Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFidanzamento e matrimonio · 3 anni fa

Un abbraccio può essere più intimo di un rapporto?

E me lo chiedo perché riflettevo su una cosa.. Oggi ho abbracciato una ragazza. Lei è una speciale, una d'altri tempi, ragazze come lei non se ne trovano più. Una ragazza che conosco da quando era piccola e che ieri piangeva seduta su un muro dietro casa sua (che non è neanche la sua perché vive in affitto è una disgraziata come me). Per quanto io non l'abbia mai considerata come potenziale fidanzata oggi è ca!visto tutto. Stava seduta li con una felpa sportiva di de taglie più grande, vestita come un ragazzo. Stava tentano di studiare un libro di scuola ma le piangeva senza riuscire a trattenere le lacrime. Dato che ho sempre avuto un occhio di riguardo per lei (è la mia vicina, è piccola ed è figlia di un'amica di mia madre che ha sempre detto tratta la come una sorella quando lei le faceva da babysitter). Piangevama dirottme quando mi ha visto si è alzata e voleva tornare dentro ma io l'ho fermata tenendole il braccio e l'ho costretta a raccontarsi tutto. Oramai spiega il perché è sempre sola, sull'autobus, a scuola, e non esce mai. Viene presa in giro a scuola perché è la più brava della classe ed essendo straniera questo dà fastidio e provoca invidia alle coetanee. E non ce !a faceva più. Diceva he voleva andarsene e altre sciocchezze da adolescente, ho visto un graffio su tutta la guancia e sono andato su tutte le furie e le ho detto che non doveva farlo mai più e l'ho abbracciata fortissimo. Più forte che potevo. Una ragazza di 15 anni, una bambina che non si trucca

Aggiornamento:

Che non fuma, che non va in discoteca, ch non sta coi ragazzi, che dà i calci ad un pallone per sfogare la rabbia, che sta sempre con naso sui libri e aiuta la madre che fa i mestieri. Presa in giro perché straniera e diversa. Perché è speciale, brava, educata, spontanea e la migliore ragazza che esista. Si faceva del male per colpa di qualche p****** viziata e nullafacente brava solo ad aprire le gambe che si sarà permessa di ferirla in gruppo con delle amichette altrettanto tr***..

Aggiornamento 2:

E abbracciandola forte mentre piangeva ho sentito tutto di lei, la sua innocenza, la ragazza più pura e dolce del mondo era tra le mie braccia e si faceva del male da sola perché non è accettata dalla società. E ho capito tante cose.. Che la società fa schifo, che l'umanità è malvagia, che chi è buono soffre e io stesso mi faccio schifo perché non sono stato capace di proteggerla. E perché sono stato a letto con ragazze per cui non provavo nulla, le ho viste nude e loro hanno visto me,

Aggiornamento 3:

Con lei invece mi bastava stringerla forte tra le braccia amche se lei si vergognava per provare tutto ciò che non si può provare.. Come se l'innocenza fosse tra le mie braccia...

4 risposte

Classificazione
  • 3 anni fa
    Risposta preferita

    Un abbraccio è una cosa grande, tanto da essere molto più importante di un rapporto, soprattutto se si considera la facilità con cui oggi si consumano i rapporti.

    Credo faresti bene a convincere quella ragazza a parlare con il preside e denunciare quelle cretine che, solo in gruppo come le oche, si sentono forti e la perseguitano. Aiutala a trovare la forza di ribellarsi a quelle bullette da strapazzo.

  • Anonimo
    3 anni fa

    Direi di no quello dipende da altro però un abbraccio e sempre una bella cosa

  • a
    Lv 7
    3 anni fa

    X

  • roc
    Lv 7
    3 anni fa

    Dicci questa frase,,,,sei TU a scegliere la strada della vita e nessun altro ,,

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.