Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaRock e Pop · 3 anni fa

Parlando di pregiudizio e razzismo musicale, ci sono ancora molti ascoltatori di metal ad averne su musica house ed elettronica?

Ricordo di aver sentito molte volte il pregiudizio sulla musica elettronica da parte di ascoltatori di metal, frasi ridicole quali "ascolta la vera musica!" sulla base del genere di appartenenza piuttosto che sulla qualità del pezzo nel suo genere. Sul metal noto tristemente che il pregiudizio è tutt'ora vivo, quello metallaro nei confronti della musica elettronica invece?

Linkiamo un poco di musica elettronica bella:

https://www.youtube.com/watch?v=8De2sQQ6T4s (meraviglia musicale)

https://www.youtube.com/watch?v=FHixChYgGRI (ambient house)

https://www.youtube.com/watch?v=E2qLD9c3Gq4 (Qui c'è Burial)

https://www.youtube.com/watch?v=DM8j4AF06II (la Detroit techno delle origini, abbastanza distaccata questa composizione dall'idea di techno comune)

8 risposte

Classificazione
  • luca c
    Lv 6
    3 anni fa
    Risposta preferita

    Quella di pregiudizio musicale, credo sia una questione di "ignoranza" , così come altra forma di pregiudizio e razzismo di qualsiasi tipo. Il rispetto per gli altri, prima di ogni cosa.

    Questo è un discorso abbastanza lungo e complesso che nasce prevalentemente dal giudicare qualcosa, pur non conoscendola. Preciso che io ho una formazione rock/metal ed ho imparato ad ascoltare qualsiasi altra forma musicale, solo ed esclusivamente perché non bisogna fossilizzarsi con un solo genere. Ovvio, ho una certa età e ascolto musica da sempre e per i fatti miei. Infatti ritengo che uno studio approfondito non debba essere fatto in uno stato di aggregazione: se fai parte di un gruppo che ascolta solo metal e il capobranco dice che l'elettronica fa schifo, tutti quanti sosterranno che l'elettronica fa schifo. Per carità, esiste musica davvero orrenda che circola nell'etere, ma se c'è vuol dire che qualcuno, più professionale di noi poveri mortali, ha stabilito a quale fascia di persone possa piacere, analizzando usi, costumi, zone geografiche, età ed eventi particolari. Ho avuto la fortuna di conoscere persone che non hanno mai ascoltato il metal e, volta per volta, grado per grado, sono riuscito a far piacere ciò che ritenevano inascoltabile... questo è successo a me, quando mi sono approcciato a forme musicali diverse da quelle che abitualmente ascolto e vivo. Ripeto, come ogni cosa, è tutta questione di vedute ampie e inutili pregiudizi.

  • DEVA
    Lv 6
    3 anni fa

    io sono un metallaro e rockettaro, ovvio che la mia opinione la espongo e può esserci il diverbio, ma poi rispetto tutti anche i rapper italiani che sono la brutta copia di quelli americani.

  • Secondo me i pregiudizi musicali ce li hanno un po' tutti, non solo gli ascoltatori di metal, anche chi ascolta Rap, Pop, Rhythm and Blues molto spesso ha pregiudizi negativi sulla musica Metal in generale, per la serie "la musica Metal è solo rumore" e frasi simili. Si ci sono persone che ascoltano metal e che hanno pregiudizi sulla musica elettronica, ma non bisogna generalizzare poichè ci sono anche persone che ascoltano tutt’altro ma che sparano a zero sul metal pur non conoscendo il genere. Pensare che siano soltanto gli appassionati di musica Metal ad avere una chiusura mentale è un errore.

    Per il resto chi ascolta e segue il metal sa benissimo che ci sono anche alcuni gruppi metal che mischiano la musica metal con l'elettronica. C'è da fare anche un'altra considerazione, non è che se ad una persona non piace la musica House significa che quella persona ha una chiusura mentale, neanche a me piace la musica House, ma ciò non significa che sono chiuso mentalmente. Bisogna distinguere tra chi non apprezza un certo tipo di musica, da chi "disprezza" tutto ciò che non è Metal, c'è un' enorme differenza. Comunque non penso che sia soltanto un problema dei "metallari". E' una generalizzazione sbagliata secondo me.

    :)

    H&H

  • Ma lasciali perdere ormai lo si fa per moda, se capissero veramente il significato da cui è nato il punk e il metal vedi che ce ne sarebbero meno. I veri punk erano gente violenta che voleva l'anarchia, rifiutava tutta l'autorità, si drogava a non finire e musicalmente sempre gli stessi accordi, urla eccetera. Il metal musicalmente è più complesso come anche i solo della chitarra elettrica, i temi meno aggressivi del punk che poi dipende parlano comunque di omicidio e cose varie. Io prima ascoltavo il metal perché mi piaceva la musica e pensavo che molti facessero solo parodia ma a parte marilyn manson che usa l'anticristo come figura di rifiuto di regole cattoliche ma è contro la violenza la maggior parte dei gruppi di chi suona e di chi ascolta è gente violenta. Nei concerti si spingono e i testi parlano di omicidi, serial killer, smembrare donne icninte cose che non mi sembrano normali. Loro poi possono usare tutte le giustificazioni di merd.a che vogliono ma i veri punk e metallari sono nati negli anni 80 e seguivano queste ideologie di totale anarchia e violenza, scendevano in piazza. Alcuni avevano anche ideali gusti per carità ma la violenza porta solo altra violenza. Poi il rap che c'è ancora ora proviene anche questo dalla strada ma ora lo si fa per moda anche dai ricchi e si vantano pure, il vero rap è risse e strada, droga e fame tutto qua. Lasciali perdere sentiti roba più tranquilla io facendo chitarra elettrica faccio generi come il blues e rock il metal non rispetta la mia ideologia del facciamo musica parlando solo della società, della pace e anche per la bellezza strumentale, no io non sono per la violenza. Per me meglio lasciarli stare molti di loro non sanno cosa stanno ascoltando ma comunque è violenza altri lo sanno e non li seguire è gentaccia violenta.

    Purtroppo l'ignoranza di studiare anche la storia della musica moderna porta a questo se capissero da cosa sono nati i generi musicali e cosa pensano come ideologie molta gente cambierebbe proprio come ho fattor

  • 3 anni fa

    Il metallaro medio è un bigotto ignorante che pensa di avere la soluzione ai problemi della vita in un file mp3, io ho ascoltato metal e lo ascolto tutt'ora anche se meno frequentemente, ma non ho problemi ad andare in discoteca con gli amici o ad ascoltare altri generi musicali anche quelli ritenuti dai più come "*****" (mi potresti sentir canticchiare canzoni della dpg, lol) a volte fa bene anche scherzare ridere e prendersi meno sul serio. All inizio ero scontento di non aver mai avuto una compagnia di amici che ascoltasse metal, ma ora come ora i metallari li evito come la peste

  • Non si tratta di pregiudizi, ma di distinguere lo sterco (rap , house , pop di massa, teen pop etc) dal cioccolato (l'heavy metal e sottogeneri)

  • Anonimo
    3 anni fa

    Non è il il mio genere, però non critico mai i gusti degli altri...

  • Stella
    Lv 4
    3 anni fa

    Odio la musica metal

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.