Ho 23 anni e sono un buono a nulla........ Almeno so scrivere? xD?

Non sono all' altezza di niente e lo dicono i fatti. Sono stato sempre sfottuto dagli altri, da quando facevo le elementari. Tante cose che dovrei capire, con l' uso della mia testa, non le capisco da solo... Parlo di cose logiche. Ho un ansia tremenda a volte quando sono con le persone... Non rifletto e mi agito, gesticolo molto quando parlo e sono ansioso. Ho un carattere debole. Lavoro da 2 settimane in un negozio di impianti di riscaldamento, di illuminazione, pannelli solari, bici elettriche ecc... E ho sempre a che fare con i clienti. Il mio collega che fa i turni alternandosi con me, ha notato questi miei problemi, e ho paura che finito il mese di prova, mi lasceranno a casa. Credo sia ansia sociale la mia, perché quando sono da solo e in pace, sono abbastanza calmo, ma se ci sono persone è come se perdessi la lucidità. Ultimamente sto provando a mantenermi calmo, senza gesticolare o comunque controllando i mentre lo faccio, cerco di non essere impacciato nei movimenti, e guardo negli occhi le persone quando parlo concentrandomi. Se riesco ad abituarmi, faccio un grande passo secondo voi?

5 risposte

Classificazione
  • 3 anni fa
    Risposta preferita

    Tu continua così a sforzarti nel migliorare questi tuoi disagi e sicuramente arriverà il giorno che non sarai più ansioso in presenza delle altre persone. Comunque hai un lavoro e quindi cerca di sfruttare questo fattore per continuare a stare in contatto con la gente e migliorare.

  • 3 anni fa

    sono nella tua stessa situazione... in mezzo alle persone divento ansioso e divento incapace di fare anche la più semplice delle azioni... ci provo con tutto me stesso a cambiare, ma ogni volta che mi trovo in mezzo alla gente, tutto diventa illogico, difficile, l'ansia prende il sopravvento, e ne esco sempre con il morale a pezzi... mi auguro che tu riesca a fare quello che fin ora io non sono riuscito a fare...

  • 3 anni fa

    non senti il fiato sul collo

  • 3 anni fa

    Ho il tuo stesso problema da sempre e ho 24 anni. Io ancora non ne sono uscito. A me hanno licenziato a settembre proprio per questo mio problema. Soffro di ansia sociale e si notava al lavoro perchè ero goffo e impacciato con i clienti. Mi hanno mandato a casa proprio per la mia sociofobia!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    3 anni fa

    Ah pensa… anche io come te a 23 anni ho distrutto la mia essenza. Non sono nessuno, ho perso 5 anni di scuola in canna perché avevo seri problemi in famiglia. Oggi ho pigliato sia la maturità sia una specializzazione tecnica superiore avanzata ma ormai la mia struttura di personalità è quasi formata e sto lottando per tenere buoni alcuni pilastri della personalità come la sfera sociale e quella della spiritualità. Tu hai un fottuto lavoro e sei pagato. Io per studiare sono stato sfruttato e ho lavorato a gratis. La tua vita non fa più schifo di quella altrui! Hai paura dell inettitudine? No in verità tu hai un'autostima e pensi che nessuno sia inferiore a te. Chi ti sfotte non hai un'autostima e pensa che tutti siano inferiori a loro. Studia la comunicazione efficace, quella verbale e non verbale vedrai che le vendite ti saranno più facili.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.