Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 2 anni fa

ma la guerra israele palestina l'ha niniziata la palestina?

6 risposte

Classificazione
  • 2 anni fa
    Risposta preferita

    Il conflitto fra Israeliani e Palestinesi non l'hanno iniziato i Palestinesi. Uno Stato palestinese era previsto da una risoluzione dell'ONU accanto a quello israeliano, ma non è mai esistito nella realtà dei fatti. Quando nel 1948 scoppiò la prima guerra fra Israele e i Paesi arabi (Egitto, Siria, Giordania, Libano, Iraq), parte del territorio palestinese fu conquistato dal neonato Stato d'Israele, mentre la maggior parte fu annessa dall'Egitto (Striscia di Gaza) e dalla Giordania (Cisgiordania o West Bank). Nel 1967, con la Guerra dei Sei Giorni, Israele strappò all'Egitto e alla Giordania tutti i territori palestinesi, che da allora occupa in spregio al diritto internazionale e alle risoluzione dell'ONU per motivi di sicurezza nazionale. La creazione di organizzazioni palestinesi come l'OLP (Organizzazione per la Liberazione della Palestina), il FPLP (Fronte Popolare di Liberazione della Palestina), Hamas e via dicendo è successiva o contemporanea agli eventi del 1967, che segnarono l'esodo di massa dei Palestinesi dalle loro terre occupate verso la Giordania, il Libano, la Siria e altri Paesi. OLP e FPLP si diedero ad attentati terroristici, dirottamenti di aerei e di navi, sequestri di persona e assassini contro obiettivi ebraici in Israele e nel mondo, scatenando anche l'intifada contro gli occupanti israeliani, che reagirono intensificando il ricorso alla forza militare (sparando proiettili veri ad altezza d'uomo contro i manifestanti che lanciavano bottiglie Molotov o pietre contro i soldati di Tsahal). Gli unici risultati tangibili degli accordi di pace di Oslo sono stati l'abbandono del Libano meridionale e della Striscia di Gaza, che è diventato il più grande campo di concentramento a cielo aperto esistente al mondo, periodicamente soggetto a incursioni aeree dell'aviazione israeliana (basti pensare all'Operazione Piombo Fuso, 2008-2009, con il lancio di bombe al fosforo bianco sulla popolazione civile di Gaza). L'Autorità Nazionale Palestinese è, di fatto, un simulacro e un fantoccio in mano a Israele, che sta costruendo una barriera di separazione lunga oltre 700 km non lungo i confini del 1967 (la Linea Verde), come sarebbe stato nel suo diritto fare, ma in molti tratti ben addentro il territorio palestinese, anche di centinaia di metri o di alcuni chilometri, a protezione degli insediamenti dei coloni israeliani, i quali in tal modo controllano i migliori terreni agricoli e le risorse idriche della Palestina.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    Certo! Questa è una verità storica che nessuno potrà mai manipolare e mistificare. I sinistrume anti ebraico eurolandico e italiota se ne deve fare una ragione. Punto.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    No...i palestinesi allora non esistevano... fino alla guerra dei sei giorni in concetto di palestinese non indicava un popolo... ma era un concetto relativamente vago

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    B

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 anni fa

    è una di quelle storie complicate in cui è molto difficile capire chi siano i responsabili. Entrambe le parti, ovviamente, pensano di avere ragione.

    La Palestina, come gli altri Stati Islamici, non riconosce Israele, mentre quest'ultimo non riconosce la Palestina

    la guerra potremmo dire sia stata causata dagli inglesi che, quando hanno lasciato l'Asia, hanno creato lo stato di Israele per dare una terra agli ebrei. La creazione di questo stato, a parere mio, è stata la cosa ideale per dare la possibilità agli ebrei di vivere insieme nello stesso territorio, soprattutto dopo gli avvenimenti della seconda guerra mondiale. Il problema, nato con la proclamazione dello Stato di Israele, ha assunto un'entità maggiore con la conquista di altri territori da parte di Israele ed è ancora peggiorato con la nascita della Palestina che ora vuole riconoscere Gerusalemme come propria capitale (strappandola ovviamente agli israeliani)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 2 anni fa

    No

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.