Il femminismo moderno è ipocrita?

Sono anche io femminista però penso che oggi molti movimenti che si definiscono femministi (non tutti ovviamente) sono molto ipocriti e mi pare che sono più interessati a combattere per tutto ciò che conviene alle donne piuttosto che una società più equa per tutti. Per esempio rivendicano sempre quote rosa per i... visualizza altro Sono anche io femminista però penso che oggi molti movimenti che si definiscono femministi (non tutti ovviamente) sono molto ipocriti e mi pare che sono più interessati a combattere per tutto ciò che conviene alle donne piuttosto che una società più equa per tutti.
Per esempio rivendicano sempre quote rosa per i lavori di prestigio in cui gli uomini sono in maggioranza, anche in casi dove le quote sono molto forzate (tipo in politica dove dovrebbe essere il popolo a scegliere liberamente i suoi rappresentanti), però stranamente non parlano mai di ingiustizia in tutti i settori in cui gli uomini sono in minoranza, tipo nell'istruzione, nella magistratura e in medicina. Parlano sempre di violenza contro le donne però se ne fregano quando sono gli uomini a subire. Un tempo frequentavo ambienti femministi però con il fatto che ogni tanto sollevavo queste questioni mi sono accorto di venire emarginato sempre di più, ormai non li frequento quasi più però in me continua il sogno di un mondo senza discriminazioni e ruoli di genere come voleva il femminismo delle origini
13 risposte 13