Antonio ha chiesto in Politica e governoEsercito · 3 anni fa

celiachia e carriera militare?

Salve a tutti ragazzi. Sono Antonio, sono un ragazzo celiaco da 8 anni con un'incredibile voglia di arruolarsi nell'esercito italiano da VFP1. All'inizio non ero molto convinto di questa ipotetica decisione ma, fatti due conti, ho cambiato idea convincendomi del fatto di voler provare, fino a quando non ho saputo che le persone celiache vengono escluse dalla carriera militare. Ho cercato di informarmi da alcuni "soldati", nel caso dovessi fare le visite mediche e risultare idoneo se è meglio farlo sapere che sono celiaco e ingoiare l'amara verità (esclusione) oppure tenerlo nascosto e alcuni mi consigliano di dirlo, altri di nn dire nulla. La mia domanda è: Se nascondo la celiachia e dopo aver fatto le visite risultassi idoneo, come farò a mangiare il cibo senza glutine? Se lo dirò dopo un paio di giorni verrò escluso? E se lo tengo ancora nascosto, potrò uscire dalla caserma e andare a comprare qualcosa da mangiare nella camera? Mi potete spiegare come funzionano le prime giornate di VFP1? Grazie a tutti!💪

2 risposte

Classificazione
  • 3 anni fa
    Risposta preferita

    Certo che puoi intraprendere la carriera militare.

    L'unica cosa è che dovrai stare attento a seguire la dieta aglutinata,priva di frumento,orzo e segale.

    Niente pasta e pane,ma sì al riso,al miglio al mais...

    segui la dieta che ti ha prescritto il tuo dietologo-nutrizionista.

    In bocca al lupo!

  • Nick
    Lv 7
    3 anni fa

    se dichiari il falso e in seguito salta fuori che invece lo sapevi, è reato di falso i n atto pubblico. ma tanto siamo in italia...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.