perchè Dio ha creato i poveri?

6 risposte

Classificazione
  • 3 anni fa
    Risposta preferita

    Ok dio non ha creato i poveri... ma aiutarli? No eh?

    Eh ma aiutarli sta all'uomo.

    Le guerre? Colpa dell'uomo.

    Le carestie? Colpa dell'uomo.

    Ok... ma dio in tutto ciò che fa? Ah già... è impegnato a liquefare il sangue di San Gennaro.

  • Anonimo
    3 anni fa

    per far aumentare l'ego ai ricconi

  • ?
    Lv 7
    3 anni fa

    sottoscrivo assolutamente la risposta di darioski

  • 3 anni fa

    Come ha giustamente detto Cieloazzurro << Non è Dio che ha creato i poveri [...] ma l'avidità dell'uomo >> e per la precisione l'avidità dell'uomo povero.

    E sì perché se la povertà non fosse colpa dell'uomo povero, perché mai questi dovrebbe pagare per una scelta non sua?

    O forse Cieloazzurro ci vuol far credere che l’uomo povero sarebbe stato costruito (dal suo dio) senza il dono del libero arbitrio?

    E già ─ se fosse stato privato del dono del libero arbitrio ─ l’uomo povero dovrebbe sottostare a chi invece quel dono l'avrebbe ricevuto in dotazione nel momento della sua divina generazione.

    . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

    PS. << Il pensiero umano è un mistero! >>, << Il pensiero umano è un mistero! >>, << Il pensiero umano è un mistero! >>, <<Il pensiero umano è un mistero! >> …

    Scusate se ripeto con insistenza questa cosa, ma ho paura che la gente TUTTA possa arrivare a sospettare che << le bugie hanno le gambe corte >>, ossia che è facile smascherare chi mente sapendo di mentire (tipo Cieloazzurro). E allora io (che son furbo assai) mi porto avanti e a furia di ripetere << Il pensiero umano è un mistero!>> spero che almeno un qualche babbeo abbocchi e compri questo religioso pensiero.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 anni fa

    Dio non centra niente con i problemi sociali politici del mondo

  • ?
    Lv 6
    3 anni fa

    Non è Dio ad aver creato i poveri e la povertà.

    Ma è l'avidità dell'uomo, il suo bisogno di avere più di quanto gli è necessario ad averli creati.

    P.S.: Nessuno sceglie volontariamente di essere povero.

    E' l'avidità dell'uomo, il suo bisogno ad avere sempre di più che genera la povertà nel mondo.

    I poveri non hanno nessuna colpa.

    Pagano per la corruzione di chi possiede il vizio dell'avidità e si lascia trascinare da esso.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.