22 ancora vergine. Disperato?

Ho 22 anni e sono vergine. Ormai ho perso la speranza. Sono stato con una ragazza carina 4 anni ma che non voleva mai fare nulla oltre i baci o che le baciassi e leccassi i capezzoli. L’ho rivista poi a 20 anni convinto fosse cambiata ma niente. L’ho mollata, ma non solo per il sesso, anche perché era strana. Ho... visualizza altro Ho 22 anni e sono vergine. Ormai ho perso la speranza. Sono stato con una ragazza carina 4 anni ma che non voleva mai fare nulla oltre i baci o che le baciassi e leccassi i capezzoli. L’ho rivista poi a 20 anni convinto fosse cambiata ma niente. L’ho mollata, ma non solo per il sesso, anche perché era strana. Ho baciato alcune altre ma così poi basta. Alla fine dopo lei non ho più cercato una tipa. In quel caso era stata lei a cercarmi. Io non ho mai avuto il coraggio. Non sono brutto. Normale. Sono nato senza una parte di braccio sinistro però, mi mancano mano ed avambraccio, è noto che le ragazze se hai un difetto estetico di questo tipo, puoi essere bravo, intelligente, simpatico e avere il viso di un dio greco ti guardano diversamente e con te non vengono. Ormai sono stanco. Sono vergine a 22 anni. Della donna so ben poco e vorrei sentirmi desiderato. Mi ritengo più fortunato di un amico coetaneo che non ha mai manco baciato semplicemente a stampo. Ma mi sento fallito ogni giorno ho questo pensiero in testa di non trovare donne, di essere vergine. Ho voglia di provare le vere esperienze con l’altro sesso ma non voglio andare a ***** perché vorrei ci fosse un minimo di sentimento. Io ho paura di rimanere vergine a vita. I miei amici sono convinti che io con la mia ex abbiamo scopato e io glielo lascio credere. Mi sentivo con una di recente ma non mi ci sono visto perché so che se mi vedesse dal vivo che non ho parte del braccio sinistro mi rifiuterebbe. Nessuna mi vuole
37 risposte 37