Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 2 anni fa

De Benedetti scarica Renzi: “Non ho dubbi che lo considero da archiviare, non c’è dubbio"?

Su Renzi è netto: “Non ho dubbi che lo considero da archiviare, non c’è dubbio. Ma oltre alla sua necessaria archiviazione, bisogna fare anche quella di un partito che ha raccolto delle tradizioni ma non ha saputo esprimere delle idee. Quindi questa è una occasione unica per il PD per occuparsi delle persone più deboli nella società e per ribadire la collocazione europea dell’Italia. Però non archivierei solo i fossili, ma anche quelli più recenti, che muovono ancora le mani… Mettiamoli a fare un’altra cosa, non sono più in grado di interpretare il Paese. Serve un personaggio con gravitas, non dei giovani più o meno leoni, più o meno tigrotti. Il nome ce l’ho in mente, ma non lo dico”

"Abbiamo vissuto settant’anni con un ombrello americano che era il nostro riferimento, oggi rischiamo di non essere più un Paese occidentale, perché gli USA hanno avuto una evoluzione pessima e perché Salvini ha certamente più simpatie per Orban e Putin che non per la Merkel”.

https://youmedia.fanpage.it/video/al/WvR7d-SwGT6Tq...

4 risposte

Classificazione
  • 2 anni fa
    Risposta preferita

    Certo che De Benedetti scarica Renzi.

    Quando non era stata ancora diffusa la notizia che il governo Renzi avrebbe deciso un intervento dello Stato per salvare Banca Etruria (cosa che non poteva evitare di fare, se voleva salvare il suo ministro Boschi, che in qualsiasi Paese civile avrebbe dovuto dimettersi), qualcuno molto vicino a Renzi ha passato l' informazione a de benedetti (che è un ebreo, se vogliamo parlare di pigiami a righe o a pois).

    Questo è assolutamente illegale, è un reato gravissimo.

    Ovviamente De Benedetti sarà stato generoso con chi lo ha informato, dopo di che ha investito in titoli e,con questa speculazione,che è illecita, perchè si basa su illeciti gravissimi, ha avuto un guadagno enorme,.

    La cosa è emersa e lui si aspettava che Renzi lo coprisse e mettesse tutto atacere, ma l' allora presidentedel consiglio era già impegnato a togliere dalla brace le chiappe di uno dei maggiori resonsabili del disastro: il padre del ministro Boschi e De Benedetti (che è sempre ebreo, se vogliamo ricordarlo per citarlo come esempio ai giovani), è stato rinviato a giudizio e non l' ha presa tanto bene.

    Ricapitoliamo, così i giovani possono informarsi e decidere liberamente.

    Il padre di un ministro del governo Renzi (che è di sinistra, il che vuol dire comunista, ma, dopo oltre 100 milioni di morti, fanno finta di non sapere che cosa signifca comunismo), ha contribuito a creare il crack di una banca, portando alla rovina decine di migliaia di piccoli risparmiatori e arrecando gravi danni economici anche a grossi investitori.

    Per salvare questi ultimi, interviene un governo di cui fa parte la figlia del soggetto sopracitato, che decide di finanziare l' istituto dicredito con soldi pubblici, cioè nostri.

    Presa la decisione, passano la soffiata a De Benedetti (che è ancora ebreo), il quale la utilizza per avviare una speculazione milionaria, primache la notizia sia diffusa, quindi, mettendolo nel.... insomma assumendo un comportamento scorretto sia verso i grandi investitori sia verso i già truffati piccoli azionisti.

    La cosa salta fuori, intervengono i magistrati.

    De Benedetti (che è ebreo l' abbiamo già detto) vorrebbe che Renzi lo tutelasse, ma lui non lo fa, anzi fa persino finta di arrabbiarsi e De Benedetti (sì, sì, è ebreo, ma non possiamo ripeterlo sempre), diventa una belva e manovra per silurarlo.

    L' ebreo De Benedetti è quel singore condannato per omicidio plurimo per la strage di Olivetti, è quel signore indagato per le morti provocate in Liguria da Sorgenia, ha un curriculum criminale di tutto rispetto... è un bambino dal pigiama a righe... poverino... magari ha scritto un diario anche lui... parliamone il 27 gennaio.

    Che i giovani sappiano la verità

    Fonte/i: www.facebookcom/marco.merani
  • Anonimo
    2 anni fa

    Veramente non è De Benedetti che deve scaricare Renzi, sarà eventualmente il Congresso del Pd.

    p.s. che due còglioni quelli che ancora stanno qui a parlare della Boschi e di Banca Etruria !!!!!!! Minkia che p@lle !!!!!

    Ma non l'hanno ancora capito che se quella banchetta di mèrda esiste ancora è solo perchè è stata inglobata, e quindi salvata da morte certa, dal Gruppo Ubi ????? Avesse dovuto contare solo sul presunto "salvataggio" di Renzi adesso sarebbe già scomparsa da un pezzo!!!!!!

  • Civas
    Lv 7
    2 anni fa

    De Benedetti? Ah, buono quello ... 'tacci sua!

    Comunque Renzi, tutto sommato, ha deluso un po' tutti ... ecco come stanno le cose.

  • 2 anni fa

    renzi lo odio anche io che sono del pd ha distrutto il partito

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.