ORIENTAMENTO: COME ORIENTARSI PER SCEGLIERE LA PROPRIA UNIVERSITA IDEALE... E LA PROPRIA PROFESSIONE IDEALE.?

Ci sono test efficaci professionali... autosomministrabili, che per fruirne non è richiesta la qualifica?. Sono davvero in difficoltà sia con la scelta Universitaria che quella lavorativa... Grazie in anticipo.

1 risposta

Classificazione
  • ReDa
    Lv 7
    2 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao, io ho visto diversi test online, ma penso che siano pochi quelli che veramente ti schiariscono le idee.....

    Secondo me la cosa migliore é fare una lista di tutte le materie che ti piacciono e una lista di tutte le materie che non ti piacciono.

    Poi fai una lista di tutte le attivitá che ti piacciono o in cui sei bravo (inclusi hobby, sport, ecc) e una di tutte quelle che non ti piacciono.

    Devi farlo in modo molto spontaneo, senza pensarci troppo ... ad esempio, io nella lista di quello che mi piace scriverei cose tipo: animali, organizzare eventi / feste, viaggiare, lingue straniere, leggere.

    Tra le cose che non mi piacciono scriverei: vedere il sangue, stare al freddo o al caldo, lavorare o studiare la sera tardi, alzarmi molto presto la mattina.

    Ovvio che la lista deve essere molto piú lunga.... ma dalla mia lista si deduce giá che per me non va bene un lavoro all'aperto né un lavoro con orari a turni né tanto meno un lavoro tipo veterinario o assistente veterinario (mi piacciono gli animali ma non sopporto la vista del sangue).

    Poi parli con gente che svolge svariati lavori (amici, parenti, conoscenti) e, in base alle due liste, cerchi di capire se i lavori che svolgono fanno per te o non fanno per te.

    In altre parole..... nel mio caso, dato che mi piace stare a contatto con la gente e mi piace organizzare eventi, si potrebbe dedurre che potrei diventare organizzatrice di eventi. In tal caso sarebbe utile parlare con una persona che lavora nel settore per schiarirmi le idee sul lavoro di per sé (ad esempio, nel mio caso potrei informarmi per bene sugli orari di lavoro e se si sta tanto "all'aperto" o e se é piú che altro un lavoro d'ufficio). Se scopro che gli orari di lavoro sono molto poco regolari e si lavora spesso e volentieri la sera tardi o la mattina molto presto, probabilmente non fa per me, perché nella lista di quello che non mi piace c'é appunto scritto che detesto alzarmi presto la mattina e lavorare tardi la sera. Se invece vengo a sapere che in generale si fanno orari di ufficio e in casi eccezionali (cioé il giorno dell'evento) si lavora la sera tardi, allora puó essere una carriera che puó interessarmi.

    In tal caso mi informo riguardo la laurea che serve.

    Se mi viene detto che serve obbligatoriamente la laurea in economia e commercio (esempio a caso.... che tra l'altro non é affatto vero!!!), allora devo vedere il programma di studi di questa facoltá e confrontarlo con le liste delle materie che mi piacciono e quelle che odio.

    Se tra le materie che non mi piacciono ho messo tutte le materie scientifiche, allora economia non fa per me.....

    Ti ho fatto esempi del tutto banali solo per illustrarti quello che intendo dire.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.