Perché le lettere sulle tastiere dei PC sono disposte così?

Perché le lettere sulle tastiere dei PC sono disposte così?

4 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    La disposizione delle lettere sulle tastiere dei PC segue diversi schemi. Il più comune e utilizzato è il QWERTY. Lo schema prende il nome dalle prime sei lettere che compaiono sulla tastiera e fu utilizzato per le macchine da scrivere a partire dal 1864. L’invenzione si deve allo statunitense Christopher Sholes..

    .

    L’attuale disposizione delle lettere è un retaggio del passato. Si noterà, infatti, che le coppie di lettere più utilizzate sono separate. All’epoca questo impediva ai tasti della macchina da scrivere di incepparsi e sovrapporsi fra loro..

    .

    Lo schema QWERTY fu studiato in modo che le lettere fossero equamente divise tra le due mani per rendere più agevole e veloce la scrittura..

    .

    Avrete, infine, notato che i tasti f e j presentano una barretta orizzontale, ciò è utile affinché la disposizione delle lettere possa essere più facilmente memorizzata prendendo come punto di riferimento tattile il rilievo dei due tasti..

    .

    Ciao.

  • Derp
    Lv 7
    3 anni fa

    E' un metodo che avevano inventato già a fine 800 con le macchine da scrivere, comunque è per evitare di confondersi infatti le lettere più usate non sono attaccate, te ne accorgi scrivenod qualsiasi cosa che tocchi un po' tutta la tastiera e non solo una certa zona

  • DNA
    Lv 7
    3 anni fa

    Se le lettere fossero scritte in ordine alfabetico, credici che sarebbe difficilissimo scrivere per un dattilografo! Sono disposte in quel modo, perché quando imparerai ad usare tutta le dieci dita per scrivere vedrai come ti risulterà facilissimo! Occorre tempo ma imparerai anche tu come me a scrivere senza guardare la tastiera ed usando due mani!

  • 3 anni fa

    credoci sia una motivazione esatta ma non so quale sia

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.