'influenza mio nonno mi tirava i calci nella pancia per farmi guarire.. e guarda come sono venuto su bello forte!

    A volte le cose semplici sono le più difficili da percepire se non hai un vero amore per gli animali e una profonda conoscenza degli scritti di Esculapio, Galeno, Ippocrate e dei dettami medicamentosi della Scuola Salernitana.. tutti creati apposta non mihi, non tibi, sed nobis.

    • Patroclo
      Lv 7
      3 anni faSegnala

      mai sentito l'antico detto "bovi dicit asinus incestum est" (trad. : "il bue da di cornuto all'asino") ?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    Gli prolungate solo la sofferenza cosi, agisci questa sera stessa, quando farà buio, e ricordati...é per il suo bene.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    3 anni fa

    morto questo prendilo un'altro ......importa una segà

    amen

    • karen3 anni faSegnala

      Bravo metti L anonimo ahahha buffone, intanto provo più pena per un cane che per un essere come te, ti do il permesso di sentirti inferiore lol se avessi un figlio come te sicuramente me ne fregherà **** e ne “comprerei un altro”

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 anni fa

    Purtroppo in Italia c'è una situazione per cui chiunque arrivi, da qualsiasi parte del mondo, ha diritto ad avere assistenza sanitaria pagata da noi. Gli stranieri che risiedono qua, si fanno scrivere da medici compiacenti farmaci che poi inviano a parenti al loro Paese e paghiamo tutto noi.

    Il cittadino che ha sempre pagato l tasse non ha diritto all' assistenza sanitaria gratuita per i propri animali.

    E' vergognoso, ma è così.

    Il tuo cane può morire nell' indifferenza di tutti, ma sei obbligata a comprare i farmaci da spedire ad uno che è proprietario di 3 alloggi a Tunisi,.

    Devi portarli subito in una clinica veterinaria, ma adesso non ci sono più i medici, non faranno nulla fino a domani in ogni caso.

    Se sei vicino a Torino, ti do un paio di indirizzi dove ci sono veterinari molto competenti e, se il cane ha possibilità, lo salvano sicuro.

    E' chiaro che si deve pagare, ma ci sarebbe anche una soluzione per questo, scrivimi in privato se vuoi.

    Ho letto meglio, se ha ingerito stoffa da soli due giorni, fino a domani sopravvive sicuro, io non sono un veterinario, ho visto morire cani da caccia, uccisi con le spugne, secondo me gli restano ancora 48 ore al massimo, in cui si può intervenire.

    Fonte/i: www.facebook.com/marco.merani
    • karen3 anni faSegnala

      GRAzie, credo li abbia digeriti venerdì scorso ecco perche ora la situazione è grave, le altre cose le ha vomitare L altro ieri ma e rimasto qualcosa... sono triste e con noi da pochi giorni ma oltre ad essere il mio cucciolo ho sempre rispettato gli altri esseri viventi. Spero si risolva tutto

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 3 anni fa

    Mi sembra che l'unica soluzione sia l'operazione. Non pensare ai soldi, almeno se non ce la fa saprai che hai fatto tutto il possibile...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.